Creare la materia dal “nulla”

mondo

La “comunità spirituale” sta guardando la materia è mondo materiale dal alto e disprezza il suo valore.

La “comunità materiale” sta guardando dal alto il mondo spirituale e ridicolizza il suo valore.

Devi deciderti se sei un essere spirituale o materiale.

 

Da secoli questo era un scontro che si svolgeva nella civiltà occidentale.

 

 

Quel scontro era base di tutti gli altri scontri.

Era un scontro tra le visioni della esistenza stessa.

Era un scontro basato sul ignoranza, perchè se fatte le vostre ricerche provate a trovate la definizione dei termini spirito e materia.

Tutti due gruppi in scontro spirito- materia volevano provare che la loro visione è reale visione del mondo.

Nella loro lotta dovevano dare le prove di loro dichiarazioni e per poterlo fare dovevano studiare i fenomeni “spirituali” e “materiali”

 

Come i studi procedevano la confusione diventava sempre più grande per i “fondamentalisti” (“estremisti”) di tutti i due gruppi, perchè tutti i studi sempre di più confermavano che spirito è materia non possono essere divisi. Sono interconnessi, si stano influenzando reciprocamente.

 

Ed adesso finalmente “i religiosi” spirituali e quelli materiali ,(cercate la definizione di religione) se desiderano provare di essere i veri ricercatori, devono trovare pace tra di loro e devono collaborare.

 

Ultima scoperta scientifica ci sta dando la conferma per questa tesi.

 

I scienziati sono riusciti a creare la materia dal “nulla”.

 

Se vi interessa in dettaglio di che cosa si tratta potete trovare tantissimi articoli di questa scoperta.

Ecco qui solo qualche link 

 

http://www.lescienze.it/news/2010/12/09/news/creare_materia_e_antimateria_dal_nulla-553776/

 

http://www.wired.it/scienza/lab/2014/05/19/creare-materia-luce-laser-einstein/

 http://www.media.inaf.it/2014/03/14/materia-di-luce/

atomi

 

 

Che i fisici possono avere il senso di umorismo nella loro materiale visione del mondo sta mostrando questo annuncio  nella pagina del CERN-Market, dove i residenti vendono i loro mobili e le macchine usate, visto che i ricercatori vanno e vengono continuamente.

 

VENDO DIVANO ROSSO  DEL’ IKEA GIA’ SMONTATO

 

Avvertenza I: Manca un chiodo.

 

Avvertenza II: Considerato che questo prodotto è 100% materia, qualora entrasse in         contatto con antimateria avrebbe luogo un’esplosione catastrofica per il divano e il suo occupante. Non si assumono le responsabilità per suddetta situazione.

Avvertenza III: Si avvisa l’acquirente, che in realtà, questo prodotto consta di un 99,99999999% di spazio vuoto.”

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=8205

Ma quel vuoto

vuoto

 

Nel mio modo di vedere la realtà io sono molto pratica.

 

Ok, tutte queste scoperte scientifiche sono molto interessanti ma in che modo possono influenzare la mia vita “materiale”?

 

Io posso avere qualche beneficio di tutto questo?

 

Mia fantasia comincia a lavorare e mi immagino già che pronunciando le parole ABRACADABRA sto creando ogni cosa che desidero, ogni cosa.

1911918_759036494114014_994058180_n

 

Potete immaginare questa realtà?

Sembra fantascienza. Sembra una favola.

Ma scienza sta provando che questo è possibile!!!

Ma anche qui esiste un trucco.

 

 

SI DEVE SAPERE COME FARE.

 

 

Ci sono i 2 modi per accedere a questa possibilità.

(Forse esistono anche altre ma per adesso io vedo solo queste 2 possibilità.)

 

MODO NUMERO 1

 

Costruire la macchina che premendo un bottone ci creerà oggetto desiderato.

 

 

Questa cosa già esiste.

Non sto scherzando.

Esiste davvero!

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=2893

 

Ma per averla devo avere i soldi per comprarla.

Ahhhh, questi soldi, non puoi neanche essere un mago senza averli!!!!

MODO NUMERO 2

Accedere al proprio campo energetico e dal “nulla” manipolando energia creare oggetto desiderato.

Questo è possibile.

Non sto scherzando.

E possibile davvero!

 

Ce lo conferma anche la scienza.

Ma dobbiamo sapere come farlo e farlo DAVVERO.

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=6835

 

In fine davanti a noi abbiamo una scelta (di nuovo).

Nella nostra vita possiamo usare le macchine. Oramai esistono le macchine per tutto. Abbiamo inventato le macchine che usiamo come le stampelle perchè non sapiamo usare il nostro corpo che abbiamo ricevuto gratuitamente.

 

Ma problema è che per costruire quelle macchine qualcuno ha investito il proprio tempo, proprio sapere, propri mezzi e desidera essere ripagato.

 

 

Io non vedo nulla di male in tutto questo, mi sembra giusto.

 

Ma come a me piace essere indipendente, come mi piace essere libera, ho deciso ad usare le risorse regalatemi alla nascita.

Ho deciso ad accedere al mio vero potere non chiedendo permesso a nessuno.

 

Immaginate un mondo dove tutti da soli stano creando quello di che cosa hanno bisogno.

 

Questo è possibile.

Non sto scherzando.

E’ possibile davvero!

 

La mia guerra tra spirituale e materiale è finita.

 

Tanja

 

 

 

 

IO SONO......., Scienze e tecnologia, SPIRITUALITA' , , , ,

Informazioni su Tanja

Io sono.... Chi sono io? La domanda eterna di ogni persona da sempre. Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo. Io credo che questa ricerca non finirà mai. Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione. Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la giustizia e la potenza. Una volta ho scritto: Fu una volta un popolo divino........ che dimenticò di esserlo.. dimenticò realtà parallele frequenze divine connessione divina libera connesione divina. Un giorno pieno di luce hanno cominciato...... In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi. Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei. Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome. Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando. Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo. Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere. Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso. Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci. Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione. Che l’amore ci guida. Tanja

Precedente EROI Successivo Strade solari potrebbero alimentare un intero paese