Crea sito

 

CONTINUA DA 1 PARTE

Credo che non esiste un essere umano che non sente che qualcosa di grande inizia con questa Grande Eclissi Americana del 21 agosto 2017.

Lo sentono , e forse non possono spiegarsi il loro sentire, anche quelli che non si interessano assolutamente di eventi celesti di questo tipo. Nella vita quotidiana , a prima vista non succede nulla di diverso, ma sentiamo il cuore che batte più forte, sentiamo farfalle nello stomaco come se siamo innamorati e non riusciamo a identificare di chi. Sentiamo che qualcosa grande succederà….. ma che cosa?

E come da quando  siamo diventati consapevoli di nostra esistenza, dai arbori di risveglio di prima scintilla di consapevolezza, stiamo provando a spiegarci il mondo ed eventi intorno a noi. Questo ci fa sentire al sicuro. Trovare un ordine nel caos, ci fa sentirsi meno “piccoli” e protetti.

Trovare ordine nel caos è un imperativo per trovare il senso di nostra esistenza.

Prevedere il significato di eventi che stano succedendo e del nostro ruolo in questi eventi …..questo era il motivo vero per quale abbiamo iniziato a cercare i segni, seguirli e interpretarli.

Tutta la scienza antica e nuova hanno questo scopo.

Comprendere il mondo e il nostro posto in esso.

Libertà….libertà dalla paura è il senso.

Unica cosa che ci separa dal sentirsi liberi è la paura.

Stessa cosa succede con questa eclissi.

Io non ho paura. Sento eccitazione gioiosa. So che siamo nel torrente di una fiume che ci porta verso oceano in quale non ci sentiremo mai più piccoli, abbandonati, soli e vittime.

Ma in stesso modo sento e vedo sentire di altre persone, e sono consapevole che tutto dipende dalla interpretazioni dei segni che vediamo. In questa serie di articoli sto descrivendo quello che cosa ho visto io e sto dando le mie interpretazioni di questi segni.

Con questo non desidero dire che interpretazioni degli altri sono sbagliate. Tutti noi guardiamo e vediamo attraverso le lenti diverse e da diversi angoli. Tutto è vero. Tutto è verità. Viviamo in multiverso di infinite possibilità e quando scegliamo da quel cestino una verità per noi, essa diventa fondamenta su quale stiamo costruendo la nostra realtà.

Con questa Luna Nuova, durante quale il Saturno è stazionario ed unito con il centro galattico, stiamo cristalizando la nostra realtà personale, ma quale lei sia.

Stessa cosa sto facendo anch’io.

Ci sono tantissime reazioni diverse a questa immagine, presentata come qualcosa di eccezionale, perchè 2 eclissi solari in distanza di 7 anni (di nuovo numero 7 😀 ) stano formando la lettera X attraverso lo stato americano.

Che significato ha per voi la lettera X?

X può essere segno che qualcosa è cancellato, o che non è valido più.
In matematica X presenta qualcosa di sconosciuto.
Nei film e nelle storie con la X sulla mapa i pirati segnano dove hanno seppelito i loro tesori- significa cerca qui.

Avete fatto il caso a quella piccola immagine di America, divisa ,con un raggio giallo, in rosso/blu che indica il posto di unione tra 2 eclissi?

Mi  somiglia a Amfora nel Mare Caraibico (Il nome venne dato dagli spagnoli, che si ispirarono al termine “karipo”-uomo).

E’ un amfora che contiene olio antico di unione maschile/ femminile con un unico cuore, che si trova del mare umano. E se osservate bene la silueta del America, sembra che quella pillola di unione sta per essere inghiotita da un uomo che ha notato quel amfora, perchè il punto di unione tra 2 linee è proprio al posto del occhio di quel grande Essere.

Unione- dentro di un uomo sono tutti altri uomini- questo ho visto io.

Occhio che cerca il tesoro nello sconosciuto e trovandolo diventa più grande -questo è mio significato del X attraverso America. Forse vi ricordate che il primo nome per America era TERRA NUOVA.

Provate ad tenere questa immagine in memoria, perchè presenta un pezzo di puzzle che dovremo incorporare in immagine più grande.

Adesso guardate questa foto. Altre 2 eclissi in distanza di 7 anni hanno formato X attraverso l’America, e lo hanno fatto molto vicino al posto dove si trova adesso.

Quando ho visto questa immaggine, ho iniziato a ridere e saltare di gioia. Il senso, l’immagine più grande, l’ordine nel caos, tutto si è unito. Questo punto si trova in zona dei stati di NEW YORK e DELAWARE .

State connetendo i puntini?
Che cosa è successo nella storia di umanità in quel periodo di 7 anni?

Con 4 BOLE PAPALI, tutti noi siamo procalmati dispersi nel mare, e con questo atto sono messe basi di intero sistema economico/politico valido ancora oggi.
New York e Delaware nei giorni nostri sono i centri del potere economico mondiale, ma nel 1301/1308 Papa ed Europa non sognavano neanche che quel continente esiste 😀 . Dovevano passare 200 anni che 2 Italiani iniziano a cercare qualche terra che esisteva solo nei loro sogni. Ma già nel 1301/1308

Riuscite a seguirmi?

Esiste stretta connessione tra i cicli 2017/2024 e 1301/1308.

Esiste stetta connessione tra Nuova Terra ed Italia.

Quello che cosa è iniziato 1301 (5- Arcano di PAPA) ,  716 (14/5) anni fa, sta finendo il suo ciclo in prossimi 7 anni.
Data di eclissi è 21/8/2017=21/3 (Arcani dei Tarocchi MONDO/IMPERATRICE) nel anno 10/1 (RUOTA DELLA FORTUNA/MAGO).

Tutto questo è così compatibile e sincronico con Eclissi Solare Totale – 1/9/2016 – Portale di fuoco della verità e dell’abbondanza globale – Manifestazioni nella realtà esteriore , di 1 anno fa.

E quanto riguarda la X Americana del ciclo che stiamo attraversando….scriverò ancora un po più tardi.

In articolo precedente abbiamo visto che come un faro oscuro , l’ombra del eclissi inizia entrando in Oregon (URAGANO) e il Salom (shalom, pace, Geru-salemme). Continuando il suo viaggio , incontra Unity Creek (torrente di unione) che si trova accanto al ELDORADO.

Ma non potevo a non vedere ovvio. Linea Salem-Portland-Olympia -Victoria e triangolo che fa con Eldorado Unity Creek.

Questo punto è ancora un punto X, ma questa volta con la eclissi del 1918 e sefatte le ricerche ancora più aprofondite questo x diventa una stella perchè anche l’eclissi del 1945 sta tocando Unity/Eldorado.

Al improvviso, Immagine della X Americana sta diventando un Enorme lettera A che nasce dalla Stella Alfa, Stella di unità e di pace), perchè l’ombra del eclissi del 1918 ha un punto in comune anche con la eclissi del 2024. E se ritornate alle eclissi dal 1301 e 1308 vedrete che sta incontrando anche quelle linee.
Punto d’incontro tra le eclissi 1918 e quella del 2024 si trova vicino al Dalas (vi ricordate di John Kennedy ?)

Ci sono ancora tantissime cose da vedere e dire, ma devo sofermarmi solo sui punti davvero più interessanti. Riguardo la eclissi del 2024 che ovviamente fa parte di questo ciclo energetico nominerò solo pochissimi fatti.

Eclissi del 2024 tocca la terra ferma in zona  del sito preispanico chiamato Las Labradas (recentemente nominato Monumento Archeologico del Messico e tiene il festival annuale di Equinzio in marzo). 

Questa stessa eclissi sta lasciando la terra ferma in Terranova e Labrador in Canada.

L’eclissi del 2024 inizia e finisce con il Labrador.

Interessante, vero?

Labrador, è una razza canina originaria della penisola di Labrador . Il Labrador è un diretto discendente del cane di St. John (San Giovanni?).

Chi è arrivato dopo il San Giovanni? – Chi ha detto – Io sono Alfa ed Omega. Io sono inizio e la fine. ????
Alfa (alfa (Α o α)) e Omega (omega (Ω o ω)), sono la prima e l’ultima lettera dell’alfabeto greco, e un titolo di Cristo o di Dio nell’Apocalisse di Giovanni. Questa coppia di lettere è usata come simbolo cristiano,[1] ed è spesso combinata con la CroceChi-rho, o altri simboli cristiani.

Eccolo il nostro X di quale tutti discutono tanto in questi giorni.

Ma c’è ancora.

Il punto in mezzo di nostra eclissi del 21 agosto 2017 e quella del 8 aprile 2024, il punto dove eclissi sara più lunga si trova in un piccolo paesino con il nome Makanda.

Ai inizi di XX secolo lo chiamavano “Stella d’Egitto”.

Quale era stella d’Egitto?

Sirio (AFI/ˈsirjo/[7][8]α CMa / α Canis Majoris / Alfa Canis Majoris, conosciuta anche come Stella del Cane o Stella Canicola; del Cane Maggiore; è la stella più brillante del cielo notturno

Sirio, durante la plurimillenaria antica civiltà egiziana, era la rappresentazione della dea Iside, moglie di Osiride, a sua volta rappresentato dalla seconda forse più bella costellazione del cielo, la costellazione di Orione, che la precede di circa una ora, quasi ad aprirle la strada, come farebbe qualsiasi uomo che si rispetti con la propria amata. Così Sirio, o Iside, segue Orione, o Osiride, nel cielo per l’eternità, a testimonianza del loro Amore cosmico e dell’Amore universale, oltre che di forse profonde verità, spirituali e scientifiche che ancora oggi ci sfuggono. La famosa Stella di Natale, che noi mettiamo su tutti i presepi, non è altro che Sirio, o Iside, la più lucente e bella stella che da millenni, nei giorni di Natale, illumina la capanna del nuovo anno che nasce e la capanna della divinità che nasce e che rinasce con noi e dentro di noi.

Esiste una stretta conessione  stella Sirio/Iside/Cristo , e durante questa eclissi del 21 agosto. Simbolicamente si trovano in 4 sul punto di eclissi – Sole, Luna, stella trasnettuniana ipotetica Iside, e Regolo.

Vi ricordate, che  cosa ho detto parlando di Unity Creek?

 

Si tratta di una unione completa degli esseri umani su questo pianeta. Si tratta di unione di tutte le loro credenze diverse- dalle Inca ed Asteca  fino alla radice del Vecchio Egitto. Anche quelli più imparziali non possono negare che  su queste tradizioni antiche si basa tutta la nostra cultura. Certamente esistono anche antiche tradizioni del continente asiatico, ma come non le conosco in dettaglio, non ero in grado a vedere i loro segni. Perchè è così che funziona- puoi vedere solo quello che sai che esiste 😀 .

 

Ma una cosa è certa e chiara.

Viviamo in tempi straordinari.

Le eclissi solari si verificano in modelli complessi e imprevedibili. 

In media, tuttavia, ogni punto dato sulla superficie terrestre vedrà una eclissi totale del Sole una volta ogni 360 anni o giù di lì. 

Quindi vedere due eclissi totali del Sole nello stesso punto in soli 7 anni sarebbe abbastanza notevole – e vedere quattro eclissi totali su una piccola regione della Terra in soli 35 anni sarebbe davvero incredibile.

Tuttavia, questo è esattamente quello che succederà nel mezzo degli Stati Uniti nei prossimi 50 anni – quattro eclissi totali del Sole attraverseranno una regione a soli 600 miglia di distanza, entro 35 anni. 

Due luoghi negli Stati Uniti vedranno ognuno due eclissi totali del Sole separate da soli 7 anni. 

E come se non fosse sufficiente, solo 20 anni dopo, accade di nuovo in Messico, appena oltre il confine con il Texas!

Diventa ancora più interessante se sapiamo che in Illinois dentro il quale si trova Stella d’Egitto è chiamato anche Piccolo Egitto.

In stato Giorgia esiste Il sito archeologico – Piccolo Egitto

E d’altra parte d’America, Vicino a Las Vegas, posto che non è stato tocato da questa eclissi, ma sara nel anno 2023 , in Grand Canyon Scoperte e poi occultate le trace di presenza degli antichi Egiziani .

Lasciatemi un po di libertà di chiedermi, se è un caso che organizazione terroristica porta nome del ISIS (Iside)?

Io non credo nel caso.
Nella mia realtà, tutto mi parla, tutto porta un messaggio.
Antico ordine della società, stabilito dalle antiche civilizzazioni, e non abandonate mai,  sta cambiando radicamente. Dualità padroni/schiavi, ricchi poveri e altre, stano sparendo definitivamente.

Il mondo cambia perchè noi siamo cambiati.
I segni sono tantissimi.
Io vi ho nominato solo una piccolissima parte di quelli che ho visto.

Momento di eclissi è un momento di più totale oscurità. Sapiamo che più oscurità è profonda, più facilmente possiamo vedere le stelle.

Questa volta non cercate le stelle fuori di voi.

Cercatele dentro di voi in silenziosa meditazione.
Vecchio essere umano pregava e esprimeva desideri e intenzioni durante le meditazioni.
Tutti i desideri ed intenzioni arrivano dal ego.

Essere umano nuovo non chiede più di esserli dato qualcosa. Nuovo essere umano durante le meditazioni cerca la luce guida per il modo in cui può essere al servizio alla creazione.

Seguire la propria stella, per poter seguire il scopo di propria esistenza è la meditazione dei nuovi leader e servitori del mondo.

Questo è il potere del 1.

Questo è la verità su quale sto basando la mia realtà.

Quale verità è vostra?

Tanja

LEGGI ANCHE Crollo di un Impero (USA) – 2010-2025: Il nostro mondo in transizione

 

 

 

 

 

 

Danzava davanti a lui, togliendo uno dopo l’altro i suoi 7 veli, portandolo lentamente a dimenticare chi è, e fare tutto quello che lei voleva.

Lui sapeva che effetto gli farà, ma non voleva pensare, desiderava sparire in unione con lei.

Desiderava disintegrarsi e nel nulla sentire tutto.

Con ogni suo velo cadeva una convinzione, una credenza, un desiderio, lentamente , in quella danza cadeva ogni muro che gli faceva sentirsi al sicuro.

Esisteva solo quel fuoco, che svegliava i suoi 3 dragi dormienti. I dragi nei suoi fianchi, nel suo cuore e  nella testa univano le loro fiame, bruciando ogni cosa morta in lui, facendo esplodere la vita. Quel fuoco ha preso il potere su di lui. Stava sparendo in quel incendio, ma non sentiva dolore ne paura, sparendo diventava sempre più grande. Le fiamme lo facevano diventare il Re dei suoi 7 regni. 

La fame del corpo diventava fame del anima.

In ogni suo regno con  7 spade della conoscenza diventava il Salomone , costruttore del Tempio di Gerusalemme in quale nascondeva la sua arca di aleanza e tutti i suoi tesori.

In quel tempio, Approdo del Re,  lui ha messo il suo Trono fatto di 49 spade.

Approdo del Re è la capitale dei Sette Regni, la maggiore città del continente, nella quale si trova la roccaforte della Fortezza Rossa. Nella sala del trono all’interno della fortezza si trova il Trono di Spade, dove siede il re. Il trono è formato da una moltitudine di spade provenienti dagli eserciti sconfitti dalla Casa Targaryen durante la Conquista, forgiate per creare un podio sul quale non ci si può sedere comodi, in quanto un re non si può permettere distrazioni o debolezze nell’amministrare un regno.

Si narra che il Trono sia in grado di ferire e persino uccidere chi non è degno di governare.

Lui poteva conquistare e condividere quel trono solo con la Madre di suoi 3 draghi.

E lei danzava davanti a lui portata dalle fiamme dei suoi figli.

Danzava e ricordava che per farli nascere doveva bruciare nelle fiamme di un amore grande.

E’ morta insieme con suo amore selvaggo, per rinascere come madre dei dragi.

Per conquistarla, per unirsi con lei, per averla come compagna, un uomo doveva conquistare e amare i suoi figli.

Non doveva avere paura di loro.

Non importa quanto sembrino terrificanti per gli altri, non sono bestie, sono i miei figli“ – diceva lei.

 

Lei Regina del sud – la sua regina di Saba- è arrivata a sfidalo, a metterlo alla prova.

 

E’ degno di condividere con lei il trono di 49 spade?

L’inverno è arrivato!

 

L’etimologia della parola inverno deriva dalla radice sanscrita him- = freddo, che ritroviamo nel latinohiems = inverno, freddo, gelo… o anche nel latino him-ernum (sottinteso tempus) poi divenuto hibernum ( da cui ibernazione = congelamento).

L’ibernazione è una condizione biologica in cui le funzioni vitali sono ridotte al minimo, il battito cardiaco e la respirazione rallentano, il metabolismo si riduce e la temperatura corporea si abbassa. Può essere intesa come letargo negli animali o anche come ipotermia preventiva in medicina (anche se non si raggiungono mai temperature inferiori a pochi gradi sopra lo zero). È spesso utilizzato come metodo di animazione sospesa per gli esseri umani nella fantascienza. Gli animali vanno in letargo sotto il terreno e dormono fino a quando non torna la primavera.

Gli Estranei, anche detti ombre bianche, sono una specie di creature umanoidi che vive nell’estremo Nord del Continente Occidentale, nei territori oltre la Barriera. All’inizio de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, sembra che nessuno abbia visto un Estraneo da almeno ottomila anni.

I testi antichi sostengono che gli Estranei abbiano pochi punti deboli. Uno di questi è l’ossidiana, detta anche “vetro di drago” o “fuoco congelato” (Cristallo di Drago).

E ci sono ancora tantissime sincronicità con il momento presente in questa serie più popolare di tutti i tempi.
E’ iniziata nel 2011, nel anno di grande risveglio collettivo, e in coincidenza con Grande Eclissi solare 2017, sta finendo 7° stagione.

Ma per finire questa storia metaforica dobbiamo aspettare fine del anno 2019/inizio 2020 – dobbiamo aspettare la grande congiunzione in capricorno. Quelli che non l’hanno seguita possono vederla in streaming QUI.

Ma perchè parlo di Trono di spade?

Su quali elementi si sta basando la mia interpretazione?

Inizio dalla fine.

Inizio dal CRISTallo di drago che ha potere di annullare “l’ibernazione” del “grande inverno”.

Ma prima dobbiamo chiarire il significato delle parole.

ECLISSI
L’etimologia della parola eclissi deriva dal latino eclipsis, in greco antico ἔκλειψις (ekleipsis), da ἐκλείπω = abbandonare.

Dall’antico greco, viene tradotto anche come: ‘Io ho smesso di esistere’ o ‘sono assente’.

Il piccolo sé (la nostra piccola personalità-sé / identità) è spazzata via, estinta. Siamo improvvisamente immersi in uno stato di abbandono dalle cose che ci fanno sentire sicuri. Le luci si spengono.

Ci scomponiamo come quello che credevamo di essere per darci opportunità a ricomporci come un nuovo essere, con una nuova identità. Intero questo processo di morte e rinascita si svolge sulla linea del corpo del DRAGO – il nome per asse che sta connettendo il Nodo Sud e il Nodo Nord della Luna.

Quando Sole e la Luna si oppongono o congiungono vicino a sul uno di questi nodi, si manifestano le eclissi.

Madre del drago è la Luna.

Ma lei da sola non può produrre nessun cambiamento. Ha bisogno del Sole. E Sole da solo non può produre nessun cambiamento se non rispetta ed inizia ad amare i draghi della Luna.

Quelli che non si allineano con i cambiamenti guidati dal drago, rimangono in vita, ma in uno stato di congelamento (ibernazione).

Per svegliarsi dal ibernazione si deve usare il fuoco e il Cristallo del Drago.

Adesso osservate bene la carta astrologica del momenti della eclissi solare totale del 21 agosto 2017 (21/3) alle 20:30

Cliccate sulla foto per vederla meglio.

Si vedono chiaramente 3 teste di drago di fuoco, che sono nati da stessa madre (triangolo- simbolo del femminile). Di quel triangolo di fuoco ho scritto QUI.  

Appena adesso inizia un gioco davvero interessante.

Osservate.

Questo aspetto devo disegnare io perchè il programa del pc non lo ha fatto. Se in centro di questo grafico astralogico immaginiamo il pianeta Terra, sapiamo che anche lei ha l’asse che sta connettendo il nodo sud con il nodo nord.
Nodo nord (Re del Nord) è segnato dalla Stella pollare e se prolunghiamo la linea verso il polo sud arriviamo giusto al Centro Galattico (la madre delle anime incarnate- Regina del Sud).

La loro unione crea

il corpo unificato del drago che sta conettendo il futuro di questo pianeta con l’idea creatrice. In questo momento , una delle teste del drago che punta proprio al punto d’eclissi e con Urano sta creando un CRISTAllo di DRAGO. “L’arma ” potentissima nel annullamento del’ibernazione. 😀

 

 

 

 

 

 

E per non allungare troppo la storia….

Nel momento di Grande eclissi , abbiamo formato i 2 di questi CRISTAlli e il terzo è quasi pronto (dobbiamo lavorarci ancora un po su) disegnando lo Scudo di Salomone o Stella di Davide, da cui il Cristo è 27° discendenza.

E così, solo per puro caso,  😀 😀 😀 , l’ombra di grande eclissi ,quando inizia il suo cammino attraverso, l’America (Nuova Terra) , lo fa entrando nello stato del Oregon (33° stato degli USA) vicino ad una citadina chiamata Salem.

Eh no, non è quel Salem in cui ha iniziato la “caccia alle streghe”, ma il suo valore asociativo è grande (madre che brucia – ombra del drago) . Salem ha un significato ancora più forte. Sapevate che Salem è il nome più antico di Gerusalemme???
Il nome di “Gerusalemme, la città santa” (Nee 11:1) è nella lingua della Bibbia ירוּשָׁלִָם (Yerushalàim). In Eb 7:2 si spiega che il  significato della seconda parte del nome è “pace”: “Egli [“Melchisedec, re di Salem”, v. 1] è anzitutto, traducendo il suo nome, Re di giustizia; e poi anche re di Salem è [Σαλήμ (Salèm)] vale a dire Re di pace [εἰρήνη (eirène)]”. Il nome Σαλήμ (Salèm) è di origine ebraica; essendo fatto corrispondere al greco εἰρήνη (eirène), “pace”, esso fa riferimento all’ebraico shalòm (שלום), “pace”; corrisponde all’arabo salàm (سلام). La finale del nome ebraico pare una desinenza duale (-àim), il che ci porterebbe a darle il significato di “duplice pace”.

Nel Salem,sotto il numero 33, si stano incontrando la Regina del Sud è Il Re del Nord.
Se vi va a giocare, anche questa mapa sembra molto interessante 😀 . Datevi a un libero sfogo di fantasia ed intuizione. Con i 6 pianeti retrogradi al momento, questo è unica vera fonte di informazioni.

Quasi in contemporanea, io ho pubblicato questo articolo ed è stata pubblicata foto di nuovo crop circle apparso oggi.

Sorridendo pensavo, vedendolo: E’ proprio cosi questo abbraccio in quatro (Luna/Sole /Regolo/Iside) in stille “tutti insieme appassionatamente”, sta creando un potente cannale di comunicazione. Ognuno, secondo le proprie capacità e conoscenze comprenderà informazioni al modo loro.

http://www.cropcircleconnector.com/2017/suttonhall/suttonhall2017a.html

CONTINUA QUI 2° PARTE

 

E’ il vento solare che tocca la superficie terrestre verso 
le 3:30 di notte, quando c’è la secrezione ormonale 
che influenza i nostri umori quotidiani.

C’è un nuovo vento oggi nell’aria e si sente come distacco da una politica mondiale centrata sul debito e sulle banche, da una commedia quotidiana che spesso è tragedia per i popoli. Il nuovo vento spira in cielo mentre in terra cresce il bisogno di verità e di libertà, la sensazione di un radicale e profondo mutamento che è imminente e senza precedenti nella storia.

Siamo convinti di essere in un mondo a risorse limitate e lontani dalla fonte prima di energia, il sole, quindi costretti a lavorare con il sudore della fronte per poter sopravvivere. Corriamo ogni giorno contro il tempo che fa crescere i debiti e ci conduce inesorabilmente verso la morte.

Solar_wind_scritte

 

Eppure confini e limiti non esistono in natura.
Il vento solare unisce il sole alla terra e un’immane energia “oscura” pullula da ciò che, ai nostri occhi, appare “vuoto”. E il “vuoto” permea tutto, lo spazio in alto, atomi e cellule degli organismi in basso, una Natura splendida che ci affascina con la Sua bellezza e si rigenera senza combustibili.

Manca l’energia? No, l’intelligenza disposta a riconoscerla.

Per millenni il “vuoto” è stato chiamato etere, “cancellato“ nel 1897 da un esperimento che negò la sua esistenza e relegò al silenzio stampa le interpretazioni, diverse da quelle ufficiali. Nel 20° secolo sono salite sulla ribalta accademica due teorie – relatività e fisica quantica – entrambe celebri ma… incompatibili tra loro. Eppure era semplice conciliarle: bastava superare il “limite” della velocità, quello della luce nel vuoto. Molti ricercatori affrontarono i calcoli, superando il limite, e trovarono una soluzione semplice: il Back Clock, l’orologio che va indietro. Sono tuttora tacciati di eresia.

Eppure è l’abilità al progetto, tipica di tutti gli organismi, confermata dalla scoperta del codice genetico. Nel DNA sono scritte, infatti, le tappe probabili di un organismo sin dal suo concepimento, prima quindi della sua nascita.

L’inversione del tempo – il Back Clock – è il progetto genetico, evento normale per tutta la Natura vivente!

E per il “sistema mondiale”? Basato sulla crescita del debito legata a quella del tempo, il sistema crolla con il Back Clock.

Per conservare il sistema serviva il credo nei limiti!

Le chiese sostenevano i limiti dell’uomo e le accademie quelli dell’energia e/o della velocità. C’erano però esperimenti che li superavano. Uno fu compiuto da Maurice Allais, poi premio Nobel per l’economia nel 1988. Durante due eclissi solari (1954 e 1959) Allais osservò le rotazioni di un pendolo simile a quello di Foucault che, com’è noto, riflette le rotazioni della terra. A Parigi, il piano di oscillazione del pendolo fa un intero giro in 32 ore. Allais vide che, appena iniziata l’eclisse, il piano invertiva di scatto la sua rotazione che da oraria diventava antioraria e tornava poi oraria, solo alla fine dell’eclisse. Era una prova sperimentale del black clock.

L’eclisse solare – l’allineamento sulla stessa direzione di sole, luna e terra – inverte la rotazione della terra? Un fenomeno simile fu osservato poi anche dalla NASA in alcune eclissi successive, ma non in tutte. Lo stesso Allais interpretò il fenomeno con l’esistenza di un vento nello spazio.

E la causa era l’etere? Di sicuro era l’indizio che il “vuoto” non è omogeneo né isotropo (non uguale in tutte le direzioni) come presume il principio copernicano su cui si basa quasi tutta l’astronomia moderna. Era un rischio per il credo nella divisione tra terra e cielo ed era la prova che il “vuoto” ha comportamenti imprevedibili, turbati dai moti della luna.

reversed_earth_magnetosphere

Fig. 2 – L’inversione del campo magnetico solare è prevista per il 2025 e potrebbe coinvolgere quella del campo magnetico terrestre.

Il fascino esercitato dalle Scienze dello Spazio che osservano solo le luci, solo gli abbaglianti fotoni in cielo, è in contrasto con lo scarso interesse rivolto ai deboli biofotoni emessi da tutti i corpi viventi in terra. Oggi tutti parlano di energia, di materia e di tempo, ma in fondo nessuno sa cosa siano, né sa che i corpi umani sono fatti di tessuti organici, curati da un sistema immunitario complesso e intelligente.

E allora perché ci ammaliamo? Forse perché ignoriamo l’Intelligenza Organica del corpo e gli effetti sulla psiche della secrezione ormonale che avviene ogni notte quando proprio quando il vento solare tocca la superficie terrestre.

Cos’è la Vita? Non una “proprietà” misteriosa da proteggere con una medicina che ignora l’abilità del sistema immunitario ad autoeducarsi e cioè a creare gli anticorpi opportuni senza ricorrere sempre ai vaccini. A volte questi sono utili, ma discernere i diversi casi invece di imporre obblighi vaccinaliindiscriminati non dimostra intelligenza. Il dramma è una “conoscenza” che ignora cos’è la Vita e che succede nei nuclei atomici, contenenti il 99,99% della massa di ogni corpo. Non solo; ignora anche l’Intelligenza organica che si manifesta nell’orientamento degli spin nucleari come dimostra la Risonanza Magnetica Nucleare.

Spaziotempo materia sono i pilastri sempre più vacillanti di una “conoscenza” che ignora il legame tra il corpo, l’eros, e la psiche, in fondo ignora la crucialità delle emozioni umane. Si sa poco del sistema immunitario e del suo legame con la psiche. Si fa molta pubblicità alla scoperta di particelle alle alte energie, utili alla visione meccanicista, dominata da idee quali la proprietà e la stabilità, nonché la venerazione degli idoli.

Gli idoli li conosciamo. Uno è il denaro gestito dalle finanze e un altro è l’energia equivalente alla massa (E = mc2), secondo la celebre formula di Einstein. Questa è però solo l’energia a riposo, la presunta “proprietà” di un corpo ed è pure la prova di una comune ignoranza. Esistono sempre altre due forme di energia: potenziale che dipende dalle relazioni tra ogni corpo e tutte le forze universali, e cinetica evidente nelle altissime velocità di tutti i corpi e/o corpuscoli che non fanno mai benzina né si attaccano a una rete elettrica.

Qual è la FONTE di tanta e diffusa energia cinetica? Il “vuoto” da cui pullula l’inesauribile e immane energia oscura. E la fonte dell’energia potenziale? Questa dipende dalle relazioni tra ogni singolo corpo e le forze universali. Quello umano ha relazioni intime sia con il “vuoto” sia con le forze universali, relazioni mutevoli e non riproducibili come richiede, invece, il paradigma dominante, meccanicista.

Siamo di fronte a una scelta cruciale. Siamo uomini o robot? Servi di un potere o liberi di scegliere non solo le cure, ma anche i modi di vivere e di comunicare con il nostro corpo e la Natura tutta? E poi se vogliamo giustizia e libertà reali, se vogliamo gioia e prosperità quali vie seguire? Le vie sono infinite, ma c’è una Via maestra. E’ la coscienza, il senso d’identità che ci accompagna sempre, a qualsiasi età, il mistero principe che la scienza non sa spiegare.

La scienza in apparenza più “certa” – l’astronomia – è di fronte all’ampio vento solare (Fig 1) che potrebbe invertire la piccola magnetosfera terrestre a forma di mela (Fig. 2). La mela allora si spegnerebbe per poco, forse pochi giorni.

Sarebbe la rivelazione che abbiamo osservato una realtà non reale, ma virtuale, una matrix che dipende in modo critico dalle nostre convinzioni. I segni della rivelazione sono tanti e crescenti e sono dati sperimentali, fatti noti, ignorati però dai media e pure dalle varie “spiritualità”.

Oggi possiamo riconoscere cosa ci vincola alla matrix. è una “conoscenza” che ignora l’etere ovvero il “vuoto” pieno di energia che anima tutto e tutti, e non solo; ignora anche cos’è la Vita. Sono i segni che tale “conoscenza” è artificiale e contro Natura. Perciò è urgente una revisione dei pilastri che la sostengono, tra questi, il credo “scientifico” nell’oggettività dello spazio e nell’immutabilità del tempo, nonché la globale ignoranza dell’Intelligenza Organica.

T_Cell_ridUna cellula T o leucocite che compone il sangue bianco ovvero il nostro sistema immunitario, una delle meraviglie della natura, capace di riconoscere il sé dal non sé e di creare anticorpi che non combattono, ma fagocitano gli agenti nocivi.

La matrix appare divisa, la realtà realeè unita, ricca di energia e di risorse quali la creatività e l’intelligenza, la sincerità, l’amicizia, il rispetto… unite tutte dalla coscienza. è la netta sensazione che siamo prossimi a un evento epocale: il Risveglio della coscienza. E’ la finedel potere e l’inizio della libertà, un radicale cambio delle menti umane e anche del panorama terrestre e celeste, l’evento epocale al quale vogliamo partecipare e contribuire anche con questa rivista, RISVEGLIO.

Ci auguriamo di essere utili.
Fonte http://www.giulianaconforto.it/?p=7074

 

Il 13 agosto 2017, alle 6:30, Mercurio ha iniziato il suo secondo viaggio retrogrado del anno 2017.

Primo Mercurio retrogrado avevamo in mese di aprile e durante quella retrogradazione Mercurio si è congiunto al Urano, iniziando processo di unione tra i diversi livelli della nostra mente. Potete leggere qui .

Questo secondo Mercurio retrogrado succede in un momento energeticamente molto forte, tra 2 eclissi-  quella lunare del 7 agosto e quella solare del 21 agosto.

Così, Mercurio diventa il 6° pianeta retrogrado che darà il timbro alla grande eclissi solare.

A parte questi pianeti retrogradi ci sono anche tantissimi altri asteroidi attivi, anche loro retrogradi.

Ogni persona che minimamente conosce astrologia, sa che se un pianeta va retrogrado questo presenta un invito di concentrarsi nel GUARDARE DENTRO, NON FUORI, perché la verità importante si trova dentro e non fuori.

Ma se esiste una tale concentrazione dei corpi celesti retrogradi, sembra chiarissimo che la verità del vero significato e importanza di prossima eclissi non vedremo fuori di noi e non si svolgerà fuori ma dentro di noi. Solo se lo scopo della eclisse sarà compiuta internamente il risultato potremo vedere manifestato esternamente.


Tutto questo è molto sincronico con il valore energetico di intero anno 2017, durante quale abbiamo opportunità di scoprire la fonte, essenza, forma e voce del nostro potere individuale, accentuato anche con il Nodo nord Lunare (futuro) in segno del Leone (potere individuale) e non potere del gruppo, della tribù, della nazione, o di qualsiasi altro gruppo perché nodo sud Lunare (passato )si trova in Acquario , segno delle masse.


Questo Mercurio retrogrado è molto chiaro nel dichiarare il compito che abbiamo davanti a se.

Osservando il passato, rivedendo e rivalutando il passato collettivo ed individuale, possiamo scoprire in che modo abbiamo limitato il potere del nostro corpo.


Mercurio è governatore del segno di Vergine (segno del corpo, della salute, del uso ed abuso del corpo nella vita di ogni giorno).

E proprio qui  si trova a casa Mercurio quando diventa retrogrado a 11°38′ in congiunzione con la Veste (focus, focolaio del tempio del corpo). Come si trova in 3°casa (casa di comunicazione, ma anche di condizionamenti mentali) è chiaro che durante questo ciclo di Mercurio retrogrado dobbiamo concentrarci (dare focus) proprio ad ascolto e dialogo con il corpo.

Possiamo essere ancora più specifici.

Saremo sfidati di rivedere i nostri condizionamenti mentali e credenze che riguardano la sessualità, del ruolo che sessualità ha nella nostra vita, che rapporto abbiamo con la nostra sessualità e in che modo la esprimiamo.


Stiamo usando o stiamo abusando la nostra energia sessuale?


Quasi tutto l’anno sto scrivendo di Saturno (maestro, costruttore, il signore del karma e del tempo) che si trova in congiunzione con il Centro Galattico (centro della nostra anima incarnata).  Saturno (anche lui retrogrado) in questo momento è congiunto a Lilith in 6°casa (casa del corpo) governata da vergine e Mercurio.

Attraverso questa congiunzione possiamo scoprire la verità sulla nostra sessualità che potrebbe turbare fortemente la nostra visione mentale e spirituale riguardo il sesso.

Potrebbe disturbare, ma siamo invitati a fare una sincera e profonda analisi di noi stessi, di affrontare tutti i nostri pregiudizi e superarli, perchè l’energia sessuale è energia più potente in processo di creazione della realtà.

Ogni piccolo passo che faremo nel nostro piccolo, direttamente influenzerà il DNA della coscienza collettiva.

Durante ciclo di Mercurio retrogrado 13 agosto-5 settembre), potranno ritornare in primo piano le notizie di scandali sessuali legati alla politica o alle istituzioni religiose. Potranno ritornare anche persone o situazioni che non abbiamo risolti e riguardano le nostre convinzioni verso sessualità.

Quale sarò la nostra risposta emotiva e mentale?

Chi ha creato questa realtà?

Cadremo come vittime di illusione, sentendoci come vittime che si ribellano ?

O comprenderemo che le nostre frustrazioni e blocchi sessuali hanno creato queste realtà?

Agiremo esternamente attaccando lo specchio, o agiremo internamente risolvendo i nostri blocchi?

C’è tanta magia dentro e fuori di noi.

C’è molto di più di quello classico… durante Mercurio retrogrado possibili disturbi di comunicazione o guasti tecnici o problemi durante i viaggi… perchè anche questi “disturbi possibili sono i messaggi che ti aiutano a orientarci verso che cosa devi o non devi andare. C’è tanto amore in tutti questi messaggi.

C’è un diamante.

C’è un rettangolo magico, e c’è questa sfida da superare. 

 

Viviamo in momento quando linee temporali si stano dividendo.

Una linea temporale è la realtà in quale vivono persone con il risvegliata consapevolezza del loro potere e responsabilità personale.


Altra linea temporale è realtà in quale si ancora lotta contro l’esterno,  vedendo altri responsabili per tutto ciò che succede nella nostra vita (nel bene e nel male).

Quo vadis Domine- nella vecchia o nella nuova Terra?

Dipende da te, perchè libero arbitrio è sacro.

Se avete bisogno di chiarire in che modo interagiscono queste energie con la vostra e in che modo voi state interagendo con queste energie potete contattarmi al

[email protected]

Tanja

mercoledì agosto 9, 2017 10:08

Come funziona mia mente – un esempio concreto

 

Questo articolo è copia-incola di messaggio privato, che ho mandato a mia amica, perchè sentivo che devo condividere le mie impressioni con qualcuno.
Mia amica non ha letto ancora il messaggio mentre scrivo questo articolo 😀 .
Finito a scrivere messaggio a lei, ho capito che spinta a condividere non riguardava solo condividere in modo privato, ma condividere in modo pubblico.

Ed eccomi qui.

Da deceni, oramai, pratico in modo concreto, che nulla succede per caso e che ogni cosa è un messagio.

Così, già da deceni, tutta la mia mente logica funziona in modo “non classico”.

I miei studi non sono classici.

Tutti gli insegnamenti non sono arrivati in modo classico.

Questo articolo è descrizione, passo per passo, del mio processo di ricevimento dei “messaggi” concreti.

A parte intuizione, e i messaggi, tipo, di seguire una spinta interiore per fare qualcosa, questo tipo di messaggi si completa reciprocamente con le mie visioni o delle parole udite dal interno.

Desidero anche dire che questo articolo non è la ricetta che la conversazione con la mente inconscia deve funzionare in questo modo per tutti.

Mio unico desiderio è seguire il mio sentire e condividere questo messaggio.

Se mi è stato “detto” che devo rendere pubblico tutto questo, sono certa che sarà utile per qualcuno.

Sono certa, perchè nulla succede per caso 😀 .

Ripeto, questo è copia- incola di una conversazione privata senza correzioni… perciò … sarano presenti tantissimi errori di scrittura 😀 .

Ed eccolo il messaggio che ho scritto a mia amica

Ca**** (unica censura 😀 ), so come funziona, ma ogni volta quando succede rimango senza fiatto.
Ieri sera mi anoiavo e così “per caso” ho deciso a guardare film “Le crociate – Kingdom of Heaven”. Mi è piacuto
Stamattina mi sono svegliata con la iresistibile spinta di iniziare a studiare in dettaglio i cicli planetari, tempo e cose simili,
e trovo che ogni 840 anni tutti i cicli di tutti i 7 pianeti del sistema solare finiscono i loro cicli in contemporanea. Questo periodo di 840 anni è 1 giorno solare.
Vado a calcolare 2017-840 e mi esce anno 1177
Cerco anno 1177 in wikipedia e vedo
24 luglio – Pace di Venezia tra Federico I Barbarossa e Papa Alessandro III.
25 settembre – Battaglia di Montgisard
Senza pensarci clicco sul 25 settembre e vedo
La battaglia di Montgisard fu combattuta tra re Baldovino IV di Gerusalemme ed il sultano Saladino il 25 novembre 1177.(711 1177) e guarda caso, proprio di questa battaglia parlava film che ho guardato ieri sera
Non riesco capire il senso del messaggio –  se solo voleva darmi conferma che mi trovo nel flusso o c’è ancora qualcosa dietro.
Adesso vedo che in quest anno è nato il Baldovino V.
Stesso nome 2 volte in stesso anno????
Deriva dal nome germanico Baldwin o Baldovin, composto da bald (“coraggioso”, “audace”, “forte”) e win o wini (“amico”)[1][2][4], quindi “forte amico”[1], “audace amico”[4][5].
L’onomastico viene festeggiato in ricordo di san Baldovino, abate cistercense di San Pastore, presso Rieti, commemorato in diverse date fra cui il 21 agosto- hahahahahah
Ho capito messaggiooooooooo
21 agosto con l’eclissi finisce un e inizia altro giorno solare.
La conferma si vedrà in cielo 23 settembre con quel alineamento planetario, ma matematicamente succede 21 agosto
ed ecco nella pagina del anno 1177 scrive che bataglia era il 25 settembre e nella pagina della bataglia scrive 25 novembre, hahahah dovevo vedere discrepanza delle date
Film parla di tentativo di pace tra cristiani e musulmani –  guardalo se ti va
e nei miei calcoli e analisi della eclissi del 21, il sirio si alude in modo forte.
Sirio-Siria.
Qualcosa succederà legato alla Siria
hahahah, ti ho scritto articolo intero.
Scusami ma dovevo condividere con qualcuno
Ah si ancora un detaggio.
Baldovino V era figlio di regina di Gerusaleme che si chiamava Sibilla di Gerusaleme e lei è stata anche la sorella di Baldovino IV

La sibilla (in latino Sibylla; greco Σίβυλλα) è una figura esistita storicamente, ed anche presente nella mitologia greca e in quella romana. Le sibille erano vergini dotate di virtù profetiche ispirate da un dio (solitamente Apollo), in grado di fornire responsi e fare predizioni, per lo più in forma oscura o ambivalente. Le sibille del mondo antico erano leggendarie profetesse, collocate in diversi luoghi del bacino del Mediterraneo: Italia (Cuma), Africa, Grecia (Delfi), Asia Minore. Tra le più conosciute, la Sibilla Eritrea, la Sibilla Cumana e la Sibilla Delfica, rappresentanti altrettanti gruppi: ioniche, italiche ed orientali. Nella Roma repubblicana e imperiale un collegio di sacerdoti custodiva gli Oracoli sibillini, testi sacri di origine etrusca, consultati in caso di pericoli o di catastrofi. Dal II secolo a.C. si sviluppa negli ambienti ebraici romanizzati un’interpretazione dei vaticini delle Sibille corrispondente alle attese messianiche. Successivamente i cristiani videro nelle predizioni delle veggenti pagane lontani preannunci dell’avvento di Gesù Cristo e del suo atteso ritorno finale.

Hahahahahahah, ma non c’è bisogno di misteriose profezie o dei profeti. Basta solo osservare, notare e seguire i segni.

Tutti siamo profeti se vogliamo esserlo. 
Il numero 1177 è costituito dalle vibrazioni del numero 1 (che si presentano due volte, amplificandone le sue influenze, nonché relative al numero principale 11) e alle energie del numero mistico 7 (che appaiono anche raddoppiate e amplificate). Il numero 1 rispecchia con gli attributi della creazione e inizia nuovi progetti e iniziative con l’obiettivo di raggiungere il successo, il raggiungimento, la tenacia e l’autostima, la tenacia, l’ispirazione, la felicità e la realizzazione. Il numero 1 ci dice che creiamo le nostre realtà con i nostri pensieri, credenze e azioni. Il numero 1 che compare due volte insieme si riferisce al numero Master dell’insegnante 11 . Il numero karmico 11 risuona con i principi del risveglio spirituale e dell’illuminazione , dell’illuminazione, dell’alta energia, L’espressione di sé e la sensibilità, l’idealismo creativo, l’ispirazione e l’intuizione e il misticismo. Il maestro numero 11 ci dice che per connettersi con i nostri superiori è conoscere, vivere e servire la nostra missione d’anima e il fine della vita divina . Il numero 7 si riferisce alla saggezza interiore e all’intuizione , alla contemplazione e al discernimento, alla comprensione degli altri, alle abilità psichiche , alla resistenza e alla determinazione, all’illuminazione spirituale , allo sviluppo e al risveglio spirituale e alla manifestazione di buona fortuna . Angel Number 1177 suggerisce di fare un ottimo lavoro e deve essere lodato per le tue intenzioni, sforzi e azioni. Sei sulla buona strada della tua vita e hai scelto i tuoi pensieri e le tue azioni. Gli angeli vi incoraggiano a continuare in questo modo. Il numero di angelo 1177 può indicare che si può sperimentare una buona fortuna che porterà alla manifestazione dei desideri del tuo cuore, e la vostra determinazione e gli sforzi saranno ben ricompensati. Si ricorda che avere un ” atteggiamento di gratitudine ” accelererà il processo delle tue manifestazioni, quindi ricordatevi di essere grati per tutto ciò che l’Universo fornisce. L’angelo numero 1177 ti dice anche di avere un’importante missione d’anima e di una vita che coinvolge comunicare, insegnare, guarire gli altri e servire l’umanità. Devi impostare un esempio positivo per gli altri e ispirarli a cercare la propria passione e scopo. Scegli di pensare, dire e agire con le più alte intenzioni e aspettative e spendere la tua bella luce per illuminare e illuminare gli altri. Non permettere che qualsiasi timore e / o insicurezza fondata impedisca o ti impedisca di soddisfare il tuo destino. Angel Number 1177 è un segno molto positivo e ti dice di aspettarsi che i miracoli si verificano nella tua vita.
Eh questo no, io non aspetto i miracoli 😀 .
Io li creo 😀 .

Fine del messaggio

Tanja

martedì agosto 8, 2017 15:45

L’ora è “questa”!

Avete raccontato ai popoli che ci troviamo nell’undicesima ora.

Adesso dovete ritornare e dire alla gente che l’ora è “questa”!

E ci sono cose da considerare…

Dove vivete?

Cosa state facendo?

Quali sono le vostre relazioni?

Siete nei rapporti giusti?

Dov’è la vostra acqua?

Cercate di conoscere il vostro Giardino.

È tempo di dire la vostra verità.

Create il vostro gruppo. Siate buoni gli uni con gli altri.

E non volgete lo sguardo all’esterno di voi per un leader.

Questo potrebbe essere il tempo adatto!

C’è un fiume che scorre molto veloce.

È così grande e rapido che incuterà paura a numerose persone.

Esse resteranno sulla riva.

Avranno l’impressione di essere lacerate,

e soffriranno enormemente.

Sappiate che il fiume ha la sua destinazione.”

Gli Anziani dicono che dobbiamo abbandonare la sponda,

spingerci fuori in mezzo al fiume,

tenere gli occhi aperti, e la testa sopra l’acqua.

E io dico: “Guardate chi è là con voi e festeggiate.”

In questo tempo non dobbiamo prendere nulla di personale,

tanto meno noi stessi.

Poiché nel momento in cui lo facciamo,

la nostra crescita spirituale si ferma.

Il periodo del lupo solitario è finito. Radunatevi.

Bandite la parola lotta

dal vostro atteggiamento e dal vostro vocabolario.

Tutto ciò che facciamo ora deve essere fatto in modo sacro e nella celebrazione.

Noi siamo coloro che stavamo aspettando!

 attribuito ad un anziano Hopi anonimo

Oraibi, Arizona

 
Arco argentato della Luna Piena
Foto http://spaceweathergallery.com/indiv_upload.php?upload_id=137341
 
Siamo consapevoli che guardando eclissi della Luna stiamo vedendo l’ombra della Terra in contrasto con la falsa luce della Luna (luna non ha la luce propria)?
Durante eclissi della Luna vediamo la nostra ombra in contrasto con il riflesso della Luce della nostra personalità.
Ombra non sparisce in contrasto con la luce.
L’ombra diventa solo visibile. 
Durante eclissi della Luna diventiamo consapevoli della nostra ombra.
Vediamo la bellezza della nostra ombra.
Messaggio principale, che ci sta mandando ogni eclissi lunare, sentiamo con il nostro corpo espresso attraverso le emozioni di meraviglia, gioia e curiosità.

Oggi, 7 agosto 2017, in durata di 7 ore, dalle 17:50 alle 22: 50 , esploderà vibrazione d’amore verso la nostra ombra, su quasi intero globo terrestre

Quando ombra sarà più grande alle 20:20, questo amore sarà più forte, perchè in quelli momenti il nostro passato e nostro futuro sarano completamente allineati dentro di noi (Luna al nodo sud, Sole al nodo nord).

In quelli attimi sperimentiamo il senso ed utilità di tutto che cosa è successo nel passato in funzione del futuro. In quelli pochi attimi esplode consapevolezza dello scopo di tutte le nostre esperienze.
In quelli pochi attimi, esplode amore incondizionato verso noi stessi.
Sperimentiamo questa vibrazione del nostro corpo e diventando consapevoli di essa possiamo sempre riconoscerla (consciamente ed inconsciamente) e con il tempo esercitandoci, possiamo provocare questa vibrazione in ogni situazione della nostra vita incarnata.
E solo quando ami te stesso in modo incondizionato puoi amare gli altri in modo incondizionato.
E’ un momento magico in cui possiamo comprendere, che nonostante non vedremo mai completamente nostra parte oscura, possiamo fidarci che quello che è invisibile fa parte integrante di noi stessi ed è utile per la nostra crescità come esseri multidimensionali.
Più la nostra luce cresce più cresce la nostra ombra, perchè la soma della luce ed oscurità è sempre uguale.
Questa è legge universale.

Senza la luce non puoi vedere l’ombra, ma senza l’ombra non puoi vedere la luce.

A che cosa stai partecipando vedendo eclissi lunare?
Stai partecipando alla rette di cuori che stano esplodendo come fuochi d’artificio che seminano le scintille di amore incondizionato.
Miglior modo di connetersi con queste energie è avere il contatto diretto con la Eclissi della Luna, ma se le condizioni metereologiche ce lo impediscono, possiamo sempre entrare e far parte la rete che seguira l’eclissi in diretta streaming
o QUI

Con quale gruppo ti stai identificando?

Senti di essere tua famiglia con quale stai condividendo la linea di sangue?
Senti che appartenenza ad uno stato ti sta identificando?

Forse ti stai dichiarando come un cristiano, o musulmano o giudeo o ateo o ….?

Forse stai dichiarando – IO SONO un essere umano?

Sei orgoglioso per appartenenza a quel gruppo?
Se qualcuno attacca verbalmente o fisicamente grippo a cui appartieni e con quale ti stai identificando, come ti senti?

Che cosa sei pronto di fare per difendere quel gruppo?

Che cosa ne pensi di altri gruppi e appartenenti a quelli gruppi?

Dove si trova linea di confine oltre quale gli appartenenti dei altri gruppi possono esprimersi dentro il tuo gruppo?
Che diritti hanno appartenenti di altri gruppi dentro il tuo gruppo?

Come ti senti se loro chiedono i diritti che tuo gruppo percepisce come pericolo per la propria identità?

Che cosa sei pronto a fare per difendere quella identità?
Di quale parte di te dovevi rinunciare per poter essere accettato dal tuo gruppo?

Che cosa succederebbe se tu non vorresti a rinunciare a parte di tua personalità che disturba visione di identità di tuo gruppo?

Il tuo gruppo ti sta permettendo tua completa espressione?
Sei pronto ad abbandonare il tuo gruppo se ti senti rinnegato o rinuncerai di te stesso?

Quando il segno di Aquario si trova in 1° casa del identificazione, si trova nel regno del focoso Ariete e suo protettore dio della guerra Marte. Questa posizione parla di identità di gruppo, di collettivo e Luna in Acquario in prima casa ci sta parlando di nostre convinzioni mentali subconsce che si esprimono attraverso le emozioni. Luna piena in questa posizione parla di maturità, di completamento riguardo queste convinzioni.
Ogni Luna Piena è come stagione d’autunno quando si raccolgono i frutti maturati.

Un eclissi di Luna così significa che la nostra identificazione con il gruppo riceverà una battuta d’arresto che noi non possiamo evitare o influenzare in nessun modo, perchè durante le eclissi la legge di attrazione è estremamente forte e attrae sincronicamente situazioni, eventi e persone che ci costringono a superare le vecchie condizioni mentali (sul nodo sud della luna) che ci impediscono a seguire l’evoluzione personale e di conseguenza, impedisce evoluzione collettiva.

Durante ciclo di eclissi, che inizia con la eclissi di Luna Piena in Acquario, si sta manifestando un potente segno nei cieli che è descritto in Apocalisse 17 e fanno parte completante dei segni descritti

QUI e QUI

1 Allora uno dei sette angeli che hanno le sette coppe mi si avvicinò e parlò con me: «Vieni, ti farò vedere la condanna della grande prostituta che siede presso le grandi acque2 Con lei si sono prostituiti i re della terra e gli abitanti della terra si sono inebriati del vino della sua prostituzione». 3 L’angelo mi trasportò in spirito nel deserto. Là vidi una donna seduta sopra una bestia scarlatta, coperta di nomi blasfemi, con sette teste e dieci corna4 La donna era ammantata di porpora e di scarlatto, adorna d’oro, di pietre preziose e di perle, teneva in mano una coppa d’oro, colma degli abomini e delle immondezze della sua prostituzione. 5 Sulla fronte aveva scritto un nome misterioso: «Babilonia la grande, la madre delle prostitute e degli abomini della terra».
6 E vidi che quella donna era ebbra del sangue dei santi e del sangue dei martiri di Gesù. Al vederla, fui preso da grande stupore. 7 Ma l’angelo mi disse: «Perché ti meravigli? Io ti spiegherò il mistero della donna e della bestia che la porta, con sette teste e dieci corna.
8 La bestia che hai visto era ma non è più, salirà dall’Abisso, ma per andare in perdizione. E gli abitanti della terra, il cui nome non è scritto nel libro della vita fin dalla fondazione del mondo, stupiranno al vedere che la bestia era e non è più, ma riapparirà. 9 Qui ci vuole una mente che abbia saggezza. Le sette teste sono i sette colli sui quali è seduta la donna; e sono anche sette re. 10 I primi cinque sono caduti, ne resta uno ancora in vita, l’altro non è ancora venuto e quando sarà venuto, dovrà rimanere per poco. 11 Quanto alla bestia che era e non è più, è ad un tempo l’ottavo re e uno dei sette, ma va in perdizione. 12 Le dieci corna che hai viste sono dieci re, i quali non hanno ancora ricevuto un regno, ma riceveranno potere regale, per un’ora soltanto insieme con la bestia. 13 Questi hanno un unico intento: consegnare la loro forza e il loro potere alla bestia. 14 Essi combatteranno contro l’Agnello, ma l’Agnello li vincerà, perché è il Signore dei signori e il Re dei re e quelli con lui sono i chiamati, gli eletti e i fedeli».
15 Poi l’angelo mi disse: «Le acque che hai viste, presso le quali siede la prostituta, simboleggiano popoli, moltitudini, genti e lingue. 16 Le dieci corna che hai viste e la bestia odieranno la prostituta, la spoglieranno e la lasceranno nuda, ne mangeranno le carni e la bruceranno col fuoco. 17 Dio infatti ha messo loro in cuore di realizzare il suo disegno e di accordarsi per affidare il loro regno alla bestia, finché si realizzino le parole di Dio. 18 La donna che hai vista simboleggia la città grande, che regna su tutti i re della terra».

Osservate bene la carta natale della coscienza collettiva di questo preciso spazio tempo che riguarda Italia.

Luna Piena eclissata si trova sul ascendente della coscienza collettiva ed è congiunta al asteroide MAGDALENA retrogrado.


Nonostante nuove conoscenze e scoperte di altri vangeli che non fanno parte di Bibbia, Il Nome di Maddalena è un archetipo per prostituta che è presente nel subconscio di coscienza collettiva , influenzata dal “cristianesimo” Vaticano.

Nell’Antico Testamento quando si parla di fornicazione o di adulterio in senso metaforico, si parla sempre dell’infedeltà religiosa del popolo d’Israele col quale Dio ha stretto un patto paragonato al matrimonio, patto che la sposa infrange quando abbandona Dio per darsi all’idolatria, a traviamenti morali o per cercare protezione presso ai governanti pagani quasi ché Dio fosse tramontato. 1

Gesù chiamò i Giudei increduli del suo tempo una ‘generazione malvagia e adultera’ Mt 12.39; Mc 8.38.

Nel Nuovo Testamento ritroviamo le stesse immagini:

La Chiesa è la sposa di Cristo (Ef 5.22-33; Ap 19.7-8), ma quando abbandona la verità e diventa mondana, essa è adultera. – Giacomo chiama, ‘gente adultera’ i cristiani che sono amici del mondo Gc 4.4; nella lettera all’angelo di Tiatiri si parla della fornicazione e dell’adulterio della falsa profetessa Iesabel.
Secondo il linguaggio biblico dunque non è estraneo considerare la Chiesa come una grande prostituta quando, invece di perseverare nella fedeltà a Cristo suo sposo e redentore, lo rinnega per darsi in braccio al mondo.

Facciamo un passo ulteriore, la chiesa, il tempio di Dio è il corpo di tutti noi. Quando con quel corpo o per quel corpo stiamo abbandoniamo la nostra verità per accontentare il mondo, possiamo dire che stiamo facendo atto di prostituzione. Quando rinunciamo di noi stessi per adattarsi al gruppo con quale ci identifichiamo, stiamo facendo atto di prostituzione.

La prostituta è ben distinta dalla bestia: in v. 3 essa appare seduta sulla bestia quasi a significare che la dirige e la domina valendosene per i suoi fini; e al v. 16 essa è odiata e spogliata e arsa dalla bestia e dai suoi re complici.

Eclissi succedono sempre sul asse dei nodi lunari, che simbolicamente è chiamata anche con il nome di Drago. Eclissi Lunare sta succedendo con la Luna /Magdalena al nodo sud (Passato) -“8 La bestia che hai visto era ma non è più”– in segno di Acquario presentato con il glifo di doppia onda d’acqua ed è archetipo di collettivo 15 Poi l’angelo mi disse: «Le acque che hai viste, presso le quali siede la prostituta, simboleggiano popoli, moltitudini, genti e lingue.

Mentre tutti sono concentrati sulla grande eclissi solare americana (Nuovo Mondo) il 7 agosto 2017 (16/7- Torre/Carro) Sta succedendo eclissi del Vecchio Mondo che ha scoperto e ha dato il volto a quel nuovo mondo scoperto. Le credenze del vecchio mondo devono essere eclissate, per ricostruire Nuovo Mondo.

Abbiamo visto che la coscienza collettiva sta trasformando le credenze riguardo la propria identità.

Vediamo adesso che cosa succede con lo stato di Vaticano con queste energie.

La nuova, trasformata identificazione della coscienza colettiva sta scuotendo le radici del Vaticano eclissando (anullando) tutte le ambizioni e poteri che aveva.

Ma attenti a giudicare e condannare –

«Chi di voi è senza peccato,

scagli per primo la pietra contro di lei»

Tutti noi nella nostra carta natale abbiamo questo aspetto che dobbiamo elaborare. In quale casa (in quale campo della tua vita si manifesta questa “prostitutà” ?
In quale campo della tua vità hai venduto la tua vera natura per le richezze o comodità materiali, emotivi o sociali?
Se fino adesso on sei ritornato ad comportarti in modo sovrano in linea con il tuo scopo, adesso in prossimi 6 mesi, proprio in quelli campi vedrai eclissare le persone o cose. E quello che se ne va con l’eclissi, non ritorna mai più.

Sottofondo musicale che accompagna tutto questo è di intenso quadrato tra Giove e Plutone (manifestazione del potere, trasformazione delle leggi, come esternamente così internamente), musica suonata in crescendo dal Triangolo di fuoco sacro e del Urano retrogrado.

Nuovo Mondo è abitato dalle persone libere di ogni identificazione colletiva perchè consapevole di propria conessione con tutto. Identificazioni con un gruppo significa separazione dagli altri e creazione confini. Confini invocano la neccessita di difenderle. Ogni difesa è basata sulla paura. E Ogni guerra nasce dalla paura.
Nuovo mondo è costruito sulle identificazioni personali libere che si uniscono e separano solo per condividere e collaborare, non per difendersi.

Quando necessita di collaborazione è finita ogni individuo si unisce ad un prossimo gruppo con quale condivide i progetti, ma non si identifica mai con quel gruppo, come non si identifica con il proprio corpo, ma lo usa per seguire proprio scopo di vita.

Questo è solo una piccolissima parte di quello che cosa sta succedendo dietro il velo di eclissi e sarebbe troppo lungo descrivere ogni dettaglio (e ogni dettaglio è importante).

IL MONDO STA CAMBIANDO RADICALMENTE PERCHE’ NOI SIAMO CAMBIATI RADICALMENTE:

Se avete bisogno di aiuto per interpretare queste eclissi nella vostra vita personale, potete contattarmi al [email protected].

Tanja

LEGGI ANCHE Perchè accettiamo e gustifichiamo certe bugie e manipolazioni in modo consapevole

 

Sono davvero felice che siamo usciti dalla linea temporale in quale si mette sul rogo gli eretici.

Non mi piacerebbe ripetere quella esperienza 😀 .

Massimo che cosa potrebbe succedermi è essere giudicata come pazza o come quella che si da troppa importanza. Ma neanche quello mi disturba troppo perché so che quelli giudizi sono ultime trace di giudizi di me stessa e desideri di adattarmi al ambiente circostante. Sto ridendo scrivendo queste parole, perché sono consapevole che il mio ambiente è proiezione della mia mente, e che ogni tentativo di accontentare mio ambiente è tentativo di non cambiare nulla di me. Tutti questi pensieri sono i segni che sto lavorando ancora.

Una delle cose pazzesche che ho fatto è che ho provato leggere parole di Cristo in prima persona- come se le dicevo io.

Avete mai provato a farlo?
E’ un esperienza molto speciale.

Ci stiamo trovando in linea temporale di seconda venuta di Cristo (Messia Crist-allino).

Ma chi stiamo aspettando?

Come pensiamo che ritornerà?
Come lo riconosceremo?

Aspettiamo un salvatore esterno che verrà a salvarci?
Salvarci di che cosa?
La natura della nostra realtà è svelata 100 anni fa.

Tutto fuori di te è solo proiezione olografica della tua mente conscia ed inconscia.

Unico che può salvarti sei TU stesso governando in modo assolutamente sovrano la tua mente.

TU SEI il RE dei RE della tua realtà.

TU SEI LA VIA LA VERITA’ E LA VITA, perché solo ATTRAVERSO TE si può manifestare IL REGNO DI DIO SULLA TERRA.
TU DEVI DIVENTARE LA REALTA’ CHE VUOI VIVERE.
TU SEI QUELLO CHE STAVI ASPETTANDO.

TU SEI SECONDA VENUTA DI CRISTO.
TU SEI CRISTO.
Respira profondamente, trova il coraggio di essere quello cosa sei e dichiara a voce alta
IO SONO LA VIA LA VERITA’ E LA VITA.
IO SONO IL RE DEI RE DELLA MIA REALTA’.
SONO QUI PER COMPIERE LA PROFEZIA.

Con 3 agosto 2017 dalle 7:31 Urano è iniziato il suo cammino retrogrado, al 28°32° del Ariete (9°casa, del sagittario, della consapevolezza, della spiritualità, delle religioni, delle credenze, dei viaggi) e durerà fino al 2 gennaio 2018.
Segno del Ariete indica tutto ciò che ha da fare con identità. Ariete inizia le sue frasi con IO SONO.

Terza decade del Ariete è caratterialmente simile a Sagittario – segno amante della verità, dei viaggi e delle avventure esplorative della vita. Perché Sagittario dice IO VEDO, Ariete di terza decade dice- IO VEDO CHE IO SONO LA VERITA’, LA VIA E LA VITA.

Urano, il moderno governatore del Aquario, è archetipo delle visioni del futuro e delle tecnologie di arrivare in quel futuro. Urano è l’ottava più alta della nostra mente.

Urano sono i lampi di di idee, di genialità.

Urano sa dove va, come deve andare e perché va proprio verso quella meta.

Urano è un rivoluzionario che non ha paura di prendere le strade che nessun altro ha percorso.

Urano in 3° decade di Ariete ha il potere di Giove integrato in lui.

Giove espande tutto c’ò che toca.

Giove espande la forza di idee geniali, di soluzioni impreviste, di scoperte rivoluzionarie ed inovative.

Urano in 3° decade di Ariete non solo che attraversa questa strada dei pionieri , lui sa che LUI è quella strada.

Il fuoco di passione è sua guida.

Quella strada fa parte di lui, quella avventura è lui.

Rinunciare da quella verità, da quella via e da quella vita sarebbe uguale a smettere di esistere.

Urano retrogrado è immensamente più forte dal Urano diretto. Mentre Urano diretto spesso può affidarsi alle tecnologie e conoscenze esterne, Urano retrogrado segue solo le proprie sapienze interiori e usa solo le tecnologie interiori. Urano retrogrado è rivoluzionario della mente, e la mente è suo strumento di azione. Un Urano così intenso fa parte di  grande trigono di fuoco , con congiunzione Centro galattico/Saturno in sagittario e nodo nord7ascendente congiunti al Regolo (Re dei Re) in leone.

Quel fuoco sacro si propaga come un incendio in tutte le direzioni illuminando la nostra mente dicendo – io so chi sono, io so perché sono qui e so che cosa e dove devo fare, nulla e nessuno mi può fermare perché tutti i blocchi ho creato io ed io posso abbatterli.
Forza di quel fuoco di consapevolezza brucia dal interno verso esterno e solo individualmente, ognuno di noi può gestirlo rafforzandolo o spegnerlo.

Urano ascolta la saggezza del corpo e agisce attraverso il corpo.

Il corpo è il tempio di Dio in cui Dio parla.

Urano si fida nei messaggi del corpo.

Dal 28 aprile 2017,  Urano ha iniziato un nuovo ciclo di collaborazione con la mente logica di Mercurio . La mente logica ha già iniziato a creare le connessioni con la mente del corpo e la mente di cuore. Il 13 di agosto, giusto a metà tra eclissi Lunare e eclissi Solare, Mercurio congiunto a Veste (focus, focolaio) inizia suo cammino retrogrado in segno della Vergine (corpo),iniziando ad concentrarsi solo a messaggi dal interno. Antica, classica astrologia, dice che durante il Mercurio retrogrado, possiamo aspettare i problemi di comunicazione, problemi nei viaggi e problemi con gli apparecchi tecnologici. Ma come lo vedo io, tutti questi “problemi” sono solo i messaggi dal interno che ci dicono di non andare o non fare o non dire una certa cosa perchè quelle cose non ci portano sulla nostra via.

Eclissi lunari e solari, in genere, segnano i punti di svolta, i punti di cambiamento che sono fuori nostro controllo e per questa ragione stano provocando tanta ansia – non sai mai da quale parte arriverà la botta che ti sradicherà e costringerà a cambiare la vita.
Ma la verità è che noi da soli stiamo provocando questi cambiamenti dalla nostra mente subconscia. Se inizi a comprendere la tua mente subconscia, inizierai anche a controllarla. La mente subconscia ci parla sempre.

Parla attraverso il corpo.
Le eclissi che succedono sul asse io so (aquario nodo sud) ed io voglio (leone nodo nord) possono essere viste come un dono prezioso o come un incubo infernale. Tutto dipende dal momentaneo punto di vista e punto di vista dipende dalla mente.

In questo periodo stiamo entrando in finale del anno 1, anno del mago.

Inizia una fase di intesa esercitazione concreta del utilizo del nostro vero potere.

Il grado di padronegamento di questi poteri ci sposterà nella linea spaziotemporale adatta a noi.

Questa è funzione di 5 mesi di Urano retrogrado.

Dobbiamo essere pronti per il periodo di Urano in Toro dal aprile 2018, quando vedremo in modo chiaro e concreto manifestazione di nostra creazione.

Oh ci sono cosi tante cose da dire di questo storico momento che stiamo vivendo.

Io continuerò a scrivere di tutto questo.

Vi descriverò tutto ciò che vedo, perchè è davvero grandioso e meraviglioso e mi fa piangere di commozione e di felicità.

Ma …tutto ciò che vedo, sento e penso io sono solo le MIE verità. E se mie verità e logica vi sembrano un po strani dovete sapere che tutto quello di che cosa sto scrivendo mi tocca in modo intenso personalmente.  Questo forte Urano sta transitando il mio ascendente da più di 1 anno, e adesso è davvero… wow, mi mancano parole 😀 . Urano sul ascendente, la eclissi lunare sul mio Sole, eclissi solare sul mio Urano, Luna e Nodo Nord. Plutone che transita il mio Saturno e Giove in 10° casa….. è un terremoto generale, hahahahah, ma mi piace. Mi piace tantissimo.
Tra l’altro, pochi mesi fa ho scoperto perchè proprio astrologia è quella che mi appassiona tanto. Ce un asteroide che si chiama Urania .
Urania è la musa e protetrice dell’astronomia e dell’astrologia . Di solito è raffigurata come avere un globo nella mano sinistra. È in grado di prevedere il futuro con la disposizione delle stelle. È vestita in un mantello ricamato di stelle e tiene gli occhi e l’attenzione concentrata sui Cieli. Coloro che sono più preoccupati della filosofia e dei cieli le sono più cari.

Analisi di Martha Lang-Wescott

“Mentre Urania mostra il coinvolgimento con l’astronomia, l’astrologia, la matematica o qualsiasi tipo di conoscenza teorica, astratta o simbolica, è anche la capacità di estrapolare i principi ei dati rilevanti da una massa di fatti; È il talento per vedere la foresta degli alberi ..Nella sua capacità di estrapolare il significato dai principi, dai simboli (compreso il linguaggio) e dalla teoria, Urania affronta la capacità di razionalizzare e concettualizzare ; È la capacità di “comprendere” – trovare il significato e / o la logica nell’esperienza “.     

Ed questa Urania si trova nella mia prima casa, e adesso transita la mia settima casa congiunta al mio Nettuno.

 

Io sono la MIA via, la verità e la vita.

Potete contattarmi al [email protected] se desiderate demistificare la vostra via.

Io posso aiutarvi solo a comprendere gli archetipi che sono validi solo per voi in questo momento,condividendo le mie conoscenze, ma la strada indicata dovrete sempre percorrere da soli, il vostro fuoco dovrete governare da soli.
Tanja

 

Continua da Tra PORNOGRAFIA ASTROLOGICA ed ASTROLOGIA SACRA

Per ogni cosa c’è il suo momento, il suo tempo per ogni faccenda sotto il cielo.
C’è un tempo per nascere e un tempo per morire,
un tempo per piantare e un tempo per sradicare le piante.
Un tempo per uccidere e un tempo per guarire,
un tempo per demolire e un tempo per costruire.
Un tempo per piangere e un tempo per ridere,
un tempo per gemere e un tempo per ballare.
Un tempo per gettare sassi e un tempo per raccoglierli,
un tempo per abbracciare e un tempo per astenersi dagli abbracci.
Un tempo per cercare e un tempo per perdere,
Un tempo per serbare e un tempo per buttar via.
Un tempo per stracciare e un tempo per cucire,
Un tempo per tacere e un tempo per parlare.
Un tempo per amare e un tempo per odiare,
Un tempo per la guerra e un tempo per la pace.
Che vantaggio ha chi si dà da fare con fatica?
Ho considerato l’occupazione che Dio ha dato agli uomini, perché si occupino in essa.

Egli ha fatto bella ogni cosa a suo tempo, ma egli ha messo la nozione dell’eternità nel loro cuore, senza però che gli uomini possano capire l’opera compiuta da Dio dal principio alla fine.

Ho concluso che non c’è nulla di meglio per essi, che godere e agire bene nella loro vita;

ma che un uomo mangi, beva e goda del suo lavoro è un dono di Dio.

Riconosco che qualunque cosa Dio fa è immutabile; non c’è nulla da aggiungere, nulla da togliere. Dio agisce così perché si abbia timore (rispetto) di lui.

Ciò che è, già è stato;

ciò che sarà, già è;

Dio ricerca ciò che è già passato.

Ecclesiaste (Qoèlet)3

 

L’esistenza è un eterno movimento.

E in ogni movimento dobbiamo avere i punti di orientamento.

Senza di essi il movimento sarebbe caotico e senza senso.

Non importa se ci muoviamo attraverso lo spazio o attraverso il tempo, per arrivare ad una meta dobbiamo avere i punti fissi che ci segnalano dove ci troviamo proprio adesso.
Est, nord, ovest, sud – sono i punti cardinali (fondamentali) dello spazio,di quali abbiamo bisogno vivendo in mondo terrestre basato sul numero 4, sulle 4 dimensioni dello spaziotempo.

 

Primavera , estate, autunno, inverno punti cardinali del tempo, trasformano lo spazio in un campo di giochi magico dei specchi che ci indicano e ci indicavano da sempre la vera natura- la vera natura della nostra realtà.

Punti cardinali delle stagioni sono i punti di unione della conoscenza esoterica ed exsoterica.

Sono i punti dove si incontrano “io credo” (dei pesci) ed “io so” (del acquario).

Importanza di questi punti è rimasta nella memoria collettiva, attraverso tutte le credenze e attraverso tutte le religioni, attraverso “io credo” (ma non solo religioni)

Credevamo e inconsciamente sapevamo, che raggiungimento dei punti cardinali dello spaziotempo sono i punti di svolta.

Ed ogni anno il Sole viaggiando attraverso il cielo e le sue costellazioni ci ripeteva sempre stessa storia – la storia di un Eroe e di sue avventure durante il viaggio, nel tentativo di trovare la strada verso la casa compiendo le missioni eroiche.

Tutte le religioni parlano di questa storia.
Astrologia parla di queste storie.
Anche la scienza parla di queste storie.

E adesso in pieno di questa meravigliosa Apocalisse (rivelazione) anche ognuno di noi in modo consapevole comprende queste storie.
La verità delle leggi dello spaziotempo di terra 4 dimensionale è rivelata.

Io credo ed io so si sono uniti.

La luce e la notte hanno rivelato la sua funzione necessaria nel ciclo della vita.

Questi punti cardinali possono essere chiamati in modi più diversi, ma il loro senso è sempre unico.

I punti cardinali, segnano i ritmi dei cambi naturali.

Più vediamo fuori, più vediamo dentro.

Osservando con attenzione vediamo chiaramente la natura frattale di tutti i cicli.

Luna con le sue 4 fasi, ogni mese ci parla di quelli ritmi:

Luna Nuova parla di Primavera,

Primo quarto di Luna ci ricorda di Estate,

Luna Piena celebra Autunno

Ultimo quarto di Luna descrive l’inverno.

E non esiste più neanche uno dei scienziati che vorrebbe negare l’esistenza di connessione tra i ritmi della vita su questo pianeta con i ritmi della Luna o del Sole.

Tutto è connesso.

Neanche più duri materialisti possono negare questa connessione.

La legge del spaziotempo si rivela da sola.

Basta osservare.

Sorgere del sole, mezzogiorno, sera, tramonto del sole.

E’ sempre lo stesso schema che si ripete in un infinito frattale che ci mostra chiaramente anche la realtà di dualità illusoria su questo pianeta 4 dimensionale.

La soma della quantità di luce e quantità di oscurità è sempre uguale.

Questa soma non cambia mai.
Quando su una parte della Terra è la luce più forte , da parte opposta della terra la oscurità raggiunge il suo massimo, quando da una parte della terra c’è equilibrio tra luce e oscurità, da parte opposta della terra vale questo stesso equilibrio in versione del immagine dello specchio.

Non ci sono più segreti per quelli che vogliono vedere.

Non c’è più paura del oscurità ne dalla luce.

Perchè luce e oscurità stano fluendo seguendo i ritmi regolari che segnano la vita intera.

Sole governatore della luce e Luna governatore della notte danzano con la terra questo ballo ritmico in modo sincrono, senza stancarsi mai.

I ritmi del giorno.

I ritmi del mese.
I ritmi del anno.

Si ripetevano e ripetevano senza sosta fino al momento in quale abbiamo potuto comprendere che anche il sole segue la danza ritmica del SUO SOLE, NEL CENTRO GALATTICO che danzava nei ritmo di ANNO GALATTICO, con i giorni e mesi galattici- primavera galattica, estate galattica, autunno galattico, inverno galattico.

E centro galattico segue anche ritmo di ANNO SUPERGALATTICO che ripete il ritmo di suoi giorni mesi, stagioni ed anni.

E così via, e così via verso più grande e verso più lontano.

E cosi via verso il più piccolo e verso più vicino al vero sole dentro di te, e dentro di me, e dentro di tutti noi.

Quel Sole intorno quale gira la nostra esistenza terrena, esterna ed interna.

Sole interiore che gira intorno al suo sole interno ed esterno,segnando le stagioni di esistenza raggiungendo i nostri punti cardinali – raggiungendo primavera (ascendente), l’estate (imum coeli), autunno (discendente) ed inverno (medium coeli).

Ognuno porta con se questa propria croce unica – ognuno segue la propria “ruota della fortuna”, disegnata intorno a questa croce delle stagioni.

Ed ognuno sa quando è tempo per svegliarsi, quando è tempo di crescere, quando è tempo di raccogliere e quando è il tempo per impiantare i propri semi.

Non c’è nessun misticismo, non c’è nessuna occultazione ne cospirazione, esiste solo l’onda sinusoidale del cambiamento segnata con i suoi apici e punti di equilibrio tra la luce ed oscurità.

Osservate bene questa croce perchè ci mostra la nostra natura del imagine olografica nello spechio.

L’estate si trova al punto di nostra profondità (nel buio) e l’inverno si trova nel punto di luce più forte.

Nord e sud, est è ovest (punti cardinali) della carta natale e i punti cardinali della realtà che percepiamo con i nostri sensi sono stessa immagine vista nello specchio.

La particela e l’onda esistono contemporaneamente. Ogni particella e anche onda.

Noi vediamo in modo inverso- luce in alto, oscurità in basso.
Nulla è come sembra.

L’estate ed inverno esistono contemporenaemente- emisfero nord del pianeta estate/emisfero sud inverno.

Festa di San Giovanni e festa di Natale si incontrano nei punti di solstizio. La nascita e resurrezione si inconrano durante gli equinozi.

Ogni movimento circolare è anche un movimento ondulare

 

 

 

Ma il nostro Sole sta viaggiando intorno al Centro Galattico attraversando il piano galattico segnando le stagioni galattiche

21 dicembre 2012 il Sole ha  raggiunto punto di primavera galattica.

13 000 anni fa, il Sistema solare si trovava al punto di Equinozio d’autuno galattico e quantità del oscurità ha iniziato a crescere e diminuiva sempre di più la luce. Come se noi gradualmente scendiamo sempre di più sotto la terra. Più profondamente scendevamo sotto il piano galattico i nostri ricordi del epoca della luce sbiadivano. Per non sbiadire e sparire del tutto, abbiamo iniziato a registrare i nostri ricordi in tantissimi modi diversi.
Il buio più profondo abbiamo ragiunto circa 6500 anni fa, raggiungendo il punto di solstizio d’inverno galattico – punto del Unità delle feste di San Giovanni e Natale Galattici.

Solo nella notte più profonda le stelle brillano più forte.

Dopo di quale ha iniziato a crescere la quantità di luce e diminuiva l’ocurità.

Con la luce crescente hanno iniziato arrivare i ricordi e le comprensioni di antichi testi.

In momento di adesso, dal 21 dicembre 2012, siamo usciti al superfice della terra insieme con la primavera galattica.

Sono passati quasi 5 anni da quel momento, la luce sta crescendo sempre di più e tra 6500 anni raggiungerà il punto d’estate galattica quando tutti i ricordi sarano completaente risvegliati. Da quel punto in poi la luce inizierà a diminuire di nuovo e dopo l’autuno galattico, i ricordi inizierano a sbiadire di nuovo.

Nessun misticismo, nessuna cospirazione, e solo ciclo naturale del Sole.

E un ciclo naturale del essere umano che si identifica con il Sole e tutte le sue divinità identifica con il sole.

La croce come simbolo non ha nulla da fare con le religioni. La croce con i sui punti cardinali sta segnando le stagioni e le stagioni sono definite con il raporto tra la luce ed oscurità. Ogni punto cardinale è un punto di rinascita. Ogni punto cardinale significa una svolta, ogni punto cardinale significa un cambiamento, ogni punto cardinale significa una sfida.
Nella carta natale ogni aspetto di quadrato o di opposizione è un raggio di uno dei infinuti croci che dobbiamo portare.

E sapiamo che portare la croce è molto pesante per il nostro ego che deve morire per poter rinascere.
Tutte le feste religiose, troviamo in cuore della croce, dove si uniscono tutte le staggioni.

Dichiariamo la nostra identità astrologica dicendo io sono Aquario o io sono Saggitario, riferendosi alla nostra identità Solare.

Ma noi abbiamo tantissime altre identità.

Siamo un vero accumulo di personalità moltiple.

E ognuna di queste personalità ha le sue croci da portare, i cicli da seguire.

Ognuna di queste croci segna un specifico spazio tempo in cui viviamo.

Queste croci sono la nostra bussola e nostri orologi che ci mostrano dove/quando siamo e verso dove/quando dobbiamo andare.

Quando le croci di nosre diverse identità si congiungono in modo perfetto, nasce sempre una nostra nuova personalità.

Cè un tempo per tutto…..

CONTINUA

Tanja

 

 

Risveglio di una Dea sui Social Network

ARCHIVIO ARTICOLI

CATEGORIE ARTICOLI

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino……..
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato……

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja