Crea sito

camelo e ago

 

Sto provando a non ripetermi, ma non è facile, perchè certe verità, nonostante valgono un tempo limitato, ma in quel momento sembrano le verità universali, e si ripetono anhe guardando da diversi punti di vista o osservando aspetti diversi di uno stesso evento.

Questo viaggio verso la scoperta di se, sta diventando sempre più chiaro e la strada sempre più illuminata.

Con la Luna Nuova del 2 agosto 2016 vi ho presentato Nuovo Essere Umano nato dal fuoco sacro  

 

Attraverso la serie dei articoli di  PORTALE 999 vi ho presentato l’essere umano come parte della architettura cosmica frattale ed olografica.

Tutta la nostra realtà si sta basando sulla serie dei specchi triangolari, che riflettono la nostra essenza trina. Per risvegliare la nostra vera essenza e metterla in funzione pratica, bisogna integrare tutti gli elementi in uno (trino in se stesso). Integrando tutti gli nostri aspetti al livello corporeo, mentale ed spirituale, davanti a noi si apre la visione delle infinite possibilità di agire e così impostare il 4° punto (della manifestazione) nella realtà concreta che desideriamo sperimentare.

Con il 23 settembre 2016 è iniziata “la prova generale” per l’Entrata nella Nuova Era.

In questi prossimi 365 giorni, ci sarà data l’opportunità di sperimentare tutto quello che cosa noi consideriamo Amore, Bellezza, Abbondanza ed Giustizia.

Attraverso la manifestazione potente di tutti questi aspetti di “benedizione” di avveramento dei nostri desideri più intensi, avremo opportunità di “aggiustare il tiro”. Sento molto forte il “consiglio” –

ATTENTI A CHE COSA DESIDERATE

PERCHE’ OGNI VOSTRO DESIDERIO DIVENTERA’ REALTA’!

Queste energie sono una vera botta di sorpresa.

Dopo tutti questi millenni, e infinite vite nelle diverse realtà, il risveglio della coscienza si svolgeva principalmente attraverso le sensazioni di dolore ed sofferenza che sperimentava nostro EGO. Abbiamo conosciuto il “male”, lo abbiamo riconosciuto come l’illusione del nostro ego, e abbiamo imparato a gestire le manifestazioni emotive sentite.

Adesso andremo a sperimentare il “BENE”.

QUESTO SARA’ PROVA PIU’ ALTA SU TUTTE LE PROVE, fino adesso.

QUESTA E’ LA SFIDA FINALE.

Riusciremo ad riconoscere anche “il bene” come l’illusione del nostro EGO?

E’ facile rifugiarsi nella fede e spiritualità, cercando consolazione, nei momenti “duri”.

Ma vedere la propria trinità nei momenti d’oro, desiderare a risvegliarsi da una bella illusione (da un bel sogno), sarà davvero l’esame finale, per riuscire ad diventare creatore supremo della propria realtà.

Da quel esame dipende dove ognuno di noi ancorerà quel 4° punto della realtà sperimentata con il cambiamento di Era.

Questa prova generale sta iniziando SUBITO!!!

Scelta tra continuare a dormire sognando i sogni belli

o risvegliarsi completamente inizia ADESSO.

Questo si vede dal quadro astrale per questo ultimo portale 999 del 27 settembre 2016.

La nostra nuova personalità (ego) è cambiata.

Saturno in accordo con il Grande attrattore, ha tolto il velo.

27 settembre 2016

La nostra nuova maschera, nuova personalità, nuovo ego (ascendente) è diventato spirituale.
Simbolo sabiano lo dice chiaramente

UNA DONNA TOGLIE DUE SPESSE TENDE CHE NASCONDONO L’ENTRATA DI UN PASSAGGIO SACRO

 La rivelazione della coscienza umana di ciò che sta al di là della conoscenza dualistica.

La “donna interiore” (osservate la sincronica concentrazione dei pianeti ed asteroidi femminili in 12° casa) sente la fede che affonda le sue radici nel più profonde intuizioni dell’anima. E’ necessario il coraggio per passare attraverso l’oscurità che velano la luce del futuro – il coraggio di avventurarsi oltre il familiare e oltre la tradizione, e manifestarsi. Tuffarsi avanti nel SCONOSCIUTO è atto di coraggio supremo.

Quel nuovo Ego ha realizzato pienamente di essere creatore della propria realtà, attraverso l’unione delle propria energia maschile e femminile e di essere in grado a manifestare tutto quello desidera (Merlino, Iside ed Osiride in 1° casa). E Saturno non mette più i blocchi su nulla.

Ci lascia fare.

Al improvviso, il severo e duro Saturno è diventato dolce e buono “Babbo Natale”. Ma, attenzione, c’è un aspetto nascosto in tutto questo.

Il Mago Merlino potrebbe essere ingannevole perchè si trova sul grado che dice

UN’ATTRICE DAI CAPELLI D’ORO INCARNA A TEATRO LA ‘DEA DELL’OPPORTUNITÀ’
Ricompense, premi, riconoscimenti, un senso di presenza, il carisma e la bellezza sono tutte le promesse di questo grado. Si potrebbe trovare opportunità o offerte che sembrano troppo bello per rifiutare, e che potrebbe essere pieno di promesse, ma dovrebbe comunque essere guardato con attenzione. Può essere una sorta di ricompensa per te, nel qual caso può portare a cose più grandi e migliori. Qualcuno o qualcosa può sembrare essere la risposta ai vostri sogni – e anzi potrebbero rivelarsi una grande avventura con una grande ricompensa.

Opportunità che sembrano troppo belle per rifiutarle.

Attenzione: l’adorazione poco profonda, abbagliamento egoico.

Questo grado è chiamato anche come il grado di CRESCITA FORZATA.  

Il trucco si può scoprire se osserviamo il discendente (opposto a quella nuova personalità avida di vivere bene) perché la si trova piccolo asteroide Anastasia che ci indica a che punto dovrebbe succedere la nostra rinascita o, se vogliamo chiamarlo così, la nostra resurrezione.

Con questo non voglio dire che dobbiamo rifiutare tutte le opportunità d’oro che si manifesteranno davanti a noi. Voglio solo indicare che questo mi ricorda alle parole di Cristo quando dice

“È più facile che un cammello
passi per la cruna di un ago che
un ricco entri nel regno di Dio”.

(Matteo 19,24

 

In un multiverso di infinite possibilità, anche un cammello può passare attraverso la corona del ago, e uno ricco in regno di Dio se è consapevole e se vive sue esperienze, anche quelle bellissime, con distacco. 

distacco

 

Ricordiamoci che parliamo del portale 27/9/9, della “Trinità delle Trinità”; che si tratta di unione ed equilibrio di tutti i nostri aspetti- quelli materiali, quelli mentali e quelli spirituali.

Se ci aggrappiamo per qualsiasi cosa o qualsiasi persona e per “possederlo/a” sacrifichiamo un aspetto di noi stessi, allora non si tratterà più di trinità equilibrata energeticamente.

Se inizi ad avere PAURA di perdere qualcosa o qualcuno, questo significa che non sei più nella frequenza della trinità di amore incondizionato e fiducia, ma che sei ritornato nel regno della paura ed amore condizionato.

Nessun giudizio da parte mia, solo consapevolezza della costruzione della realtà.

Dal attaccamento e dal distacco dipenderà quel famoso 4° punto verso quale si muove il nostro veicolo vibratorio energetico (Merkaba).  In questo quadro astrale abbiamo ricevuto tantissimi consigli pratici che possono aiutarci come muoversi attraverso i cambiamenti che sono qui. Ripeto il quadro astrale dove ho segnato con i colori i punti chiave secondo mia osservazione. Come prima cosa vediamo un grande trigono (blu) che come se ci disegna quale è trinità verso quale siamo chiamati ad andare.

27 settembre 2016 nave

Regolo (il cuore di leone che è diventato la saggezza della sfinge) e il Nodo Nord (nostro scopo di vita incarnata, sulla cuspide di esposizione

e la Cerere (sorella di Giove –mostra quanto bene si va con il flusso universale riguardo il nutrimento) ed Urano/Eris (rivoluzionari) sulla cuspide di potere,

stano indicando al Marte fuori limiti (nostra motivazione ) allineato con il Centro Galattico sulla cuspide delle profezie in che modo modificare il sistema dei valori guidato dal Potente trasformatore Plutone (appena diventato diretto).

Plutone sta ricevendo le indicazioni da Sirio e Marte è sfidato dal Vertex (scopo del anima), sulla cuspide della magia.

Guardate la figura in rosso sulla carta astrale, somiglia ad una barca a vela e il vento in quelle vela stano soffiando

il Sole, Giove e il Punto Fortuna , allineati con il Centro Super Galattico sulla cuspide della Bellezza e della Giustizia.

Quello che cosa sta unendo queste 2 figure è Marte.

Questa barca a vela (MerKaBa)andra dove a guidano le nostre motivazioni che presentano la nostra personalissima profezia che si esprimerà come personalissima magia.  Vi lascio con questa immagine di barca a vela e te come il suo capitano. Questa barca  e queste energie ci guidano verso una Luna Nuova tra qualche giorno. Continuerò questa storia con il flusso energetico fuso da questo portale e Luna Nuova.

A presto

Tanja

pr_01_1544

Countdown__the_numbers_game

 

Per quelli che non hanno la pazienza di leggere articoli lunghi, ho detto il punto di questo articolo già nel titolo.

Per loro aggiungo subito ancora una precisazione;


Il 23 marzo 2017 alle 11:29 ( Equinozio di primavera) finisce il 6° giorno è inizia il 7° giorno.

Nuova Era inizia tra 20 e 23 settembre 2017 (Equinozio d’autunno 22 settembre 2017 alle 22:02).

 

Ecco questo è riassunto del tutto che cosa dirò in articolo che procede.

Se vi interessa di più potete continuare a leggere se no, potete giudicare questa notizia anche senza conoscere i dettagli.

 

Immersi in tutti cambiamenti esteriori ed interiori che stiamo passando in questi tempi, rimanere centrati ed nel occhio del ciclone è una vera impresa quasi sovra umana.

Non farsi distrarre dai dettagli e trattenere dentro di se immagine più grande che sta dando il senso a tutto che cosa ci sta succedendo è priorità per quelli che sentono forte la loro voce interiore, che li chiama al ritorno nella loro vera natura.

Perdendo il punto centrale possiamo perdersi nei singoli dettagli, correndo qua e la con la mente ed emozioni, dimenticando il punto principale.

Bisogna sempre ricordare quel punto – Chi sono io? Perchè sono qui adesso?

Tutti conosciamo quella frase che ci consiglia che dobbiamo essere sempre presenti nel qui ed adesso. Ma spesso questa frase può essere compresa in modo che dobbiamo dare attenzione ed muoversi seguendo ogni stimolo esterno che ci arriva.

Secondo me, essere presenti nel qui ed adesso e un attività molto più complessa. Essere nel qui ed adesso significa essere osservatore consapevole di tutti i stimoli esterni ed quelli interni, e usando il discernimento decidere se questi stimoli sono invito ad azione concreta o ad una comprensione del senso del tutto, che darà il senso ad ogni azione concreta eventualmente necessaria.

Queste parole sono risultato di osservazione di me stessa in questi tempi.

Diciamo che sono una autocritica di mia propria distrazione.

Equilibrio è la chiave di rimanere centrati.

Equilibrio porta la pace interiore ed chiarisce la vista, permettendoti ad vedere il bosco vedendo anche ogni albero. Portata a descrivere ogni momento energetico importante (astrologico, numerologico ed esoterico) quasi ho perso il punto. SONO QUI ADESSO PER INTRODDURE UNA NUOVA ERA DELLA CREAZIONE.

Tanti descrivono questa nuova Era come un Era di pace e del benessere collettivo, come un paradiso dopo l’inferno, come la luce dopo l’oscurità, come un riposo meritato dopo un lavoro pesante.

Ma quando arriverà quel momento, tanto promesso in tutte le profezie conosciute?
Quel momento è ADESSO.

Abbiamo tutte le conferme.

Abbiamo visto tutti i segni della fine del vecchio.

Ultimi segni arrivati sono i portali di 3 eclissi e del 999 in un anno 9.

Occupati con questi momenti energetici molto forti, in silenzio, quasi incognito sta succedendo cambio delle epoche.

Ricordate la frase – Nulla è come sembra? Quando ho visto quello che sta succedendo adesso ho iniziato a ridere, perchè davvero nulla è come sembra.

Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono.” – ha detto Malcolm X. Ma se come media consideriamo l’oppinione generale, allora vediamo che dobbiamo staccarsi da tutti i condizionamenti delle opinioni generali umane in ogni campo della vita.

Nel mondo degli astrologi la Venere è il pianeta del amore, del abbondanza e della bellezza e Saturno è quello malvagio che porta solo i guai e la sfortuna. E cambio della guardia tra le epoche si sta svolgendo proprio tra loro 2.

La Venere governava questo mondo durante il 6° giorno e adesso, nel alba del 7° giorno, sta lasciando “il trono di spade” a Saturno.

Ma come – Che stai dicendo?, Come puoi dire una cosa del genere? , oh si vi sento già, perchè stessa cosa pensavo anch’io.

Ma andiamo in un ordine, e provate a tenere in mente, la natura olografica e frattale della realtà, perchè la Terra è noi stessi siamo parte di quelle leggi naturali. 

Dio creò la Terra in 6 giorni (Genesi 1)
1 Così furono portati a compimento il cielo e la terra e tutte le loro schiere. 2 Allora Dio, nel settimo giorno portò a termine il lavoro che aveva fatto e cessò nel settimo giorno da ogni suo lavoro.3 Dio benedisse il settimo giorno e lo consacrò, perché in esso aveva cessato da ogni lavoro che egli creando aveva fatto. (Genesi 2)

 

Secondo le profezie bibliche del Fine dei tempi, chiamato anche La raccolta o Mietitura, noi stiamo finendo il 6° giorno di creazione di un ciclo che durava da 6000 anni e stiamo entrando nel 7° giorno, chiamato anche Grande Millennium, Grande Sabath o Era Messianica- periodo di ritorno della giustizia, del pace, amore ed armonia, periodo del ritorno del Messia (per i Giudei) o il seconda venuta del Cristo (per i Cristiani).

Secondo queste profezie ogni giorno Divino sono i 1000 anni terrestri.
Allora durante 6000 anni, Dio creava il mondo, decidendo che 7° giorno (1000 anni) è il giorno di riposo. Ogni giorno è governato da un pianeta, iniziando dal Sole.

giorni

Saturno il governatore del Tempo e del Karma. Saturno è anche governatore della Raccolta perchè è esaltato in Bilancia.

La Bilancia è 7° segno, partendo dal Ariete. E se ritornate al articolo Equinozio d’autunno 2016, vedrete che il Saturno è allineato con il Grande Attrattore (con la mente centrale collettiva di tutta la creazione) e nel nostro corpo governa il TERZO OCCHIO – 6° chakra .

Significa che tutti dentro di noi possiamo sentire quello che cosa sta succedendo adesso in creazione.

Venere ha attirato la mia attenzione ancora nel 2015, quando Il 1° luglio 2015 alle ore 10:00, Venere e Giove con il Cuore del Leone stano aprendo ufficialmente il grande portale del 777.  

Già in quel articolo ho espresso certe profezie e le date.

“Forse anche inconsciamente ognuno di noi sente guardando Venere e Giove nel cielo di questi giorni di giugno che sta succedere qualcosa di grande. Gli occhi fissati su questi corpi celesti provocano forte emozioni.

Il nostro subconscio conosce il significato di questa congiunzione.

E uno dei segni citati nel libro di Apocalisse della Bibbia, che annunciano il ritorno di Cristo.
Tantissimi hanno scritto che questa congiunzione del 1 luglio è proprio quella che annuncia quel evento.
Ma ricercando un po meglio ci accorgeremo che questa congiunzione è solo preannuncio di quel grande evento quando i nostri corpi finalmente saranno trasformati in corpi cristallini e noi ritorneremo ad essere quello che cosa siamo davvero. Tutti quelli che riusciranno ad trasformare il proprio corpo dalla base di carbonio in un corpo CRISTallino saranno Il Cristo ritornato.
Ma vediamo in dettaglio

La Donna vestita di sole

In Apocalisse 12 credo che ci viene dato un segnale molto importante per quanto riguarda la venuta del Signore

12:1 Poi apparve un gran segno nel cielo: una donna rivestita del sole con la luna sotto i piedi, e sul capo una corona di dodici stelle. 2 Ella era incinta, e gridava nelle doglie tormentose del parto.

Qui credo che vediamo un quadro simbolico della nazione Israele-la-donna e la venuta del Cristo bambino. Credo che questo simbolismo è apparso come un segno nei cieli sopra Gerusalemme nell’allineamento delle stelle su Rosh Hashanah 11/9/3 aC.

9-11-3BC

 

 

In quel giorno la costellazione della Vergine è stata “vestita di sole”, e la luna era sotto i suoi piedi. Sopra la sua testa 3 pianeti-Mercurio, Venere e Giove erano in allineamento con la stella Regolo in Leone, (In questa nostra congiunzione del 1 luglio sono solo 2 pianeti in allineamento con Regolo) Regolo era anche in congiunzione con Giove. Questa congiunzione Regolo / Giove è ciò che David Larson, ritiene di essere la famosa stella di Betlemme. Le 9 stelle del Leone e le 3 pianeti in allineamento con Regulus fanno la corona di 12 stelle.

Esaminiamo ora i cieli di Rosh Hashanah nel 2017 dal punto di vista della Grande Piramide del 20-21 / 9 / 2017 Rosh Hashanah; 

La Vergine è vestita di Sole, la Luna non è sotto i suoi piedi, ma è in stretto collegamento con il sole, e non vi è un allineamento di Giove, la Luna, Mercurio, Marte, Venere, e Regolo, con Venere in congiunzione con Regolo.

 

9-20-17

Tre giorni dopo questo allineamento nel 23/9/2017, Vergine è “vestita di sole”, la luna è ora sotto i suoi piedi, e sopra la sua testa sono 3 pianeti-Mercurio, Marte e Venere, che sono in linea con la stella Regolo in Leone. Le 9 stelle del Leone e le 3 pianeti di allineamento fanno la corona di 12 stelle. Così questo allineamento soddisfa i criteri del segno dal Apocalisse 12 ed è simile a quello di allineamento 3 aC. 

È interessante notare che questo allineamento avviene il giorno dopo il secondo giorno di Rosh Hashanah, il giorno di Shabbat Shuvah- sabato di ritorno. Si tratteranno le implicazioni per quanto riguarda questo seguito.

9-23-17

 

 

Quindi il 23 settembre 2017 ABBIAMO, il segno dal Apocalisse 12 nel cielo sopra Gerusalemme in giorni particolari, di cui nei loro allineamenti e il loro significato puntano ai grandi eventi profetici che circondano la Prima e la Seconda Venuta di Cristo. Perciò credo che questi allineamenti celesti nel 2017 hanno importanti implicazioni profetiche.

Inoltre Questa congiunzione viene 814 giorni prima della Festa delle Trombe 2017. Che può sembrare oscuro, ma che il numero moltiplicato per pi è 2,556.7 giorni o esattamente sette anni solari. Tutte le altre congiunzioni Venere-Giove, dal momento che la tetrade di eclissi lunari sono iniziate, hanno esposto le proprietà countdown simili. 

Il conto alla rovescia si concentra in occasione della festa delle Trombe che ha due segni nel cielo, prima e dopo quel giorno.

Questa importante congiunzione sta succedendo solo qualche ora prima della Luna Piena del 2 luglio 2015 Accentuando l’importanza del momento presente di nostra evoluzione individuale e collettiva.

NOTE

1.Le date di 9/20/17 e 9/23/17 sono entrambe codificate sulla banconota da un dollaro.

2.Il termine apocalisse deriva dal greco ἀποκάλυψις (apokalypsis), composto di apó (“da”, usato come prefissoide anche in apostrofo,apogeo, apostasia) e kalýptein (“nascosto”, come in Calipso), significa un gettar via ciò che copre, un togliere il velo, letteralmente scoperta o disvelamento.”

 

Appena adesso mi accorgo del messaggio vero che portava il portale 777 del anno 2015. Quel portale ha annunciato l’arrivo del 7° GIORNO.

E che cosa è successo il 23 settembre 2016 ( Il giorno che porta energie del misterioso numero 23 ) alle 16:51?

Venere ha abbandonato la Bilancia entrando in Scorpione con il messaggio 

UN AUTOBUS PIENO DI TURISTI DESIDEROSI DI AMMIRARE I MONUMENTI DELLA CITTÀ

Il desiderio umano fondamentale per ampliare il proprio orizzonte sociale e di sperimentare i risultati di successi collettivi e nuovi modi di vita.

In questo simbolo abbiamo a che fare con il risultato esperienza di un vasto collettivo. Gli individui provenienti da una varietà di luoghi e sfondi “comuni” nella nuova consapevolezza di una intera maggiore esistenza umana, un tutto organizzato con i suoi ritmi di attività multiforme. Nuove sensazioni e un’espansione della coscienza come il suo risultato, che inizia nella fase Bilancia del ciclo è sta dando la prova durante la fase di scorpione. Il processo di “iniziazione” in valori collettivi che sta raggiungendo la naturale sensazione.

Si riferisce alla prima realizzazione di quello che è un insieme più grande di esistenza – una struttura che comprende ed implica, in termini molto concreti e forse sorprendenti. Ciò che è in gioco è un allargamento della ESPERIENZA.

Non dimentichiamo che Il grande Giove si trova allineato con il Centro Super Galattico, che ci sta annunciando

LA LUCE DELLA SESTA RAZZA TRASMUTATA IN SETTIMA

Potrebbe essere interpretato in termini di processo di sviluppo del genere umano attraverso i sette grandi gare (o periodi evolutivi) delineati nel secondo volume di HP BlavatskyDottrina Segreta

Ma quello che sembra più è un riferimento al significato numerologica e oc probabile è il significato oculto numero 6 e numero 7, soprattutto geometricamente espressa nel diagramma in cui sette cerchi, contigue e della stessa dimensione, riempire un cerchio più grande il cui diametro è tre volte superiore a quella del più piccolo. I sei cerchi che toccano la circonferenza centrale, rappresentano i sei approcci di base per la verità e la realtà possibile per l’intelligenza di sviluppo dell’uomo – così ben note sei scuole di filosofia indù, che a livello di energia dei sei colori fondamentali, o “raggi”. Ma centrale a questo sistema di sei cerchi è il nascosto o occulto “Settimo”, l’ Atma Vidya dell’induismo, la Verità del Sé, che sia include e trascende le sei approcci, scuole o Raggi.

Numero 6 (anche Sigilo di Salomone) rappresenta la sintesi di decrescente spirito e la materia ascendente. Esso rappresenta la fruizione di tutti gli sforzi compiuti in passato, all’interno si può trovare il seme, il settimo.

L’attività esterna è soddisfatta (i sei giorni della creazione del primo capitolo della Genesi); e il supremo attore può essere visto nella sua immutabilità e quindi il suo trascendere nel tutto-inclusività.

Tutto ciò che si è manifestata nella pianta viene raccolta nel seme nascosto, che a tempo debito diventa il fondamento di un nuovo ciclo di esistenza. Il frutto decade. Per un breve momento in cui il seme rilasciato può essere visto; questo è il periodo “settimo”, che diventa il potere creativo nel concepire un nuovo ciclo. Questo simbolo si riferisce al processo di accentramento nel Sé (la realtà creativa) dopo l’esperienza del compimento nella forma perfetta della manifestazione.

Si riferisce ad un processo dinamico in contrasto con l’immagine rappresenta nel primo stadio -immaginario statico, perfezione della forma. 

Perfezione formale è ora trascesa attraverso un processo di CENTRALIZZAZIONE CREATIVE.

 

Da ieri ci stiamo trovando in un periodo di transizione che durerà 365 giorni, che metterà a prova tutto quello che cosa abbiamo imparato in ultimi 6000 anni come esseri umani incarnati. Sarà una prova dura, perchè con queste nuove rivelazioni mette in dubbio tutte le nostre convinzioni riguardo l’amore, la bellezza e l’abbondanza.

Se la Dea di questi attributi ha governato il nostro mondo nel ultimo millennio, non dobbiamo essere i grandi conoscitori della storia per accorgerci che era un millennio in cui sono nate le più grande guerre e sono state messe in atto tutte le regole sociali, politiche ed economiche che adesso “soffocano” l’umanità.

Se questo non basta per mettere in dubbio tutto quello che è generalmente considerato un valore e bene supremo, allora durante questo anno saremo costretti ad sbattere la faccia proprio in questo.

Diciamo che siamo arrivati al punto cruciale.
Per mille anni abbiamo sperimentato quello che cosa l’amore non è, quello che cosa la bellezza non è, quello che cosa abbondanza non è, per trovare il vero tesoro dentro di noi, IL DIAMANTE DENTRO DI NOI. Osservate questi 2 grafici astrali. Sono sorprendenti. Il primo è del 20 settembre 1016, u la Venere è iniziata a governare e secondo è del 20 settembre 2017.

Vedrete in modo chiaro il disegno del diamante che al inizio del governo di Venere ha la sua cima rivolta verso il nodo sud (quello che deve essere passato) e quello del fine del governo di Venere ha la sua cima verso il medium coeli (massima ambizione), ma è in 9° casa (casa della spiritualità) dove condizionamenti mentali, morali e spirituali saranno completamente rinnovati.  Le stelle ci parlano chiaro di quello che cosa noi stiamo dicendo a noi stessi, ma la questione è se vogliamo sentirci davvero.

20 settembre 1016 venere

20 settembre 2017 venere diamante

 

 

Sicuramente scriverò di questo argomento ancora.

Per adesso mi fermo qui.

Tanja

 

equinozio 1

 

Quando desideri una cosa, tutto l’Universo trama affinché tu possa realizzarla.”

 

Questa frase mi rimbalzava nella mente, osservando il grafico astrale di questo Equinozio d’autunno 2016.

Tutto il mio essere era imbevuto di meraviglia e di commozione davanti alla testimonianza della perfezione creativa.

Le sincronicità sono il linguaggio con quale stiamo dichiarando l’amore a se stessi al livello multidimensionale.

Le sincronicità sono le briciole che abbiamo lasciato lungo la strada per trovare la via verso la casa.

E le case sono tante.

Ci sono case in quali abbiamo vissuto.

Ci sono case che abbiamo abbandonato.

Ci sono tante case in quali viviamo adesso.

Ci sono tante case in quale vivremo.

Ma tutte queste case sono solo proiezioni di una, sempre viva, casa in quale siamo davvero nati.

Una casa è come un utero da quale usciamo e una volta nati, stiamo provando a creare quella stessa sicurezza, che sentivamo dentro di esso, nella nostra vita.

Vogliamo ritornare nel utero, ma solo uscendo dal esso inizia la vita.

Solo abbandonando la sicurezza primordiale, puoi dare il tuo contributo alla madre dal utero da cui sei nato.

E sincronicità sono le trace di quel amore materno, che scorre attraverso il cordone ombelicale invisibile, che non è mai stato tagliato.

Tu senti quel cordone ma non lo vedi.

Come nel utero esso ti sta fornendo tutto di che cosa hai bisogno attraverso le sincronicità.

Lo senti ma non lo vedi, vedi il scorrere del cibo del anima e del corpo, ma se non riconosci quel cibo, continui a piangere affamato.

E nessuno può fartelo vedere se tu non vuoi aprire la tua mente, tuo corpo e tuo spirito.

Tu devi vederlo da solo, e devi credere in quello che cosa vedi, e devi fidarti che questo è il cibo di cui hai bisogno, e seguirlo in modo incondizionato, senza dubbi.


Oggi, il 22 settembre 2016 (499/139/22/4) alle 16:22 (11) il Sole (nostro ego) sta entrando in Bilancia.

Il simbolo sabiano del 1° grado della bilancia ci dice:

 

 

NELLA VETRINA DI UN MUSEO UNA BELLISSIMA FARFALLA, IL CORPO TRAFITTO DA UN AGO
La rivelazione della forma archetipica perfetta di un essere trasformato dal sacrificio dell’immanente. L’Iniziazione. 

 

E la geometria celeste, ci riflette la nostra stessa geometria

 

22 settembre 2016 farfalla ago

 

 

Le stelle ci hanno disegnato proprio una FARFALLA trafitta da un AGO.

Le ali della farfalla iniziano allineate con il Centro Super Galattico e l’ago è allineato con il Centro Galattico(Marte) e il Grande Attrattore ed Antares (Saturno).

Noi abbiamo impressa, dentro di noi, questa immagine della farfalla come un simbolo di trasformazione, come una promemoria della vita che cambia la forma, ma continua sempre.

Il nostro Ego e il corpo stano soffrendo i dolori di trasformazone, sapendo che questo è fase che dobbiamo attraversare se davvero desideriamo trasformarci.

Questa trasformazione è allineata con i nostri 3 centri (TRINITA’-corpo, mente, spirito) , espressa nel cielo con allineamenti galattici.

Il Sole e congiunto al asteroide Logos e con il grande Giove, che espande, alla potenza infinita, il potere di informazioni del Centro Super Galattico che stano influenzando il nostro vecchio ego.

Ultima volta Giove si trovava allineato con il Centro Super Galattico 12 anni fa e prossimo allineamento succederà 2028. Questo ci dice quanto è importante questo momento.

Si tratta di completamento del albero della vita che sta producendo il frutto della vita di quale ho parlato QUI.

Ma quanto è raro questo allineamento durante questo periodo ci dice il fatto che il Saturno (il signore del tempo e del Karma, sarà in questo allineamento con il Grande attrattore appena 2045.

Provate calcolare tra quanti anni coincideranno i cicli di Giove e Saturno in modo che insieme con il Marte (la volontà)fuori i limiti  attivano tutti i 3 nostri centri. 

 

Il Logos, Giove e Centro Super Galattico, attraverso i simboli sabiani, ci dicono:

 

 

LA RIVELAZIONE DELL’UNITÀ ORIENTA E TRASCENDE LA PERFEZIONE DELLE FORME
Al di là del ‘fiore’ dove si compone l’esistenza, il ‘seme’ simbolico dove si trova la totalità dello spazio e la sua forza di rinnovamento.
ALL’ALBA DI UN GIORNO NUOVO TUTTA LA NATURA SI TROVA TRASFORMATA
Dopo un periodo di meditazione e di trasformazione soggettiva, lo svolgimento dell’energia creativa.

 

Saturno e Marte da una parte del ago

UNA BANDIERA SI TRASFORMA IN AQUILA, POI IN GALLO CHE SALUTA COL SUO CANTO IL SORGERE DEL SOLE
Necessità per la coscienza umana di passare dall’ideale astratto alla realtà concreta delle esperienze giornaliere.

UNO SCULTORE AL LAVORO
Il talento indispensabile per dare una forma concreta, utile e convincente, a ciò che è stato concepito o provato.

E Luna da parte appuntita del ago colpisce nel cure la nostra creatività, il nostro bambino interiore dice

UN RISTORANTE CHE OFFRE NUMEROSI PIATTI REGIONALI
La sintesi possibile dei prodotti dello spirito derivati da diverse culture, che richiede una facoltà di assimilazione assai rara.

 

Nettuno e Chirone sul Nodo sud ci ricordano

 DEI ‘DISCEPOLI’ AVANZANO SUL CAMMINO CHE CONDUCE ALL’INIZIAZIONE
Determinazione irrefragabile necessaria a coloro che cercano di compiere una trasformazione spirituale totale del loro essere.

UNO SPIRITO MEDIUM MATERIALIZZA DEGLI OGGETTI
La trasmissione inconscia di valori spirituali ridotti al piano del mondo astrale. Passione per lo spettacolare e le effusioni di ordine fisico.

 

D’altra parte dal Nodo Nord il Mercurio (che ha appena ripreso il suo dritto) e Plutone (che riprenderà il camino dritto il 26 settembre) in una fortissima alleanza ci stano dicendo:

UN GRANDE UOMO DI STATO CANALIZZA L’ISTERISMO DI UNA FOLLA AGITATA
La possibilità di incarnare, al momento richiesto, la risposta ai bisogni confusi di una comunità.

UN FAZZOLETTO DI PIZZO, EREDITÀ DI ANTENATI IMPORTANTI
Un ricordo d’amore dei tempi lontani testimone di un lignaggio di antenati nobili e del senso artistico di un passato ora perduto. Si manifesta un’eleganza innata.

UN OSPEDALE PER BAMBINI. DAPPERTUTTO GIOCATTOLI A LORO DISPOSIZIONE
Preoccupazione di imprimere immagini tradizionali nello spirito di una generazione nuova. L’attenzione che deve essere portata a coloro di cui siamo responsabili.

 

Venere (bellezza, abbondanza, amore) dal cuspide della rivoluzione, si trova in conversazione accesa con il rivoluzionario Urano e ribelle Eris sulla cuspide del potere

LO SFORZO COSTANTE DELLE GENERAZIONI VERSO UN SAPERE SEMPRE PIU’ INTEGRALE
La necessità di partecipare coscientemente all’evoluzione generale del pensiero umano, a qualunque livello esso sia.

PER L’EFFETTO DI UN COLPO DI VENTO LA TENDA DI UNA FINESTRA APERTA PRENDE LA FORMA DI UNA CORNUCOPIA
Irruzione delle forze spirituali nello spirito, pronto a consacrarsi a una vita ‘transpersonale’ come agente dell’evoluzione dell’umanità.

 

Osservando questa farfalla trafitta con l’ago, sai che tu sei la, nel cuore di questa farfalla, ma sei anche farfalla intera, che fa parte di una farfalla ancora più grande, perchè anche le farfalle sono frattali, come sono anche amore, giustizia, abbondanza e bellezza che desideri vivere è creare. Anche per le farfalle vale la regola d’oro di sezione aurea

 

 

sezione aurea

 

Durante il secondo giorno più giusto del anno (equinozio), quando tutti, su tutto il nostro pianeta stanno vivendo stessa quantità di luce e stessa quantità di oscurità, quando il nostro ego si incontra con la bilancia della giustizia, questa farfalla inchiodata ci sta ricordando che la bilancia ha 4 pesi che devono essere bilanciati, non solo 2.

Fino adesso abbiamo sperimentato giustizia che si basava solo sui 2 pesi, ma con il portale 999 siamo diventati consapevoli anche del terzo peso, ed equilibrio tra mente spirito ed corpo.

Adesso questa Santa Trinità (3), ha bisogno del 4° punto, presentato dello spaziotempo per poter manifestare nella materia.

Questi 4 punti devono essere equilibrati.


Questa farfalla ci sta ricordando che alle idee, visioni, alle esperienze spirituali multidimensionali deve essere aggiunta anche l’azione  equilibrata in questo spaziotempo dove siamo incarnati.

Nessuno lo può fare al posto nostro.

NOI siamo incarnati QUI ed ADESSO proprio per manifestare questo equilibrio.

Questo è nostro compito supremo verso la creazione.

IO LO DEVO FARE DA SOLA.

TU LO DEVI FARE DA SOLO.

Non ingannarti che lo farà qualcun altro al posto tuo, perchè altri sono solo specchio tuo.

Se lo fai tu lo faranno anche gli altri.

Appena quando questo succede, appena quando ogni nostra parola nel qui ed adesso sarà autentica (sincera, aperta e diretta) espressione del nostro pensiero e delle nostre emozioni e appena le nostre azioni saranno espressione autentica delle nostre parole, l’ago sarà tolto dal corpo della farfalla, e lei volerà libera.

Volerà libera, perchè la verità ti rende libero.

La TUA verità, rende libera Tua farfalla.

Fino che esiste qualsiasi paura o attaccamento che impedisce espressione della tua libertà, sentirai quel ago nel cuore.

Questo equinozio è un invito alla pace che può arrivare solo attraverso l’equilibrio interiore di questi 4 punti.
Questo Equinozio è un promemoria alla legge del Karma che dice che quello che cosa emani sempre torna a te.

E non torna domani, o in un altra vita futura, torna adesso e qui, perchè quel altro che vedi e con cui ti stai comportando sei solo tu riflesso nello specchio.

Tutto che cosa sente quel altro, lo senti anche tu, tutto che cosa fai agli altri fai a te stesso.

Queste non sono solo frasi di un antica tradizione spirituale, questo è la verità che senti attraverso quel ago che ti sta impedendo di volare libero.


La verità è giustizia suprema che stai regalando a te stesso durante questo equinozio.

La verità è la giustizia suprema che stai regalando agli altri durante questo equinozio.

La verità è la giustizia suprema che stai regalando al intera creazione durante questo equinozio.

La verità libererà la tua farfalla ed essa ha il potere di liberare tutte le altre di cui sta facendo parte.

Perchè anche la farfalla è un frattale in questa creazione olografica.

farfalla frattale

 

AUGURO UN SAGGIO ED EQUILIBRATO EQUINOZIO A TUTTI!

Tanja

il_570xN.1075136567_twf3

 

merkaba

 

Continua da

INTRODUZIONE – Che cosa sono i Portali? 

1°Parte 

2° Parte

 

 

NUMERO 9

Dopo che il tripode della vita si è duplicato (3×2=6)creando la dualità edella  possibilità di scelta, attraverso il corpo di luce creato (MerKaBa), con cui poteva a spostarsi in una delle realtà di sperimentare, ogni parte della tripode aveva sperimentato 2 possibili mente, 2 possibili corpi e 2 possibili spiriti,combinazione reiproca tra il corpo di una triade con la mente e spirito di altra triade, e  integrando tutte queste esperienze dentro il punto iniziale di creazione, è creata una nuova idea (un nuovo tripode della vita), un nuovo 3. Il tripode della vita si è triplicato (3×3=9), moltiplicando anche le possibilità di sperimentazione mentale, corporea ed spirituale.

E’ creata una nuova trinità, con le possibilità di sperimentazione enormemente aumentate, dove ogni corpo poteva sperimentare con una delle 3 menti e con uno dei 3 spiriti. ma è iniziata creata anche una nuova “allargata” tripode della vita.

E’ creato un nuovo allargato “punto iniziale”, è creato un nuovo 1 da quello che una volta era il seme della vita, che ripetendo già avute esperienza, ma con la consapevolezza allargata, ha creato la nuova allargata vescica pesci e una nuova allargata tripode della vita. 

1 e tripode della vita allargati

 

Con il primo 9 raggiunto (triplicata trinità), automaticamente è iniziato ciclo di una completamente nuova forma di creazione in un altra dimensione di consapevolezza, ma non si è persa  connessione con la “vecchia” dimensione madre da quale è nata.

Questi 2 livelli dimensionali di creazione sono rimasti in continua comunicazione reciproca, arricchendo un altra con le nuove conoscenze acquisite attraverso esperienze.

E’ successo il salto quantico iniziale.

Ma la creazione non si è fermata nella vecchia dimensione di consapevolezza. Nel desiderio di sperimentare sempre nuove possibilità, il seme delle vita ha raggiunto la maturità di un fiore della vita

fiore2

Ognuno di 3 triadi si è triplicata, diventando il 9, raggiungendo la tripla trinità (3×3) del corpo, la tripla trinità della mente, e tripla trinità dello spirito.

E’ raggiunta il livello 999

 

3D_Fruit_of_Life_possible_3x3Cube

 

 

Raggiungimento del 999 è l’ILLUMINAZIONE,

in quale si percepisce con chiarezza, la natura della creazione intera e proprio posto in quella creazione.

Lo spirito, il corpo e la mente diventano 1 nello spirito, nel corpo e nella mente. Spirito, corpo e la mente hanno scalato la montagna, integrando l’esperienze del 1,2,3,4,5,6,7 e 8 e adesso si trovano nel suo apice. Tutto questo è presentato con la carta del Eremita dei tarocchi.

 

 

tarocchi eremita1

 

Seguendo la propria luce, lui vede il gioco dei specchi triangolari che seguono la spirale della sezione aurea,creando cicli e nuove spirali, cicli dentro i cicli, che sono sempre interconnessi reciprocamente.

Con il 9, e con i cicli di spaziotempo, questi cicli non smettono di girare, non appena uno stesso è completato, un altro nuovo ciclo di consapevolezza cresce dalla spirale. È possibile vedere la propria crescita a spirale e l’evoluzione nel simbolo reale del 9. Possiamo vedere che il 6 e il 9 sono lo stesso simbolo, appena girato in verticale. La figura 9 è una spirale che si muove fuori dal centro, che esprime l’energia di evoluzione ed espansione, mentre il 6 è una spirale che curva verso l’interno, simboleggia involuzione e la fertilità.

L’intento principale della vibrazione 9 è quello di promuovere l’evoluzione naturale. L’evoluzione è un processo di spostamento attraverso esperienze, imparare da loro, e poi lasciarle andare in modo da poter andare avanti per seguire ulteriori esperienze. 

La conoscenza diventa saggezza nel corso del tempo, questo è il dono del 9. Questo genera una spirale di espansione che aumenta l’energia. La spirale e l’energia del 9, è la forma e la funzione di evoluzione.

Ciò che fa girare il mondo, l’amore incondizionato, idealismo ed empatia, compresi e integrati in ogni sostanza del essere, attraverso l’illuminazione è incarnato nel 999.

999 è un perfezionista, perché è al top di spetro della serie di singole cifre.

Il 999 si sforza di vivere la vita perfetta, definita dai suoi alti ideali.

Il più alto ideale di tutti è Incondizionato, che è la prima pietra di tutti gli insegnamenti di luce.Tutti questi insegnamenti ruotano attorno all’energia ciclica / spirale di amore incondizionato, che si evolve la vita in tutte le dimensioni.

L’Eremita è in piedi sulla cima di una montagna, porgendo una lampada di saggezza senza età, riflessa per il resto dell’umanità

L’Eremita è staccato dalla meschinità e dalla densità del piano materiale, concentrandosi sul compito e obiettivi impostati, in tutti gli ostacoli sta cercando i segni delle opportunità di crescita, dell’esperienza, e in ultima analisi della saggezza.

Il simbolismo chiave dell’Eremita è la “Lampada di Hermes (Mercurio)”, che tiene fuori.

Se si guarda da vicino, si noterà che il simbolo del 9 è in realtà una lampada con un manico, un contenitore di luce che illumina ,e illumina l’oscurità e l’ignoranza.

L’Eremita sa che la conoscenza è inutile e privo di significato se è non è condivisa.

 

Con il 9, e con i cicli di spaziotempo questi cicli non smettono di girare, non appena uno stesso è completato, un altro nuovo ciclo di consapevolezza cresce dalla spirale. È possibile vedere la propria crescita a spirale e l’evoluzione nel simbolo reale del 9. Possiamo vedere che il 6 e il 9 sono lo stesso simbolo, appena girato in verticale. La figura 9 è una spirale che si muove fuori dal centro, che esprime l’energia di evoluzione ed espansione, mentre il 6 è una spirale che curva verso l’interno, simboleggia involuzione e la fertilità.

L’intento principale della vibrazione 9 è quello di promuovere l’evoluzione naturale. L’evoluzione è un processo di spostamento attraverso esperienze, imparare da loro, e poi lasciarle andare in modo da poter andare avanti per seguire ulteriori esperienze. 

La conoscenza diventa saggezza nel corso del tempo, questo è il dono del 9. Questo genera una spirale di espansione che aumenta l’energia. La spirale e l’energia del 9, è la forma e la funzione di evoluzione.

Ciò che fa girare il mondo, l’amore incondizionato, idealismo ed empatia, compresi e integrati in ogni sostanza del essere, attraverso l’illuminazione è incarnato nel 999.

999 è un perfezionista, perché è al top di spetro della serie di singole cifre.

Il 999 si sforza di vivere la vita perfetta, definita dai suoi alti ideali.

Il più alto ideale di tutti è Incondizionato, che è la prima pietra di tutti gli insegnamenti di luce.Tutti questi insegnamenti ruotano attorno all’energia ciclica / spirale di amore incondizionato, che si evolve la vita in tutte le dimensioni.

L’Eremita è in piedi sulla cima di una montagna, porgendo una lampada di saggezza senza età, riflessa per il resto dell’umanità

L’Eremita è staccato dalla meschinità e dalla densità del piano materiale, concentrandosi sul compito e obiettivi impostati, in tutti gli ostacoli sta cercando i segni delle opportunità di crescita, dell’esperienza, e in ultima analisi della saggezza.

Il simbolismo chiave dell’Eremita è la “Lampada di Hermes (Mercurio)”, che tiene fuori.

Se si guarda da vicino, si noterà che il simbolo del 9 è in realtà una lampada con un manico, un contenitore di luce che illumina ,e illumina l’oscurità e l’ignoranza.

L’Eremita sa che la conoscenza è inutile e priva di significato se è non è condivisa.

La vera saggezza, e vera realizzazione si ottiene esprimendola verso esterno e che riflettendo la vostra conoscenza, illuminerà gli altri (vostri specchi).

Così la manifestazione della saggezza diventa perfetta.

E’ la Luce riflessa dai triplicati triangoli.

Quando vediamo un numero triplicato, esso porta l’energia della Trinità e del triangolo, attraverso di essa.

Energia del triangolo è al centro di tutta la creazione.

È il prisma di luce attraverso cui si riflettono tutte le forme.

3 è il triangolo, che esprime Fuoco, Luce, l’espansione e l’espansione si ottiene attraverso la progressione geometrica della triangolazione.Il 3 è la Dea, la membrana della Creazione, il canale del parto attraverso il quale nascono tutte le altre forme nel flusso dell’universo, attraverso il progetto espansivo della luce.

6 è il doppio triangolo, il riflesso e l’integrazione delle polarità, la Stella Tetraedro, come sopra, così sotto, luce e buio, polarità, un ritorno alle Vesica Pesci, ma questa volta, si manifesta come Equilibrio – La Via di Mezzo.

9 è triangolo triplo, la luce moltiplicata per se stessa, la riflessione infinita, il frattale, Universo Olografico, questo è il motivo per cui tutto ciò si aggiunge fino a 9, 9 è tutto e niente, il seme e il frutto, la spirale di Evoluzione .

9 nei Tarocchi, l’Eremita, riflette la luce a tutti e quella luce si riflette anche verso di lui.Molto semplicemente, è la creazione, la riflessione, e il riflesso frattale di luce che viene attivato attraverso questa progressione geometrica vibrazionale, e ci mostra come l’Universo è creato attraverso un gioco di specchi triangolari.

Il segreto?

Siamo tutti esseri di luce, che riflettono la coscienza a se stessa! Noi siamo l’universo creato dentro di sé ed è attraverso lo specchio di luce possiamo vedere noi stessi, la matrice unitaria della creazione. Vedendo questi modelli numerici è riflesso del tutto, si passa attraverso i giorni, passando attraverso le nostre attività quotidiane.

Questo è come l’universo si espande, come essa si illumina attraverso la consapevolezza cosciente.

La sorgente di luce deve essere riflessa per essere vista di esistere, di espandersi, di diventare consapevole.

Con il 999, abbiamo creato il nuovo 1, una nuova dimensione di trinità, che include tutte le trinità precedenti ed inizia un nuovo ciclo di creazione di una dimensione diversa, ma non cancellando e non impedendo lo sviluppo e crescita di dimensioni precedente raggiunte.

Ogni nuova dimensione di consapevolezza raggiunta  crea integrando continuamente tutte le esperienze e saggezze raggiunte di tutte le dimensioni che sta integrando.

Attraverso i RAGGI di “comunicazione” (linee dritte che connettono i cerchi di creazione) tutte le dimensioni stano scambiando informazioni continuamente e con i corpi di luce si stano “visitando” continuamente.  I Raggi, connettono i chakra delle forme manifestate e da lì prendono il nome del colore specifico (rappresentati con gli archetipi dei Angeli specifici come portatori dei messaggi).

Questo argomento elaborerò maggiormente in uno dei prossimi articoli

La geometria del Cubo di Metatron ci descrive queste connessioni reciproche

 

cubo di metatron

 

Cubo di Metatron ci spiega comunicazione attraverso i raggi ma ci sta facendo vedere anche che con il 999 abbiamo raggiunto l’illuminazione- abbiamo compreso la natura di creazione.

E’ nata una nuova idea (3) , ma per manifestare quella idea nella realtà riflessa dobbiamo raggiungere il 13 (4).

Dobbiamo raggiungere l‘Albero della vita

albero della vita

che darà il Frutto della vita.

Fiore e frutto della vita

 

“Secondo i loro frutti li conoscerete”

Il portale 999 del anno 2016 (9)

è un triplo portale

di 3 eclissi

e di 3 portali numerici

che ci guida attraverso

l’Eremita 9/9/9

di osservare ed illuminare le nostre emozioni (Luna) 18/9/9

perchè questo ci porterà a vedere la luce vera 27/9/9

 .

Il numero 27 è considerato come

la “Trinità delle Trinità”

3x3x3 = 27

Nella Cabala ci sono 27 lettere, corrispondenti a 27 canali di comunicazione con Dio e 27 combinazioni di nomi dio 13 palesi e 14 occulti.

Ci vogliono 27 giorni per una cellula umana a ricrescere

Isola di Pasqua si trova molto vicino al parallelo 27 °

Numero atomico di cobalto (Co) = 27

Numero di ossa nella mano umana = 27

Nel millenni [1000 al 1999 AD] e [2000 AD a 2999 AD], ci sono 37 multipli di 27, in ogni millennio. 37 x 27 = 999 —> 9 + 9 + 9 = 27 (2 + 7 = 9) (9×3 = 27)

Nella Bibbia:

C’erano i 37 Elohim, moltiplicando per 27 e si ottiene 999, che è 666 invertito

Ci sono 27 libri del Nuovo Testamento, il 27 ° libro è il libro delle Rivelazioni scritto da Giovanni, la cui festa è il 27 °dicembre.

Quando le dimensioni in cubito dell’Arca dell’Alleanza (Esodo 25:10) vengono convertiti in pollici le misure sono 45 x 27 x 27, tutti i multipli di 9

27x per il numero di libri in 27×27 Nuovo Testamento = 729 7 + 2 + 9 = 18 1 + 8 = 9

39 libri del Vecchio Testamento 27×39 = 1053 1 + 5 + 3 = 9

Matteo 27: Crocifissione di Gesù ‘ . Le parola “fulmine” appaia in 27 versetti della Bibbia La parola “luce” appare 227 volte

Dopo il diluvio, la terra si è “asciugata” il 27 ° giorno.
9 = 3×3 simbolo della Santissima Trinità.

Viviamo in un mondo tridimensionale 3 ….. Quindi, se la Santa Trinità è ovunque … significa che esistiamo in tutte le dimensioni … 3x3x3 = 27.

* Ezechiele 29.17: Nel anno 27. il Signore ha dato l’Egitto al re Nebucadnetsar

Secondo il libro di Matteo ci sono 27 generazioni da Re David a Gesù.

Rivelazioni Capitolo 20 : 7

“Quando i mille anni saranno compiuti, Satana sarà liberato dalla sua prigione”.

Genesi Capitolo 21

La “Nuova Terra” è descritta come un cubo, e 27 rappresenta il cubo perfetto.

versi 1-3

1 Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, poiché il primo cielo e la prima terra erano scomparsi, e il mare non c’era più. 2 E vidi la santa città, la nuova Gerusalemme, scendere dal cielo da presso Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo.3 Udii una gran voce dal trono, che diceva: «Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini! Egli abiterà con loro, essi saranno suoi popoli e Dio stesso sarà con loro e sarà il loro Dio.

Versi15-18

15 E colui che mi parlava aveva come misura una canna d’oro, per misurare la città, le sue porte e le sue mura. 16 E la città era quadrata, e la sua lunghezza era uguale alla larghezza; egli misurò la città con la canna, ed era 12 000 stadi; la lunghezza, la larghezza e l’altezza erano uguali. 17 Ne misurò anche le mura ed erano di 144 cubiti, a misura d’uomo, adoperata dall’angelo.
18 Le mura erano costruite con diaspro e la città era d’oro puro, simile a terso cristallo.

La Genesi è il primo libro della Bibbia, e dispone di 27 versi, in modo che il mondo e l’uomo sono stati creati in 27 versi.

Genesi 1:27

27 Dio creò l’uomo a sua immagine;
a immagine di Dio lo creò;
maschio e femmina li creò.

Il nome Adam appare 27 volte. Adamo fu creato in Genesi 2: 7
27 è il più alto numero di serie Lambda di Platone, di cui Dio ha creato l’anima dell’universo.

Platone credeva 27 , il numero più alto venerato.

Platone credeva Dio ha creato l’anima dell’universo con il 27.
………….. 1

…………. 2..3

………… 4 …. 9 .

………. 8 …… 27.

1 + 2 + 3 + 4 + 8 + 9 = 27

Pitagora e Platone dicono che il numero 3 alla 3° potenza- al cubo (cioè 27) e il numero 2 al cubo (vale a dire, 8) rappresentano il Cosmo.

La somma dal 2 verso il 7 :

2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 = 27

10 a 27° potenza è il numero per l’energia minima di un fotone di luce. 

E noi siamo Biofotoni: Il corpo umano gli emette, comunica con essi, ed è composto da Luce

Questa è la costante di Planck-una dei più importanti costanti in fisica.

Il giorno del 27 settembre 2016 è il

Giorno della Festa Cosmica della Luce universale della Trinità Manifestata.

Il Giove sta dando il suo massimo appoggio a tutti quelli Nuovi Ego Umani, allineati con il Grande Attrattore. L’apertura della nuova creazione è sorvegliata dal Saturno ed Osiride allineati con il Centro Super Galattico, e Marte con il Centro Galattico.

Tutto questo, detto fino adesso, sono i portali della coscienza collettiva.

Una volta aperti, non si chiudono mai più.

Nessuno è ed non sarà in ritardo per attraversarli.

 

Con il 27 settembre 2016 è iniziata creazione della nuova dimensione di esistenza.

Noi tutti abbiamo contribuito in modo nostro.

Ed questa festa della luce è festa di tutti noi, nessuno escluso.
Dopo tutto queste informazioni generali, possiamo farci domande

IO, dove sono in tutto questo?
Che cosa centrano questi portali con la mia vita di ogni giorno?

CONTINUA

 

luna-di-sangue-eclissi-lunare-superstizione

 

Oggi il 16 settembre è giorno di eclissi lunare.

Mi sono svegliata prestissimo- alle 3.31- e mi sento bene, magnificamente bene, divinamente bene.
A dir vero mi ha svegliato luce della Luna quasi piena, enorme e brillantissima che attraverso la finestra aperta mi brillava direttamente nei occhi. Mi sembrava che mi sta sorridendo in modo scherzoso. Ed ecco, di riflesso, le ho sorriso anch’io e sto sorridendo ancora scrivendo queste parole. Sento un tipo di festa dentro di me. Dicono che tutte le eclissi sono i momenti drammatici, che sono il transito più potente che si può sperimentare.

Si annunciano grandi inizi e completamenti.

C’è un download cosmico di nuove informazioni attraverso il nostro DNA.

Stiamo per essere ricalibrati modificati, resettati e riadattati ad una vibrazione più elevata.

Stiamo partecipando e stiamo creando un vero e proprio reset cosmico.

E questo specifico reset cosmico abbiamo iniziato il 13 settembre 2015 con Una profonda divinizzazione della Materia,

Stavo pensando del fatto che la Luna non possiede la luce propria. Lei può solo riflettere la luce del Sole. Se la Luna presenta le nostre emozioni e il Sole la nostra mente del ego momentaneo, allora questo significa che tutte le nostre emozioni non sono altro che reazioni egoiche. Dal modo in cui nostra la mente del ego interpreta certi eventi dipende che emozioni proveremo e in che modo si sentirà il nostro corpo. Ed oggi La mente (Sole)eclisserà le emozioni (la Luna). Eclisserà le nostre fortissime emozioni (perchè ogni Luna piena è molto emotiva ed eclissi lunare ha la potenza di 3-4 lune piene. Oh si, bisogna badare bene a tutte le emozioni e prenderle molto mentalmente, durante la sparizione dalla nostra vita delle cose che per noi avevano un valore emotivo enorme. Sento già quelli che ripetono le frasi imparate “a mente” che “mente mente” e che “si deve escludere la mente”. Loro sono liberi di farlo, ma Io Amo la mia Mente, e sto giocando con lei, costringendola di funzionare in modi “acrobatici”. Dalla mia mente dipendono mie emozioni e mie parole, dipende con che realtà olografica mi allineerò per viverla.

Nella mia mente è Il Potere di Creazione Consapevole. Governando il modo consapevole la mia mente, io sto governando la frequenza della vibrazione dei miei corpi – mentale, emotivo ed fisico- e vibrazione è davvero unico fattore che decide la realtà con quale mi sintonizzo per viverla. Non dimentichiamo che noi abbiamo 3 menti dentro del nostro corpo e che ognuna di queste menti è anche multidimensionale.

Oh si, io prendo davvero sul serio il controllo della mia mente. Volevo analizare questa Eclissi da un altro punto di vista- giusto per divertirmi un po.
Ho giocato con i numeri e con le carte dei tarocchi, scambiando ogni numero nella data di oggi con a carta del arcano maggiore che la rappresenta.

tarocchi 16 settembre 2016

 

E’ molto interessante vedere che inizio è la fine della fila delle carte è identica.

tarocchi 16 torre mago innamorati carro

Si ripete 2 volte  che Il Mago deve fare una scelta, che, porterà al crollo totale di tutto su che cosa basava la sua vita, ma con questo crollo, lui prenderà i redini del carro del destino nelle sue mani e governando da solo la propria dualità decide dove vuole andare.

In mezzo di questa combinazione delle carte vediamo l’Eremita che sta cercando dentro di se, verso dove vuole andare davvero; E la Papessa (sacerdotessa) che avendo in possesso tutto il Registro Akascico,con la fiducia fa i passi nel sconosciuto, sicura che questo porterà verso realizzazione dello suo scopo di quale ha sentito la chiamata.

tarocchi 20 papessa matto giudizio

Il Carro si ripete 3 volte. Ha il significato del Portale 777/21/3 Mase facciamo la somma di tutti i numeri nella data di oggi arriviamo al numero 25

tarocchi 16 settembre 2016 soma

A questo punto ho iniziato a ridere davvero, perchè le sincronicità sono meravigliose. Ho alzato sguardo verso la Luna, ringraziandola per tutte le intuizioni. Di nuovo come il risultato finale abbiamo il 7 – Carro, Guidato dal unite energie spirituali maschili ed femminili.

Unione interiore delle dualità, nella forma incarnata,sta guidando il Nostro Carro.

La carta 7 dei Tarocchi, il Carro, illustra come le nostre convinzioni guidano la mente e, di conseguenza, come i nostri pensieri plasmano la nostra realtà. Il Carro è il nostro veicolo – Corpo di Luce o Mer-Ka-Ba  come era conosciuto nelle scuole mistiche.

Abbiamo 7 corpi di energia sotto forma di energia umana completamente evoluta.

L’Auriga è un guerriero che va in battaglia, ed è la battaglia per l’equilibrio della mente di cui ha bisogno di sfruttare per rivendicare la vittoria. Lo vediamo mantenere il controllo su due sfingi, opposti, bianco e nero, a sinistra del cervello / destro del cervello. Tuttavia, nel’immagine sulla carta, è importante notare che l’Auriga ha briglie. Egli mentalmente controlla due sfingi, gli aspetti polari della mente, per disegnare il carro lungo.Questo, naturalmente, indica la forza e il potere della mente e come indirizzando il proprio intento, uno, dirige la vita e l’esperienza di essa.

Così, oggi, ci possono essere battaglie mentali che si deve superare.

Nel bilanciare la mente di solito c’è una certa resistenza, un po ‘di ego-aspetto che è collegato al modo in cui di solito funziona.

Sii consapevole.

Osserva te stesso.

Chi è quel sé che reagisce prima di pensare, che permette ai suoi sentimenti a ignorare le sue risposte?

Volontà di chi è quella che viene manifestata, e dove ti stai portando?

Il Carro è un veicolo in rapido movimento, e oggi è necessario porsi le domande, se sei portato avanti con timore, in balia del tuo ego, o stai facendo rapidi progressi nell’identificazione di quali parti di te stanno facendo le scelte nella tua vita?

Con 7, abbiamo la polarità tra la fiducia e paura- la fiducia totale in sé divino e dove vai, o la paura della mente guidata dal ego e tutti i luoghi dove ti può portare.

E ‘il momento di prendere il controllo della tua mente.

E il tempo di prendere il posto di guida.

Il 7 dice ” abbi fede. Non preoccuparti!

“Lascia andare i regni del gli ego che ti frusta e ti costringe ad andare, in questo modo, senza nessuna vera direzione.

25/7 può essere una vibrazione impegnativa, portando con sé test e le prove.

L’energia del 5 porta sempre il cambiamento, e si potrebbe far fronte con i cambiamenti cambiamenti imprevisti che possono turbare l’equilibrio temporaneo. Inoltre non dimentichiamo 2 volte ripetuta la carta della Torre che crolla, e che oggi è il giorno di eclissi lunare.

In definitiva, con la vibrazione del 25/7, eventuali esperienze stimolanti che possono accadere sono qui per insegnarti che tu sei il padrone del proprio destino, e sta a prendere le redini e dirigere il tuo percorso.

E ricordati bene che nel carro, non c’è nessuno a parte te.

Devi guidarlo da solo, se ti piace o no.

Non c’era mai nessun altro a parte te., perchè la tua MerKaBa si muove solo ed esclusivamente con la tua energie in una certa vibrazione.

LEI SEMPRE ERA ATTIVA, NON BISOGNA ATTIVARLA!

La differenza è che prima si muoveva spinta dai motori del subconscio, ma adesso sei in grado a guidarla consapevolmente.

L’energia incoraggiante del 7 ci costringe a vedere il percorso e la destinazione chiaramente indicate; possiamo vedere la luce alla fine del tunnel.

Fidati nella via interiore, e persevera – è il messaggio principale qui!

C’è un sacco di movimento con 25/7, le cose saranno scosso, in ultima analisi, a beneficio di tutti, ma non può sentire come al momento!

25/7 è un’energia che abbraccia il cambiamento e la novità con grande passione!

Oggi si potrebbe segnare il punto in cui si è cambiato la direzione, pensato fuori dalla scatola, e improvvisamente ricevuto una grande ispirazione per iniziare un nuovo, progetto innovativo.

25/7 è la vibrazione del cercatore di verità, e 2, 5 e 7 condividono un tema comune, DECISIONE, SCELTA, MOVIMENTO.

Tutte le tre le vibrazioni pesano le cose, (2, l’equilibrio bipolare, 5, misura il mondo attraverso i sensi, 7 aprendo la mente a più fine discriminazione dimensionale), misurare e formare idee sulla realtà.

Così oggi, quando è aperta una certa chiarezza della mentale, è un grande giorno per prendere una decisione chiara e definita, e forse un po sorprendente e inaspettata che aprirà la strada per le trasformazioni potenti e nuove direzioni nella vostra vita.
E si , la DIREZIONE è la parola che mi viene in mente osservando il grafico astrale del momento di eclissi (alle 20:54).

E strada segnata in modo chiaro dalla linea che porta dalla Luna eclissata, Chirone, nodo sud, verso la Venere e Vertex.

La strada tracciata sta connettendo la cuspide del Potere con la cuspide della Bellezza.

16 settembre 2016 eclissi lunare
Ma che cosa è bello e che cosa è il potere dipende dalla tua risposta personale e dipende da quello che cosa registri con i tuoi sensi.

Con quanti spettri di visione stai disponendo?

Il Marte fuori limite ti fa vedere le cose che non vedevi prima?

Le stai ignorando forse?

Il criterio di giustizia dipende anche da questa cosa. La tua visione della giustizia è limitata o alargata?
L’abbondanza?
che cosa vedi

Il Chirone che adesso sta abbracciando la Luna per te è ancora il guaritore ferito o si è trasformato in costruttore dei nuovi schemi? Ti stai lamentando al dolore o stai elaborando tutte le tue emozioni in modo consapevole? Da queste risposte dipende come vivrai questa eclissi, perchè proprio oggi Il Chirone è al punto più vicino alla Terra e la sua influenza esploderà in modo incredibile.
Da tutte queste cose dipende che direzione prenderà il tuo carro, la tua MerKaBa.

Sono attivati tutti i 3 grandi centri galattici (nostre 3 menti) e tante  stelle fisse.  Si parte, si cambia la direzione. Lo farai in modo consapevole o in modo inconsapevole?

Vi auguro un eccitante eclissi lunare!

Buon Viaggio!

merkaba

 

Nel articolo precedente ho detto che il portale 111 è portatore della trinità, delle energie del numero 3.

Il 3 è regno delle idee, della sapienza, della conoscenza ed graficamente è presentato con la forma del triangolo. Il numero 3 rappresenta creatività.

E’ luce di una nuova idea.

Con il portale 111 si creano le idee che si manifestano nella sfera energetica del astrale.

Fluiscono come energia, ma non hanno la forza di manifestazione della materia.

Per potersi manifestare deve raggiungere un altra dimensione, un altro punto d’appoggio.

Deve aggiungere il movimento.

Deve creare spazio-tempo.

Deve aggiungere azione al idea, e passare da 2 dimensioni a 3 dimensioni. 

Il triangolo deve trasformarsi nella piramide. 

I 3 cerchi si stano trasformando in 3 sfere e connettendo i loro 3 centri (in linea dritta- maschile) è creata la forma materiale dal idea.

 

TriangularDypiramid

Questo succede con il portale 444/12/3

e ulteriormente con il portale 777/21/3

Con il portale 444 diventiamo consapevoli delle idee che arrivano da “nessuna parte”, si conoscenze improvvise che non abbiamo mai acquisito in modo consapevole. Semplicemente sapiamo certe cose ma non sapiamo perchè le sapiamo.

Con il portale 444 si inizia ad avere un diverso punto di vista al nostro mondo (presentato con la carta del appeso e del imperatore dei tarocchi ). In quel momento iniziamo a diventare consapevoli di come possiamo usare questi nuovi punti di vista nella nostra vita di ogni giorno, e che nostra azione (maschile) sta dando la forma alle nostre idee (femminile) nella vita pratica. Siamo noi (nostro ego) che guida quelle informazioni provando ad sfruttarle per avere più piaceri nella vita. Con questo portale nostre azioni, i movimenti sono guidate dai desideri egoici del piacere , sicurezza e del abbondanza della vita.

Con il portale 777, succede un salto di consapevolezza ulteriore. Stiamo diventando consapevoli, delle sincronicità. Stiamo diventando consapevoli che le idee e soluzioni arrivano da sole nel momento giusto e se le seguiamo riusciamo ad ottenere tutto che cosa ci fa davvero felici. Questo è presentato con le carte del modo e del carro dei tarocchi. Con il portale 777 le azioni creative del ego non provano più ad forzare le soluzioni con le nuove idee, ma sono guidate dal intuizione ed sincronicità ed ego le sta seguendo.
Come vediamo questi portali stano seguendo la spirale verso ascolto sempre maggiore del proprio interno per poterlo manifestare (creare) nel proprio esterno attraverso l’ego, momentaneo.

I portali, portatori delle energie del 3 stano parlando di 3 livelli di creazione – 111 – creazione dello spirito, 444 – creazione della mente, 777- creazione del corpo. In quel modo la tripode della vita da quale tutta la creazione iniziale diventa sempre più ricca di esperienze e di nuove conoscenze pratiche e dal primo creatore si sta trasformando in creazione di quelli che ha creato nel idea. Questo processo di reciproca creazione ed trasformazione è continua e senza limiti.

 Attraverso tutti i portali delle energie che portano energie del numero 3 dobbiamo chiederci:

Che cosa sto creando?

Quali sono i miei pensieri?

Da dove vengono mie idee?

Con quale motivazione sono guidate le mie azioni?
Chi desidera questa creazione – ego o la creazione stessa?

NUMERO 6

Come al inizio era il punto che ha creato riflesso di se stesso per potersi vedere e conoscere, e creando spazio-tempo (movimento) ha creato lo cerchio e da quella forma è arrivato alla materializzazione del tripodo della vita, adesso il tripodo della vita sta creando il proprio riflesso (si duplica) e diventa il seme della vita (6° giorno di creazione).

seme della vita1

 

A questo punto è creata la dualità– la tensione elettromagnetica che ha dato un impulso della vita alla materia.

Con il seme della vita è creato impulso verso l’infinite possibilità di creazione e verso la vita infinita.

Subito dopo l’unita di 2 tripodi della vita (2 trinità) , ognuna di esse crea per se un nuovo “punto d’aggancio”.

 

E cosi da 6 punti sono creati 8.

Questi punti, dal primo (originario) fino al ultimo sono l’essenza prima, che si trasmette in forma di un ologramma.

E creato l’uovo della vita.

 

uovo della vita

3D_Egg_of_Life_like_Flower

stella di davide

Il simbolo della stella di Davide, presenta questa creazione – Unità di 2 trinità – disegno bidimensionale di qualcosa che esiste come “un corpo 3 dimensionale”, chiamato Merkaba o Corpo di Luce.

merkaba-2

m15

Con la dualità è creato il circolo energetico fatto di primi 7 chakra e

i primi 7 pianeti del sistema solare 

merkaba pianeti

 

 ma è creato anche qualcosa che noi chiamiamo con il nome “possibilità” di scelta” – libero arbitrio.

Ed ecco che da questo punto diventa chiaro perchè il numero 6, energeticamente è connesso con i numeri i portali 222/6, 555/15/6 e 888/24/6.

Tutti questi portali parlano di scelta tra 2 opposti o scelta del equilibrio.

Portale 222 parla del livello di scelte delle idee, 555 scelte della azione nella materia, 888 parla di scelte spirituali che hanno potere di creare nella materia.

Energie del numero 6 ci parlano attraverso questi portali, guidandoci gradualmente alla possibilità di spostarsi energeticamente (usando il nostro – da sempre esistente corpo di luce)- da una al altra realtà esistenti parallelamente, scegliendo la guida “terrena” o la guida “del punto di luce” che portiamo dentro di noi.  

Con il numero 6 e con questa possibilità di scelta è connesso anche i termine conosciuto come Bilancia si Salomone.

bilancia_salomone

Credo che di saggezza di Salomone e delle sue decisioni sapiamo già abbastanza.

CONTINUA QUI

 

merkaba

 

Questo articolo è un continuo logico di quello che cosa ho scritto in Che cosa sono i Portali? 

Nel mese di settembre 2016 stiamo attraversando il potente portale 999, non una volta, ma 3 volte – il 9/9/2016, 18/9/2016, e 27/9/2016. tutti questi portali sono portali 999, ma sono diversi tra loro secondo le loro energie numeriche che vanno in crescendo qualitativo, ma tutti loro sono uniti con energie del numero 27 come uno scopo finale di questo portale del anno che porta energie della prova del 9.

Più avanti spiegherò più dettagliatamente tutto.

Scopo di questo articolo è portare la chiarezza mentale attraverso le informazioni, perchè attraverso la conoscenza di certe leggi energetiche possiamo liberarsi dalla credenza ceca, perchè qualcuno ci ha detto che esistono i portali numerici e noi gli crediamo. Comprendere il funzionamento ci aiuta ad attivare ed usare certe energie a nostro piacimento in modo consapevole, per aiutare proprio viaggio verso piena consapevolezza e creazione consapevole. 

Se vuoi scoprire i segreti dell’universo,

pensa in termini di energia, frequenza e vibrazioni”

è uno dei messaggi che ci ha lasciato grande Nikola Tesla, perchè tutto è solo energia in diversi stati di frequenza vibratoria.

Lui ci ha detto anche:

“Se tu sapessi la magnificenza della 3, 6 e 9,

allora si dovrebbe avere una chiave per l’universo.”

369

La perfezione di creazione intera ancora una volta ci si sta mostrando attraverso straordinaria sincronicità. Il primo portale puro di 999 si è aperto nel giorno dedicato a Venere (venerdì) in 36° settimana del 9° anno,

indicandoci che questo portale ci sta spingendo verso la vista  della vera bellezza, dell’abbondanza e del amore manifestato dentro di noi stessi. e di questo aspetto ho scritto QUI.

 

Parlando generalmente dei portali possiamo vedere che stano seguendo lo schema 369

 

999-369-table-2

 

Quando vediamo un numero triplicato, ci sono tre messaggi chiari che dobbiamo decifrare: il significato del numero, e il significato della trinità, e la somma totale di quel numero.

Tutti parlano insieme di un certo messaggio sincronico che il nostro subconscio, o sé superiore desidera che la nostra mente cosciente sente.

Per comprendere i portali dobbiamo comprendere simbologia dei numeri 369, perchè universo ci sta comunicando attraverso i simboli e numeri- questo presenta un linguaggio universale.  

3 6 9 ci mostra l’entità di qualcosa, la grandezza, l’effetto, la portata. Aumenta la nostra consapevolezza delle possibilità. Siamo circondati da 369 energia. Circondato da nuovi potenziali.

infinito3 6 9 rappresenta tutti i numeri combinati.

1 + 2 + 3 + 4 + 5 + 6 + 7 + 8 = 3 + 6 = 9.

Pensiamo che la figura 8 simboleggia l’infinito, ma è più probabile che l’infinito è il risultato dei primi 8 numeri  combinati.

3 6 9 = empatia: la capacità di identificare e comprendere i sentimenti di un altro o di circostanze che, a sua volta, ci fornisce una visione fresca nella nostra vita.

Spesso è difficile mettere a fuoco perché siamo attualmente in fase di espandere la nostra capacità di concentrarsi. Non siamo ancora lì. Ecco perché è così faticoso . Stiamo imparando di allagare le nostre menti – la nostra coscienza individuale.

 Energie del 3 6 9 , sono energie di espansione di noi stessi, fisicamente, mentalmente, e / o emotivamente. 

Si potrebbe dire che questo numero è l’espressione e descrizione del  esperienza attuale del cammino umano! 

Ma in qualunque modo si voglia chiamare, un’espansione di coscienza si sta verificando attraverso le informazioni vibrante dai nostri sentimenti, e anche se siamo abituati a avere emozioni di bassa vibrazione, questa nuova atmosfera emotiva ‘femminile’ ci sta dando un senso molto più grande della nostra propria potenzialità, sia come specie , sia come individui. Questo è il progresso.

 La nostra evoluzione inizia con sapere che ci deve essere molto di più nella vita oltre QUESTO che vediamo!

3 6 9 è una dimensione interdipendente che consente la sopravvivenza, equilibrio ed espansione, in tutte le direzioni. 

I modelli che provengono da 3 6 9 sono straordinari – forse straordinari come Pi.

 

NUMERO 3

Non possiamo parlare di 3 se per prima non spieghiamo numeri 1 e 2. 

In geometria sacra, il numero 1, o uno è rappresentato come un cerchio. E non dimenticare che il cerchio ha 360 gradi (3 + 6 = 9!).

Qui possiamo vedere due cerchi che si intersecano tra di loro attraverso i loro centri, e quando questo accade, 1 + 1 = 3, non 2!

La Vescica Pesci è la forma ovale creata dalla sovrapposizione di due cerchi, ed è qui che si trova la santa trinità reale, i tre rapporti sacri che ci danno i progetti per i triangoli, quadrati, pentagoni ed altri.

vescica pesci 1

Nel diagramma è descritto il rapporto espresso dalla radice quadrata di 3 che crea il progetto per triangoli a comparire. Luce, il fuoco e la creatività vengono rilasciati attraverso questo disegno geometrico e si può vedere come la natura di queste unità di opposti creano una espansione olografica della forma.

Iniziate a contare i triangoli nel diagramma sopra e vedrete come il processo di moltiplicazione attraverso l’energia della triangolazione crea crescita esponenziale!

La Trinità è il modello fondamentale per la creazione di manifesti, e mostra come siamo tutti creati dalla luce e dalla oscurità, e che la nostra natura è di crescere e di espandere come suggerisce l’universo.

Meditare sulla Trinità attraverso l’immagine della Vescica Pesci, è quello di comprendere e sperimentare l’origine di quella luce e buio dentro di voi. Riequilibra la tua polarità e portala al di là della vista bipolare, verso l’armonia.

Vescica Pesci esprime unita del energia elettrica (maschile) ed quella magnetica (femminile), da quale nasce energia della vita manifestata che è energia elettromagnetica. La Vescica Pesci esprime la vita come possibilità. In ogni nostro incontro con un altra persona noi stiamo creando la Vescica Pesci – una vita possibile energetica che è fatta da unite energie di persone che si sono incontrate, è quelle 3 vite si stano influenzando reciprocamente.

La Vescica Pesci è il Primo Giorno di creazione.

1 e 2 sono basi per la potenzialità di creazione.

 

La vera magia inizia con il 3, il numero base della Creazione manifestata.

Nel corso della storia il numero tre è stato visto da antiche civiltà, culture, religioni, mistici spirituali.

Tre significa l’unità, la perfezione, la creazione, anche il cosmo.

3 consapevolezza

Nello studio della Geometria Sacra, la “Tripod della vita” noto come gli anelli Borromee, rappresenta la forma di energia del secondo giorno della creazione.

3tu

Gli anelli sono il nucleo del Seme della Vita, e la forza di fondo del “Fiore della Vita”, che si ritiene contenga gli stessi modelli di creazione.

Il Fiore della Vita è considerato da molti come la rappresentazione fisica di spazio e tempo.

È stato riferito che solo guardando questi modelli sacri si può guarire ed espandere la loro coscienza.

Quando i tre anelli sovrapposti nel treppiedi di vita sono in forma tridimensionale, l’energia viene generata ed emessa. Questa energia può migliorare la nostra creatività e ampliare il nostro livello di coscienza.

tripod-seed-flower

 

Attraverso il Tripodo della vita possiamo comprendere amore manifestato

3amore

 

o libero arbitrio esercitato

3libero arbitrio

e valutare se sono completi o solo parziali

La regola del tre è un principio che sottolinea la forza del numero e la sua efficacia.

Sulla base del principio latino “omne Trium perfectum”, tutto ciò che viene in tre è perfetta e completo.

Questo include anche utilizzo equilibrato delle nostre 3 menti (del cervello, del cuore, del intestino) 

 

tripodo della vita

 

In geometria sacra , energia femminile (ricettiva, magnetica) è espressa attraverso i cerchi e linee curve, ed energia maschile (attiva, espressiva) attraverso le linee dritte che stano connettendo i punti d’incontro tra i cerchi. Si manifesta solo quello che è rinchiuso dentro lo spazio di quelle linee dritte (unione tra il principio maschile ed femminile) ed altro sono spazi di possibilità potenziali per manifestazione.

Il triangolo è chiamato la Madre, perché è la forma attraverso la quale i poteri trascendenti della Unità della divisione iniziale, in polarità, devoe passare prima che si manifesti sulla superficie del modulo. In questo senso 3, la Trinità e il Triangolo formano il principio della creazione che possono poi andare avanti e manifestare tutte le forme tangibili nell’Universo.

3-La-imperatriceIl 3 ° carta nei Tarocchi è l’Imperatrice. L’imperatrice è la Dea Madre, il tema della nascita e della creatività si riflette naturalmente nella simbologia dei Tarocchi, anche. La Dea rappresenta la fioritura abbondante della natura. L’imperatrice è seduta su una pietra cubica, con 12 stelle sopra la sua testa. grano maturo e un raccolto abbondante è in evidenza tutto intorno, con una cascata o di fiume che scorre nella foto dietro di lei. Accanto a lei si appoggia il suo scudo, a forma di cuore e con il simbolo della Dea Venere su di esso. L’imperatrice come un prestanome ha l’autorità finale su un impero, che nel suo caso, è il mondo naturale della creazione manifesta. Lei è spesso raffigurata come in stato di gravidanza, un chiaro simbolo di fecondità e abbondanza. La pietra cubica indica che la sua creatività impressionante deve essere incanalata attraverso il regno del regno materiale, la terra. Il quadrato e il cubo sono i simboli della terra e della manifestazione.

Il triangolo costituisce la forma della piramide, e la parola Pira significa fuoco. Gli antichi sapevano che il triangolo conteneva il segreto della luce e fuoco, e quindi il triangolo e la piramide sono i simboli per l’elemento del fuoco. Il triangolo è utilizzato anche per simboleggiare lo Spirito, la fiamma eterna. Parliamo del fuoco creativo dentro, che quando espresso verso l’esterno, diffonde calore e luce e l’ispirazione.

Triangolo è unità di Padre, Madre e lo Spirito che generano tutta la vita manifestata. 

 

Parlando dei portali, il portale 11 indica potenzialità di manifestazione, ma appena raggiungendo il portale 111, la manifestazione materiale avviene.

Seguendo il significato del numero aggiunto al portale 11 possiamo scoprire di che tipo di potenziale si sta trattando.

L’ultimo portale puro 111 e stato nel anno 2009.

Prima di quello nei anni 1901, 1820, 1811, 1802…
Prossimi portali puri 111 saranno nel anno 2018 e nel 2027.

 

CONTINUA…QUI

 

999

 

Tutto sta succedendo così velocemente, con infinito numero dei dettagli che scorrono davanti ai nostri occhi e attraverso il nostro udito. Siamo bombardati con stimoli percettivi continui attraverso il nostro corpo, che la nostra mente logica in panico sta provando mettere in un ordine, per ottenere un immagine logica che ci ritornerà nello spazio dove ci sentiremo emotivamente sicuri, perché le nostre emozioni stano guidando le nostre azioni e le nostre parole.

Se non abbiamo nulla di concreto per aggrapparci, ci sentiamo persi ed insicurezza genera la paura, stress, ansia, rabbia, aggressività o una completa perdita del senso del tutto nella nostra vita che porta a depressione.

Tutte queste cose possiamo vedere come qualcosa di “negativo” nominandole come malattia o comportamenti associali. Ma possiamo anche vederle in un altro modo. Possiamo vederle anche come caos in cui si uniscono infinite possibilità.

Per vedere le possibilità devi uscire dal dramma.

Devi calmarti e diventare osservatore – osservatore di te stesso, ma anche del tutto che cosa sta succedendo intorno a te.

Devi ritornare al inizio, al momento quando ti sei chiesto per prima volta – CHI SONO IO davvero?

Da risposta a quella domanda dipendono tutte le altre risposte che la tua mente logica ti darà quando sei immerso nel caos.

E risposta a quella domanda cambia continuamente.

Non è fissa, nulla è mai fisso.

Tutto cambia.

Tutta la tua realtà cambia con il cambiamento della risposta alla domanda – Chi sono io?

Queste risposte che ti dai, sono tua evoluzione di coscienza.

Da questa risposta dipendono tutte le altre risposte, per tutti i tuoi dilemmi, per tutti i tuoi dubbi. Da questa risposta dipendono tue azioni e direzione che dai alla tua vita.

Si dice che nessuno è isola, che essere umano è un essere sociale che deve vivere e collaborare con gli altri.

Ma chi sono gli altri?

Anche questa risposta dipende da madre di tutte le risposte a Chi sono io?

E ci sono 7 miliardi risposte diverse a questa domanda.

Dalla risposta a chi sono gli altri, dipende anche il modo in cui creerai le tue relazioni con loro.

Se li vedi come qualcuno che ha il potere di influenzare la tua vita e definire di chi sei e come ti senti, gli vedrai come amici o nemici, come quelli che ami o quelli che stai odiando, come quelli che sono un esempio da seguire per te o come un pericolo per tua esistenza.

Ma se li vedi come tua proiezione, come specchio di te invisibile a te stesso, perché alla domanda di chi sei, hai compreso che tu sei creatore del tutto quello che vedi, i nemici o amici spariscono e rimangono solo servitori ad uno scopo. Tutti noi abbiamo uno scopo.

Fare i specchi uno al altro.

Ma per fare lo specchio perfetto noi dobbiamo essere sinceri (autentici) nel esprimersi e nel comportarsi.

Se lo saremo o no dipende di nuovo da quella iniziale risposta alla domanda chi sono io che ha definito la risposta di chi sono gli altri.

Fino al momento della visione di se come creatore del tutto, la completa sincerità (autenticità) potrebbe essere vista come qualcosa “pericoloso”, per quale potremo perdere la persona che pensiamo di amare o per quale possiamo perdere i beni materiali che pensiamo di possedere – per quale possiamo perdere il senso di sicurezza che crediamo che proviene dagli altri.

Se saremo autentici o no, dipende dalla risposta alla domanda –

PERCHE’ SONO QUI ADESSO?
PER QUALE RAGGIONE SONO NATO/A?
QUALE E’ LA MISSIONE DELLA MIA VITA?

TUA MISSIONE E’ DI ESSERE UN SERVITORE AUTENTICO DELL’ILLUSIONE CHIAMATA REALTA’.

Il grado di tua autenticità nel essere, segna il tuo grado da cui ti sei liberato dal illusione.

Sembra contraddittorio, ed lo è per quelli che non hanno visione di se stessi come esseri multidimensionali, che non riescono ad uscire dal dramma e non riescono a separare se stessi osservatori da se stessi giocatori (dal loro ego).

Quelli consapevoli di loro multidimensionalità, sanno bene che loro non sono davvero quelli che stano giocando in questa realtà chiamata vita.

Loro sanno e consapevolmente partecipano al gioco, come lo stano facendo i bambini nei loro giochi di ruoli.

Essere assolutamente sinceri nel esprimersi (autentici ) è segno di liberazione dalla paura del giocatore che così liberato ha coraggio di esprimersi al massimo in contatto con gli altri, perchè è libero dei condizionamenti mentali ed emotivi, che ha adottato dalla sua nascita.

Essere autentico nel qui e nel adesso è segno che Il viaggio dell’Eroe in questo gioco di dualità è giunto al termine.

Quel Eroe era l’ego che, guidato dal proprio sé vero, attraversava, gradualmente tutte le paure e tutti i limiti che trovava sulla propria strada.

Quel Ego Eroe non deve essere più coraggioso, perchè per essere coraggioso deve vedere i pericoli e sentire la paura che deve superare.

Ego che si è unito con il vero sé stesso non li vede più, lui semplicemente è quello che è e come si sente in quel momento.


Lui è il Servitore Primo della creazione attraverso la propria autenticità.

Lui fa il riflesso perfetto per tutti che incontra, permettendo una visione chiara e nitida a quelli che vogliono vedere.

Quel Ego è manifestazione di libertà di essere.

Quel Ego è diventato il creatore consapevole primo della propria realtà.

Quel Ego è creatore del proprio destino, mago della propria vita e governatore sovrano di tutti i regni a lui visibili.


Quel Ego è Diventato il Sè superiore di un altro, nuovo ego da lui creato, in un nuovo gioco di creazione.

E lui sa che cosa vuole creare e che tipo degli “altri” vuole nella nuova realtà.

Comportandosi in modo autentico lui allontana quelli che non appartengono al suo nuovo mondo ed attira quelli che gli appartengono.

Attraverso l’autenticità lui crea una nuova famiglia e una nuova società di esseri autentici e consapevoli, che non creano più i specchi distorti.

Quel ego è libero del giudizio del giusto e sbagliato perchè consapevole del valore del oscurità ed letame che ha usato nel processo di sviluppo dal seme che era in pianta che è diventato.

Non giudica, ma sa che adesso a lui servono luce, aria ed acqua per poter raggiungere l’apice del proprio essere e buio ed letame devono rimanere dietro di lui.

Lui la pianta appena sbocciata e piena di voglia di crescere non guarda indietro ma concentra tutte le sue energie a manifestarsi in sua forma più potente del momento, superando ogni limite di se stesso.


Tutte le sue azioni sono motivate con l’ambizione di realizzare propria profezia personale, guidata dal richiamo del equilibrio del potere della bellezza e bellezza del potere.

E questo portale incredibilmente potente del compimento triplo di triplice trinità è salutato con un bellissimo messaggio celeste nella notte tra 8 e 9 settembre 2016 con la pioggia di meteore dalla Perseide.

Come il Perseo ha tagliato la testa alla Medusa che bloccava tutti quelli che la guardavano, tu sei in grado a tagliare tutto quello che cosa ti blocca nel tuo viaggio verso il sovrano di te stesso.

Tutti i draghi sono addomesticati, tutte le ombre sono viste e adesso libero da tutti i limiti puoi manifestarti, modificando la materia, trasformandola in tutto che cosa desideri.

E le mie stelle continuano a parlare sfidandomi a vedere

La necessità di un approccio interamente concreto e pratico ai problemi di base dell’ esistenza.

Quel approccio dipenderà, di nuovo, dalla risposta a madre di tutte le domande – Chi sono io?

9 settembre 2016 giove

I grandi Giove allineato con il Centro Super Galattico, Saturno allineato con il Grande Attrattore, e il Marte fuori limiti allineato con il Centro Galattico (santa trinità) puntano il Dito di Dio al Urano/Eris, che deve creare una nuova casa, le nuove radici, da cui usciranno i “bambini “ creatori del nuovo giorno –

I nuovi noi che qui ed adesso nella materia stiamo manifestando infinite possibilità di vita.

io sono

Felice portale 999 a tutti quanti che la vostra creazione esprime quello che siete!

Tanja

CONTINUA QUI

emdrive

“Prima che molte generazioni passano, il nostro macchinario sarà guidata da una potenza ottenibile in qualsiasi punto dell’universo. Questa idea non è nuova … Lo troviamo nella deliziosa mito di Anteo, che deriva il potere dalla terra; lo troviamo tra speculazioni sottili di uno dei vostri splendidi matematici … spazio .Throughout c’è energia. E ‘questa energia statica o cinetica? Se statica nostre speranze sono vane;se cinetica – e questo sappiamo che è, per certo -., allora è una mera questione di tempo in cui gli uomini riusciranno a collegare le loro macchine al lavoro molto ruota della natura “ – Nikola Tesla

 

“Un secolo da adesso, sarà ben noto che: il vuoto dello spazio che riempie l’universo stesso è il vero substrato dell’universo; vuoto in uno stato di circolazione diventa materia; l’elettrone è la particella fondamentale della materia ed è un vortice di vuoto con un vuoto vuoto meno al centro ed è stabile dinamicamente; la velocità della luce rispetto al vuoto è la velocità massima che la natura ha fornito ed è una proprietà intrinseca del vuoto; vuoto è una sconosciuta fluido sottile mezzi materiali; vuoto è massa inferiore, continua, non viscoso ed incomprimibile ed è responsabile per tutte le proprietà della materia; e che il vuoto è sempre esistito ed esisterà sempre. Poi gli scienziati, ingegneri e filosofi si piega la testa per la vergogna sapere che la scienza moderna ha ignorato il vuoto nella nostra caccia per scoprire la realtà per più di un secolo “-  Paramahamsa Tewari

 
Molti scienziati materialisticamente inclinati rifiutano ancora di accettare questo fatto, semplicemente perché va contro l’attuale quadro di conoscenze accettati e / o la loro percezione del mondo.
Indipendentemente da nuove scoperte che sfidano le leggi e le teorie della scienza attuali, i dati empirici che va contro queste credenze (in nome della scienza) continua ad essere ignorato. Questo deve finire.
ED ECCO CHE ARRIVANO I NUOVI TEMPI PER LA SCIENZA.
Credo che potrete percepire importanza di questa notizia

 

impossible-space-propulsion-617x416-617x400

Secondo il Business Times internazionale , uno scienziato chiamato Dr. José Rodal ha lasciato un commento sul Spaceflight Forum NASA (che non è in realtà associato con la NASA) circa l’imminente pubblicazione di un articolo peer-reviewed confermando che la Emdrive funziona veramente.

 

COS’È UN EM DRIVE?

Il concetto di un motore Emdrive è relativamente semplice.

Esso fornisce la spinta per un veicolo spaziale da rimbalzare le microonde in giro in un contenitore chiuso.

L’energia solare fornisce l’energia elettrica per alimentare le microonde, il che significa che non è necessario alcun propellente.

Le implicazioni di questo potrebbe essere enorme. Per esempio, i satelliti attuali potrebbero essere la metà di quanti sono oggi senza la necessità di effettuare rifornimento con il carburante.

Gli esseri umani possono anche viaggiare più nello spazio, generando la propria propulsione sulla strada.

Ma quando il concetto è stato proposto si è ritenuto poco plausibile perché andava contro le leggi della fisica.

Il suo carattere asseritamente priva di carburante significa anche che l’unità può contraddire direttamente la legge di conservazione della quantità di moto (3° legge di Newton)

roger-shawyer-inventor-emdrive-1200x747

Roger Shawyer è lo scienziato inglese che per primo ha proposto il concetto di Emdrive nel 1999, ed è stato ridicolizzato e persino accusato di frode da parte di alcuni nella comunità spaziale internazionale , nonostante il suo lavoro che è finanziato dal governo del Regno Unito e concesso in licenza da Boeing.

Da allora quattro laboratori indipendenti, di cui uno alla Nasa, hanno ricreato l’unità.

Ma il misterioso motore aveva sconcertato gli scienziati perché sembrava violare la legge di conservazione del momento, in cui si afferma per ogni azione ci deve essere una reazione uguale e contraria.

Ciò significa che il razzo può che accelerare in avanti se una forza di uguale grandezza viene inviata nella direzione opposta – scarico del razzo.

Ma un nuovo documento , pubblicata in AIP Advances. suggerendo che la Emdrive produce uno scarico come ogni altro razzo.

‘Emdrive funziona proprio come qualsiasi altro motore,’ Dr Arto Annila, professore di fisica presso l’Università di Helsinki e autore principale dello studio.

‘Il suo carburante sono i fotoni di ingresso a lunghezze a microonde.’

I ricercatori suggeriscono che i fotoni provenienti dalla macchina interferiscono con altri, in modo che l’effetto complessivo sembra come se non c’è nulla. 

Leggi di più in

 DAILY MAIL UK
NEWSWEEK 

Risveglio di una Dea

 

 

PT sutton 1

Crop circle del 29 agosto 2016

 http://www.cropcircleconnector.com/2016/sutton/suttonhill2016a.html

Mai, come in questi giorni, pensavo del fatto che pochissime persone sono consapevoli di vivere un momento storico, nel momento quando quel momento succede.

Immersi nelle nostre vite di ogni giorno, viviamo le nostre sfide personali provando a superarle in miglior modo possibile, inconsapevoli che proprio quello che facciamo sta influenzando e cambiando la storia.

Quelli che partecipavano a Festival di Woodstock, pensando solo come divertirsi, sapevano che stano cambiando la storia?
Quella casalinga, che lottava con i modi di sfamare i suoi figli durante la Rivoluzione Francese, sapeva che sta cambiando la storia del umanità?

E con passare degli anni, diversi scienziati e studiosi diranno, ecco questo è il momento quando la storia del umanità è cambiata.

E loro con orgoglio diranno, come i vecchi veterani di battaglie passate- IO C’ERO!

E tu sei consapevole che stai vivendo un momento storico di quale si parlerà nei libri di storia?

Di questo momento non si parlerà solo nei libri di storia Terrestri, si parlerà nei libri di storia Galattici ed oltre.

Aspetterai che passano gli anni e che qualcuno ti dice che questi sono i momenti storici che stai vivendo adesso o lo senti adesso?

Se ne sei consapevole adesso, che ogni tuo gesto, ogni tuo pensiero, ogni tua emozione, ogni tua parola cambia la storia del Umanità su questo pianeta?

La storia non cambiano gli altri, la stai cambiando tu, ma quanto piccolo ti ritieni.

E la sto cambiando io, e la stiamo cambiando tutti noi, agendo ognuno per se nel nostro piccolo.

Un grande orologio non può funzionare se anche suo più piccolo meccanismo e la sua più piccola rotellina non funzionano perfettamente come la sua parte integrante.

Si, ci sono quelli che in un momento fanno i gesti enormi che vedono tutti, ma loro non potrebbero farlo se non esistessero tantissimi gesti anonimi che lo spingono.

Sei consapevole quanto sei importante?

Sei consapevole quanto sei potente?

Un organismo non può funzionare se anche più piccola cellula del suo corpo non fa la parte per quale è creata.

E tu sei creato per una specifica funzione in quel organismo.

Puoi ribellarti a quella funzione, questo è il tuo diritto garantito con la legge del libero arbitrio individuale.

Puoi ribellarti ed decidere di non voler essere più la cellula del fegato, perchè sei stanco di pulire tutte le sporcizie che quel organismo introduce in se, e decidere di essere cellula del cervello che decide tutto.

Puoi farlo, nessuno te lo vieta.

Ma…una cellula del cervello dentro un fegato sta disturbando il funzionamento del fegato ed esso farà di tutto per convincerti di ritornare fare quello per che cosa sei creato.

Se non lo farai il fegato dovrà allontanarti.

Se tutto quello stai osservando dal punto di vista del organismo, giudicherai quel allontanamento come qualcosa di crudele e come limitazione della libertà della cellula?

Una cellula ribelle, nella medicina, si chiama cellula del cancro.

Curando il cancro noi stiamo soffocando la libertà di essere delle cellule del nostro corpo?

Quella cellula del cancro in che modo vedrà quel allontanamento?

Lo vedrà come limitazione della libertà o comprenderà che ogni cosa è creata per stare al posto giusto nel momento giusto?


La consapevolezza è la chiave per interpretare ogni evento ed proprio ruolo in quel evento.

Ogni cellula ha la sua consapevolezza.

E tu come cellula di un organismo hai la tua consapevolezza.

I momenti storici, non sono una cosa astratta.

I momenti storici sono i momenti quando quel organismo di cui fai parte importante, sta passando trasformazioni importanti.

Forse in questa trasformazione anche tu dovrai ambiare il tuo ruolo, o forse no.

Ma quella cosa puoi e devi sentire tu.

Nessun altro può dirtelo, perchè ogni cellula deve e può sentire solo propria chiamata al azione. Ho scritto già in aprile che tutte le nostre missioni antiche sono scadute, che La Veste con il Marte e Plutone retrogradi annullano tutti gli contratti animici (karmici).

Questo nuovo organismo multidimensionale adesso ha bisogno di riorganizzare le proprie cellule, e tutti noi stiamo passando le nostre trasformazioni individuali per prendere nuove funzioni. Se fino adesso facevi parte delle cellule del intestino, forse adesso dovrai iniziare ad adattarti a far parte delle cellule di un nuovo cure dei quel organismo. Ma per poterlo fare devi abbandonare tutto quello che ti era necessario in periodo quando facevi l’intestino. Quel cambiamento è così drastico che sconvolge tutta la tua vita.

E se ti stai attaccando a qualsiasi cosa che ti lega al intestino, cambiamento diventa davvero come un incubo.

Devi abbandonare tutto il vecchio per poter funzionare nel nuovo.

Ed ecco che attraverso il ciclo delle eclissi, gradualmente siamo “costretti” ad abbandonare quelle vecchie cose, per poter integrare cose nuove che ci daranno una completamente nuova identità e “nuove missioni”.  

In articoli precedenti riguardo questa eclissi ho scritto già di certi aspetti di queste nuove integrazioni da fare.

1. Risveglio di nuove capacità che possiamo chiamare come i “super poteri” ho descritto QUI , QUI e QUI 

2. Manifestazione esterna in forma di cambiamento del intero sistema finanziario e possibilmente, legale ed politico  ho descritto  QUI.

Adesso, in questo articolo desidero descrivere il 3° aspetto che si lega a quelli precedenti 2, ma specialmente al 2°.

19 anni fa, 1997, sotto l’influenza della eclissi solare gemella di questa nostra del 1 settembre 2016, è uscito il film “Contact”

Il segnale è arrivato dalla Vega.

Guardando la tema astrale per questa nostra eclissi

1 settembre 2016 eclissi solare farfala

 

possiamo notare che esiste un quasi perfetto allineamento tra Plutone congiunto a Vega e il Sirius congiunto ad Atlantide ed Veste, che sta collegando 3° e 9° casa, sono case che descrivono le comunicazioni, i viaggi,  condizionamenti religiosi o politici, e le nuove conoscenze.

Questa forma di farfalla, sembra proprio che sta spiccando il volo fuori dalla culla.

Le sue ali sono supportate dal Sole eclissato e focoso duetto Saturno/Marte fuori dei limiti, allineati con il Grande Attrattore, Plutone /Vega e copia rivoluzionaria Urano/ Eris.

La farfalla è sfidata dal  Vertex che ci dice 

UNA RIVISTA PREDICA L’ATTIVISMO RIVOLUZIONARIO.

E che si tratta di qualcosa davvero rivoluzionario basta leggere articoli precedenti e guardare la freccia che va dal massiccio incontro tra Sole eclissato dalla Luna,Nodo nord, Giove, Mercurio, Venere, verso il Chirone.

Quello che ci sarà comunicato con energie di questa eclissi ha da fare con la creazione, e romperò tutte le nostre credenze e tutto quello che pensavamo di sapere della nostra creazione. questo che cosa sentiremo ci cambierà per sempre. Punto fortuna sul ascendente ci dice 

UN AUTOBUS PIENO DI TURISTI DESIDEROSI DI AMMIRARE I MONUMENTI DELLA CITTÀ Ampliamento del campo della coscienza attraverso la scoperta dei valori stranieri.

Se mi vuoi dire che sono una sognatrice, io ti rispondo che non sono unica (parafrasando John Lennon) perchè il 29 e30 agosto 2016, il sito SPACE.com ha dedicato 2 articoli proprio riguardo i segnali dallo spazio.
Estratto dal articolo

“Un segnale forte è stato avvistato proveniente dalle vicinanze di una stella simile al sole, e ora gli astronomi stanno cercando di capire che cosa significa.

Nel maggio 2015, i ricercatori utilizzando un radiotelescopio in Russia rilevato un SETI candidato ( ricerca di intelligenza extraterrestre ) segnale che sembra provenire da HD 164.595, un sistema stellare che si trova a circa 94 anni luce dalla Terra. …

…Gli scienziati che hanno fatto la rilevazione sono ricercatori rispettati, e il segnale è abbastanza forte che non è probabilmente solo casuale. Inoltre, il segnale è coerente con qualcosa che una civiltà aliena potrebbe inviare – e se gli alieni, effettivamente lo fanno, sono certamente molto più avanzati di noi….” 

 

Potete leggere anche questo articolo di “OBSERVER” se volete sapere di più di questo segnale

questo articolo in italiano pubblicato da “Il Messaggero”

 

E che cosa dire di queste registrazioni di un oggetto misterioso ed enorme che si sta avvicinando alla Terra?

 

E infine, devo ritornare verso il Brasile, al Tempio di Saomone in Sao Paolo, e al Cristo Redentore in Rio De Janairo (la fiume del passaggio e di mutamento).

Che cosa ha visto il Paolo di Tarso sulla via di Damasco, che lo ha accecato ed trasformato da uno che perseguiva i cristiani in uno di più grando propagatori del cristianesimo?

Da dove proviene tutta la ricchezza e saggezza di Salomone? E perchè proprio a Sao Paolo hanno replicato il tempio di Salomone?

San Paolo deve arrivare al Cisto Redentore.

Sono elencati i 3 modi di farlo,

ma il 4° modo di trasporto puoi vedere solo unendo tutti i 3 precedenti 😀

rio de janeiro sao paolo

 

 

Meglio di fermarmi adesso.

Come ho iniziato a scrivere di questa eclissi di cerchio di fuoco, escono sempre i nuovi dettagli e se continuo, uscirà fuori un libro con l titolo“Cerchio di fuoco di grande divulgazione delle verità”.

E verità da pubblicare sono davvero tantissime.

Accettate le nuove verità nella vostra vita.

Esse vi guideranno verso il nuovo modo di essere in funzione di quel enorme organismo multidimensionale e frattale di voi stessi.
Tanja

 

 

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

settembre: 2016
L M M G V S D
« Ago    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930