La ri – nascita dell’ ESSERE

 

Secondo il calendario Maya, dal 21 febbraio 2013 siamo entrati in un nuovo anno “portato” dal glifo Ik, il vento, che rappresenta il soffio vitale, quindi la comunicazione, il movimento, la spiritualità, la trasformazione.

Calendario MayaIl 2013 è stato un anno di interconnessione globale e di forza spirituale, e “dall’altra parte”, di massima oscurità. Un anno che può essere visto come l’anno della nascita di qualcosa che non abbiamo ancora mai sperimentato: la nascita dell’EssereCi troviamo quindi in un momento di profondo cambiamento strutturale: le vecchie istituzioni patriarcali sono in crisi, mentre l’energia femminile sta incominciando a emergere in modo netto, equilibrando quella maschile. Questo processo si approfondirà nei prossimi anni e contemporaneamente vedrà l’avanzare della Coscienza d’Unità, ovvero la visione integrale della vita (senza illusione): già ora il sistema in cui abbiamo vissuto è stato superato, ma ciò deve arrivare alla Coscienza Collettiva.

I cambiamenti strutturali del 2013, ancora invischiati con i retaggi delle Onde precedenti, soprattutto con il materialismo, si stanno radicando meglio nel 2014. Nel 2015 incomincerà una sorta di “purificazione” da tali aspetti (paternalismo e materialismo). Questo processo porterà almeno tre conseguenze, che possiamo così delineare:

1. l’emersione dei crimini perpetrati dal sistema di potere;
2. il riequilibrio sociale dei generi (le donne inizieranno ad avere, almeno in parte, il ruolo che compete loro);
3. la fine del predominio dell’Occidente finanziario sugli altri popoli.

Come importante corollario vedremo la diminuzione della strage animale per l’alimentazione umana, e la diffusione delle discipline bionaturali. Vi è tuttavia una evidente difficoltà nel rendersi conto di questi processi in atto, che non sono lineari, ma si basano su un andamento ad onde. Essere consapevoli di questo processo, è ciò che viene chiamato Autocoscienza.

fem


L’ottobre 2011, ha segnato il punto di svolta, con la nascita della Coscienza Universale, e l’inizio della Trasmutazione
. Questo inizio di un nuovo ciclo, è quindi caratterizzato dal riequilibrio maschile/femminile e dalla manifestazione del potenziale umano (ovvero il riconoscimento delle leggi naturali e divine): insomma la luce di un “nuovo Sole”. Che siamo in un periodo di transizione, credo che sia abbastanza palese, e questo avviene a tutti i livelli (cellulare, planetario, solare, galattico e universale): quindi, quando parliamo di “nuovo Sole”, intendiamo anche nuova Terra, nuova Galassia, ecc. E’ il Ritorno della Coscienza Cristica o cristallina, che potrebbe essere l’appellativo per la nostra Era, ma questo dipende da noi. È la fine dell’illusione… ma solo per chi lo vuole.

L’energia maschile non riesce più a dominare su quella femminile, nutritiva. Nel Padre, Figlio e Spirito Santo manca clamorosamente la Madre. Più di 5000 anni di questo paradigma sono stati tuttavia necessari al fine dell’Evoluzione: creare un oligopolio, sottomettere, dividere è stata una forza necessaria (seppur crudele) per farci uscire dallo stato felice ma inconsapevole in cui ci trovavamo.

Nessuna giustificazione, però. Con amore e grazia, ognuno dovrà affrontare le proprie responsabilità. La Verità su chi per migliaia di anni ci ha reso schiavi (e soprattutto come lo ha fatto) verrà in superficie con una velocità impressionante, e creerà uno shock tra tutti coloro che sinora non hanno ascoltato la voce della loro Coscienza in Evoluzione. Sarà proprio la Mente Collettiva a fare un passo in avanti. Ma che cosa è necessario per questo? Condizione necessaria è la partecipazione attiva al processo: ricercare qual’è la nostra vera storia e avere fede nella propria integrità, tendere verso la spiritualità, che è la cosa più concreta ed essenziale che ci sia.

In risonanza con il Centro della nostra Galassia, che sta emettendo raggi gamma, le emissioni di massa coronale dal Sole sono in costante aumento. È l’inizio di un “Nuovo Sole” più brillante, di una nuova epoca, che comporta la modificazione della nostra Coscienza e – in conseguenza di ciò – in ultima istanza del nostro stesso DNA. Ciò permette il dispiegarsi di quella Coscienza d’Unità, pienamente operativa dal 2011, che è la nascita di ciò che siamo sempre stati, la Vita in risonanza con l’Essere. Il cammino è ancora lungo, ma la Liberazione è in atto.

Che cosa potrà succedere in questo movimento verso l’Unità? La moneta che usiamo non è la vera moneta: non regola lo scambio vitale, lo parassita. Può durare questa situazione? Solo come inerzia, ma energeticamente è già finita, perché non è più utile all’Evoluzione. E’ un concetto duro da accettare quello di dominio come necessario all’Evoluzione, ma bisogna considerarlo in rapporto ai grandi cicli, non alla vita individuale. Inoltre, tutto ciò che è stato commesso verrà allo scoperto, mentre la punizione per i crimini commessi è già all’interno della vita della persona che li commette, la quale resterà tagliata fuori dal flusso vitale divino.Ma il passo necessario per il risveglio è la presa in carico della conoscenza dei crimini degli ultimi 5125 anni: il furto della religiosità, il furto della consapevolezza, il furto dei beni (che dovranno essere tutti restituiti), l’innalzamento dell’illusione a verità, e la soppressione della Verità stessa.

Ora è il momento per scoprire l’Essere che noi siamo. Costruire in base alla Creatività, in base al Talento, in base alla Passione, nella Gioia. Questo basta affinché l’oscuro svanisca: esso infatti non esiste di per sé, poiché è solo assenza di Luce. Che venga accesa questa Luce che noi siamo, e nasca dunque l’Essere. Coscienza d’Unità significa risvegliare dentro di sé il Sacro, ovvero percepire il Sacro nella nostra stessa Vita, su questo stesso pianeta, in questa stessa dimensione.

Tratto da: “La nascita dell’Essere” di Marco Fardin
A cura di Fisicaquantistica.it

Fonte: http://www.coscienzacreativa.com/La%20nascita%20dell%27Essere.html

Attraverso  http://www.fisicaquantistica.it/spiritualita/la-nascita-dellessere

SPIRITUALITA' , , , , , , , , , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente Energia maschile e femminile Successivo Luna Nuova in Cancro - 27 giugno 2014

Un commento su “La ri – nascita dell’ ESSERE

I commenti sono chiusi.