IN UN MONDO PERFETTO…

Earth in children`s hands

Come sarebbe la vita se tutti sapessero tutto riguardo al progetto di vita gli uni degli altri?

E come sarebbe se questa conoscenza fosse costantemente aggiornata in tempo reale?

Come sarebbe se ogni uno facesse del proprio meglio per spingere se stesso e gli altri a migliorarsi costantemente?

Come sarebbe se tutti facessero questo senza nessuna pietà, commiserazione, scusante, giustificazione?

Forse stai già facendoti un’idea di come sarebbe…

Sarebbe proprio come già è.

Se infatti presupponiamo che la vita nella sua manifestazione nei mondi materiali e meno materiali si svolga come un tutto organico organizzato secondo il principio del miglior uso dell’ Energia e secondo un Ordine Implicito che ne coordina cause
ed effetti,…

…allora non possiamo far a meno di concordare sul fatto che a livello Spirituale tutti sono perfettamente consapevoli del più alto
interesse di ogni altro essere,…

…e che ogni singola forma di consapevolezza e vita nel universo fa tutto il possibile per favorire lo sviluppo ed il dispiegamento delle altrui potenzialità.

Ecco quindi che ognuno gioca nella nostra vita un ruolo determinante, e specie in quei casi in cui ci obbliga ad affrontare situazioni ed ostacoli che ben difficilmente sceglieremmo di nostro impulso.

In altri termini, di fronte alla nostra pigrizia ed alle nostre carenze, “gli Altri” ci sospingono costantemente ad andare al di là dei nostri limiti.

Forse consciamente non lo sanno, ma anche i nostri peggiori nemici fanno questo per noi per un solo ed unico motivo.

Per Amore. E difatti non abbiamo forse tutti noi sperimentato come le nostre più grandi forze e capacità siano scaturite proprio da specifiche difficoltà e tribolazioni, spesso causateci proprio da altri esseri umani?

D’ altro canto da che mondo è mondo i fiori più rigogliosi crescono dal letame….

Esercizio:
Pensa a delle situazioni spiacevoli che hai dovuto affrontare nella vita, o a dei rapporti difficoltosi che hai dovuto sostenere con altri esseri umani.
Tre esempi basteranno, ma se ne hai di più va bene lo stesso (Se ne hai di meno vuol dire che sei nato a Disneyland).

1) __________________________________________________

2) __________________________________________________

3) __________________________________________________

Ed ora elenca almeno tre punti di forza che hai sviluppato per ogni situazione.

Probabilmente un punto di forza risulterà più evidente, ma tieni presente che sul principio della massima economia la Vita
solitamente ci elargisce più di una lezione per ogni tipo di esperienza significativa che noi facciamo.

1. __________________________________________________

2. __________________________________________________

3. __________________________________________________

Ora identifica il tipo di esperienza prioritaria da considerare, e vedi come l’ apparente “negatività” di quest’ esperienza sia in realtà un serbatoio di energia, potere e saggezza.

__________________________________________________

__________________________________________________

__________________________________________________

La prossima volta che hai dei problemi con un altro essere umano, prova a chiederti in che maniera egli sta spingendoti a diventare il te stesso che realmente sei ma non stai ancora esprimendo.
E ringrazia per l’opportunità che ti viene offerta. In fin dei conti “gli altri” sono solo attori nel film della tua vita.

Ad un qualche livello, stanno comunque collaborando allo svolgersi della tua giusta trama…..

TUTTO CIÒ CHE ACCADE, 
ACCADE GIUSTO.

MARCO AURELIO

http://www.inochi.it/downloads/articoli/un_mondo_perfetto.pdf

SPIRITUALITA' , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente RISVEGLIO Successivo La coscienza umana è semplicemente uno stato della materia, quantistica