CREAZIONE DI UN WEB DI LUCE UMANA

luce

PARTE I°

Quando ero alla ricerca dei diversi insegnamenti spirituali per il mio libro: Medicina per la Terra, ho trovato il principio che sta alla base di tutte le credenze esoteriche:

CHE TUTTA LA VITA È FATTA DI LUCE.

Come esseri umani con l’ego, spesso dimentichiamo la nostra vera natura, identificandoci di più con la nostra personalità e con i nostri corpi fisici. Noi siamo luce, i nostri corpi sono luce.

Gli alchimisti non hanno letteralmente cambiato il piombo in oro. Piuttosto, essi hanno trasmutato le pesanti coscienze di piombo in oro, in coscienze di luce. Gesù in Matteo 5:30-20 ci sfida a non nascondere la luce sotto canestri. Quando i mistici di tutto il mondo si sono esibiti in miracoli di guarigione, sono stati visti brillare e diventare luminescenti.

Nel mio libro Medicina per la Terra, ho scritto in merito all’importanza del concetto della luce presente in tutte le tradizioni spirituali.

Siamo luce e siamo venuti qui a brillare. Ma la maggior parte di noi ha dimenticato la nostra vera natura ed il perché siamo venuti qui. Siamo stati creati dall’amore e dalla luce e siamo amore e luce. È nostro diritto di nascita risplendere pienamente nel mondo.

A molti di noi è stato insegnato in tenera età a non brillare in modo troppo luminoso. Se brilliamo troppo luminosamente nessuno ci ama. Ci possono essere solo poche “stelle” che brillano e tu non sei una di quelle. Questo vi suona familiare?

Perché qui sulla terra possono esserci solo poche stelle? Non ho mai sentito nessuno dire mentre guarda le stelle nel cielo dire: “vorrei che le stelle non brillino in modo cosi luminescente ed eclissare altre stelle”. Perché abbiamo questa convinzione, qui?

È giunto il momento per tutti noi di far brillare la nostra luce, luce che rifletta nostra la bellezza nel cielo notturno stellato sopra di noi. Abbiamo bisogno di trovare nuovamente il nostro splendore, in modo che si possa illuminare anche i luoghi più oscuri del mondo.

Su base mensile, si creerà una rete umana di luce. Questo non è solo per portare la luce nei luoghi che ne hanno bisogno in questo momento, ma anche per guarire noi stessi e aiutarci a ricordare la nostra vera natura, che è luce. Sarà anche molto d’aiuto e di guarigione sapere che mettersi in contatto con migliaia di altre persone che allo stesso modo, stanno ricordando che siamo luce. Come noi condividiamo questo concetto con altre migliaia di persone, la nostra rete di luce crescerà, e so che avrà un impatto sulla terra e tutta la vita su di essa.

In Medicina per la Terra Io insegno che:

INTENZIONE

+

ARMONIA

+

AMORE

+

CONCENTRAZIONE

+

FOCUS

+

UNIONE

+

IMMAGINAZIONE

=

TRASFORMAZIONE

Questa formula ci aiuterà a ricordare la nostra luce e farla risplendere.

Si può iniziare a mettendosi in contatto con la nostra vera natura, che è luce; mettendo una musica rilassante e calmane, rilassatevi e concedetevi di lasciarvi andare ed entrare in un posto tranquillo.

Fate alcuni respiri profondi portandovi in un luogo al centro dove sarete in grado di sperimentare uno stato di armonia e di amore.

 

Lasciatevi andare all’interno del vostro essere, visualizzate l’intenzione che si desidera sperimentare e la luce che brilla nel vostro essere. Questo vi porterà in uno stato di unione con il vostro creatore o la potenza dell’universo. Mantenete la vostra attenzione e concentratevi sulla vostra intenzione. Permettete alla vostra immaginazione di aiutarvi a sentire e vedere la vostra luce interna.

Date a voi stessi il permesso per lasciare che la vostra luce risplenda pienamente attraverso di voi. Questa luce è sempre lì e non vi può essere portata via.

La capacità di condividere la tua luce e di essere riempiti da voi stessi è infinita. La tua luce non può essere distrutta, tolta o rubata a voi. Non dovete preoccuparvi di esaurirla o di venirne impoveriti, come la fonte di questa luce è sempre abbondante.

Fate la vostra esperienza, un’esperienza a tutto corpo. Iniziate facendo brillare la vostra luce fuori dal nucleo del vostro essere. Lasciate che la luce permei ogni cellula del vostro corpo.

Una volta che vi sentite riempiti di luce con la vostra stessa esperienza di luce, te stesso pulsante, si collega e si connette con la rete della vita. Risplenda la vostra luce avanti attraverso il corpo pulsante. Sperimentate la vostra luce riversa in ogni parte del corpo.

Una volta che hai avuto l’esperienza della tua luce abbondante e l’hai lasciata brillare e trasparire attraverso di te; ancora una volta usa il tuo respiro e l’intenzione, per portati fuori dallo stato in cui sei. Ritorna, apri gli occhi, senti il tuo corpo, muovi le dita dei piedi, e sai che sei pronto per collegarsi con gli altri che vogliono brillare insieme per portare l’energia di guarigione nel mondo.

Cominciare a far pratica con la luce che risplende e brilla attraverso di voi. Successivamente la respirazione con la luce, inspirate luce ed espirate luce attraverso di voi durante il giorno.

Quando entrate in contatto con la vostra stessa luce ed il suo splendore, nella vostra vita cambieranno le vostre vibrazioni. Invece quando raccogliamo, connettiamo, uniamo e condividiamo tutti assieme, le nostre luci, in tutte le parti nel mondo, si cambia la vibrazione del pianeta. E’ fondamentale rimanere concentrati sulla tua intenzione.

Suggerisco che non si aggiungano preghiere o le parole, come si esegue questa operazione. Semplicemente brillando e concedersi ad unirsi a una rete planetaria di luce che raggiungerà la mano per toccare tutti i luoghi oscuri del mondo.

La prima meditazione è iniziata al solstizio d’inverno nel 2000, che celebra il ritorno della luce. Durante questa meditazione solstizio d’inverno, la gente è stata istruita a far risplendere la propria luce quando il solstizio comincia nei luoghi in cui vivono. Come abbiamo fatto questo, la luce cresce e si sposta da un paese all’altro. La luce è passata in tutto il mondo. Ma non si è fermata qui. Abbiamo continuato per tutto il giorno e la sera a brillare. In questo modo abbiamo cominciato a collegare la rete di luce in tutto il mondo facendola brillare al momento del solstizio, ma abbiamo mantenuto in vita questo sito tutto il giorno e la notte.

Le meditazioni di creare una rete umana di luce e continuare a con la luce ad ogni luna piena, quando il potere della luna piena magnifichèrà la luce che le inviamo. Ad ogni luna piena continuare a lavorare con la tua luce splendente e la visualizzazione che si è connessi a una rete globale umana di luce durante il giorno e la sera. E teniamo presente di farlo ad ogni luna piena. Immaginate la guarigione e il cambiamento in vibrazioni che possono aver luogo nella vostra vita così come sul pianeta.

Se si lavora con un gruppo durante la festa di luna piena, durante le celebrazioni mani collegate le e collegate le luci insieme come quando fate rispendere la vostra luce attraverso di voi. Sperimentare la luce del vostro gruppo collegandovi con i gruppi in tutto il mondo. L’esperienza te fusione che si fondono in una gigantesca ragnatela di luce.

Se si lavora da soli, ancora una volta entrare in un posto tranquillo e lasciate che la luce risplenda attraverso di voi. Sperimentate voi stessi fondervi come in un sito web, una grande comunità di luce che splende in tutto il mondo.

Un amico mi ha ricordato che i bambini brillano sempre. Portate con voi i vostri figli quando fate questa pratica.

Ricordate tutti la vita è la luce. Voi siete la luce, noi tutti siamo la luce, noi ci uniamo in un grande cerchio di luce e web.

Rainbows_113

CREAZIONE DI UN WEB DI LUCE – PARTE II°

Istruzioni per la Guarigione mensile:

Sembrerebbe che le coscienze stiano cambiando in maniera sempre più veloce. Ci sono naturalmente molti riconoscimenti per questo, per come si stia cercando di imparare a vivere in armonia. Ogni cambiamento nella nostra vita affinché possa avvenire richiede una morte. Per ogni transizione verso nuovi stati di consapevolezza e di coscienza, abbiamo bisogno di lasciar andare ciò che non è favorevole.

Non ho mai visto così tante persone che attraversano momenti duri come ho visto di recente.

Scrivo spesso sulle News di Trasmutazione che dobbiamo imparare a ballare diversi paradossi di stati di coscienza e consapevolezza. Vi sono molti livelli in funzione contemporaneamente.

A un certo livello siamo tutti collegati e siamo spiriti. Nello stato spirituale siamo tutti divini e perfetti in ogni momento. Allo stesso tempo parte della condizione umana sta avendo un ego. L’ego vede se stesso come separato dal resto della vita. Lo stato di separazione crea paura, rabbia, e una varietà di altre emozioni. Ed è lo stato di separazione che causa la malattia fisica.

Mentre continuiamo a fare la nostra pratica di trasfigurazione si comincia a guarire da quegli stati di separazione. Ci muoviamo in uno stato di coscienza superiore e abbiamo bisogno di imparare a cedere alla perfezione dell’universo. A volte è difficile farlo ed abbiamo bisogno di aiuto per ricordare la nostra luce divina.

Per aiutare la nostra comunità in tutto il mondo che legge le notizie di Trasmutazione, per andare avanti con la creazione di una rete umana di luce, ho deciso di aggiungere un cerchio di guarigione mensile. Noi continueremo a tessere la nostra ragnatela di luce su tutta la terra con la luna piena. Si creerà un cerchio di luce che permetta al nostro splendore di trasparire per coloro che chiedono aiuto.

Ecco quello che suggerisco. Se vuoi fare volontariato come praticante, immagina te stesso in piedi o seduto in cerchio con altri operatori. Ricordate che le news di Trasmutazione vengono scritte in inglese e tradotte in tedesco, italiano, francese, spagnolo, portoghese e slovacco.

La nostra intenzione è quella di sperimentare la nostra luce divina che irradia fuori dal cerchio interno. Non dobbiamo vedere sofferenza nel nostro cerchio. Noi riconosciamo la divina perfezione in ogni persona. Perciò non dobbiamo bloccare le persone con una diagnosi di sofferenza, piuttosto eleviamole nella loro divinità.

L’autore e docente, Eric Pearlman insegna: “Nella fisica quantistica se si modifica il comportamento di una particella, un’altra particella in una posizione diversa reagirà istantaneamente come pollici o vie universali”.

Le frequenze più basse salgono sul treno e si sintonizzeranno a frequenze superiori non viceversa.

Ma torniamo al principio base per il lavoro di medicina per la terra, noi cambieremo il mondo e guariremo gli altri da chi si diventa – con la nostra presenza e con l’amore e la luce che irradiano.

Noi non inviamo energia o cerchiamo di curare tutti quanti. Stiamo solo permettendo alla nostra luce divina e all’amore di risplendere la luce della scintilla divina per coloro che chiedono aiuto.

Immaginatevi in piedi o seduti in un cerchio di praticanti. Fare il vostro lavoro trasfigurazione e con le vostre mani di fronte al cerchio interno irradiare la tua la vostra luce divina ed il vostro amore.

Se ritenete d’aver bisogno di aiuto immaginare voi stessi giacere in un cerchio con persone di tutto il mondo attorno a voi. Il tuo ruolo è quello di assorbire la luce che viene condivisa dai nostri medici. Pensa ad una metafora che potrebbe aiutarti, assorbendo la luce divina e l’amore che vi viene inviata in ogni cellula del vostro essere.

Vi darò alcuni esempi con la speranza che troverete una metafora che funziona per voi.

  • Si può pensare ad una spugna asciutta, che messa in acqua ne assorbe tutta l’umidità.
  • Si può pensare ad un fiore che stando sotto la pioggia per giorni o per settimane, e quando torna a risplendere il sole, il fiore assorbe i suoi raggi.
  • Forse si può pensare ad un fiore che è sempre stato troppo al sole quando comincia a piovere assorbe l’acqua nutriente dandogli vita.
  • Oppure pensare ad una stanza, dove le tende sono sempre tirate e chiuse e quando queste vengono aperte, alla luce del sole che penetra e con i suoi raggi inondi di luce la stanza.

Lasciare che la luce del cerchio esterno per avviare il vostro proprio splendore inizia a fluire attraverso ogni cellula del vostro corpo. Questo ci ricollega alla nostra divina perfezione e alla nostra connessione con la rete di luce. Questo guarisce quegli stati di separazione che creano disturbi emotivi e fisici. E ci ricorda che tutti noi abbiamo il potere e la forza per affrontare le sfide e le opportunità che la vita ci porta.

E si può essere in entrambi i ruoli in punti diversi del giorno o della sera. Una volta puoi essere praticante ed una volta puoi trovarti nel bel mezzo del nostro cerchio.

Mentre facciamo questo lavoro, rammento che lavoriamo al di fuori del tempo, per cui non importa quando si fa questo lavoro. Non è necessario coordinare i tempi in cui tutti gli altri lavorano.

Quando creiamo una rete umana di luce non ci limitano solo a lavorare con la luna piena. Nutriamo la rete di luce ogni qualvolta che il nostro cuore chiama. E possiamo certamente continua a splendere la nostra luce nel nostro circolo globale su base giornaliera. In verità il nostro lavoro è quello di imparare a far brillare la nostra luce nel mondo a ogni respiro e passo che facciamo.

 

http://www.sandraingerman.com/weboflightitalian.html

SPIRITUALITA' ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente ECLISSI DELLA LUNA - 8. OTTObre 2014 - RELAZIONI E VALORI FONDAMENTALI DA ESAMINARE Successivo Notizie di Trasmutazione Ottobre 2014