Crea sito

Gen. Wesley Clark Jr.,  kneels in front of Leonard Crow Dog, right, during a forgiveness ceremony at the Four Prairie Knights Casino & Resort on the Standing Rock Sioux Reservation on December 5, 2016 in Fort Yates, North Dakota. Native Americans conducted a forgiveness ceremony with U.S. veterans at the Standing Rock casino, giving the veterans an opportunity to atone for military actions conducted against Natives throughout history. The ceremony was held in celebration of Standing Rock protestersÕ victory SundayÊin halting construction on the Dakota Access Pipeline.  Leonard Crow Dog formally forgave Wes Clark Jr., the son of retired U.S. Army general and former supreme commander at NATO, Wesley Clark Sr. Helen H. Richardson, The Denver Post

Gen. Wesley Clark Jr.,  kneels in front of Leonard Crow Dog, right, during a forgiveness ceremony at the Four Prairie Knights Casino & Resort on the Standing Rock Sioux Reservation on December 5, 2016 in Fort Yates, North Dakota. Native Americans conducted a forgiveness ceremony with U.S. veterans at the Standing Rock casino, giving the veterans an opportunity to atone for military actions conducted against Natives throughout history. The ceremony was held in celebration of Standing Rock protestersÕ victory SundayÊin halting construction on the Dakota Access Pipeline.  Leonard Crow Dog formally forgave Wes Clark Jr., the son of retired U.S. Army general and former supreme commander at NATO, Wesley Clark Sr. Helen H. Richardson, The Denver Post

Credo che non sia possibile restare indifferenti a queste immagini.

Duemila veterani di guerra americani si sono accampati nelle praterie del North Dakota per dare il loro appoggio ai Sioux che resistevano  il passaggio dell’oleodotto North Dakota Access Pipeline.


Cosi, solo per amore, sono andati li e hanno offerto di essere a fianco delle tribu indigene le cui acque e i cui siti sacri erano minaccciati da questo oleodotto.

Lo US Army Corps decide in extermis di bloccare l’oleodotto e di considerare un percorso alternativo, dopo mesi di resistenza, di violenza, di freddo, di paura.

E alla fine, succede qualcosa di inaspettato, e di quanto piu’ nobile l’umanita’ puo’ offrire.

A un certo punto del tutto inaspettatamente, i veterani si sono inginocchiati ed hanno chieso scusa ai Sioux per il genocidio ed i crimini di guerra commessi dall’esercito americano contro i popoli indigeni nel corso dei secoli.

 

Il capo Sioux, Leksi Leonard Crow Dog, per conto di tutte le tribu Siuox accetta le scuse e a sua volta chied scusa ai militari per il dolore causato il giorno 25 Giugno 1876 quando i Sioux sconfissero la 7a cavelleria dell’esercito americano.

Il capo tribu dice “vi perdoniamo e chiediamo pace al mondo”.

Tutti avevano gli occhi inumiditi. E anche chi scrive.

Fonte
http://dorsogna.blogspot.it/2016/12/i-veterani-di-guerra-chiedono-scusa-ai.html

diario-di-gesu
di Rachele Grandinetti

Sembra la versione antica di un raccoglitore ad anelli: le “pagine” sono in metallo e i simboli parlano di un tempo molto lontano. Questo blocchetto del passato è stato rinvenuto nelle acque del Giordano nel 2008 da Hassan Saeda, un beduino israeliano, ma soltanto adesso gli addetti ai lavori sono stati in grado di esprimersi a riguardo. Il piombo è stato analizzato e i simboli tradotti parlano dell’epoca in cui esercitò il suo ministero Gesù e le iscrizioni rivelano che Cristo non stava iniziando la propria religione ma cercava di dare nuovo impulso ad una tradizione risalente al re Davide. Non solo. Perché le incisioni raccontano che il Dio adorato era sia maschile che femminile. Potrebbe trattarsi del più antico riferimento a Gesù e agli apostoli Giacomo, Pietro e Giovanni.

I fautori delle ricerche, David e Jennifer Elkington, si sono spesi perché questi codici venissero protetti e studiati dal momento che, stando ai loro racconti, alcuni cristiani evangelici avrebbero tentato di sminuirne l’importanza davanti all’opinione pubblica ed etichettarli come falsi. Ma nel 2011 gli Elkington hanno annunciato ai microfoni della stampa mondiale la notizia. E così, da ogni parte del mondo, gli studiosi si sono fatti avanti per capire di cosa si trattasse. Le analisi condotte da Roger Webb e da Chris Jeynes presso il laboratorio Nodus dell’Università di Surrey all’Ion Beam Centre e poi presso il Dipartimento delle Antichità di Amman hanno confermato un’origine risalente a 1800-2000 anni fa.

«Gesù stava cercando di ripristinare il Tempio per restaurare ciò che era stato perso nelle riforme», hanno spiegato gli Elkington. E aggiunto: «Anche se i codici non contraddicono nessuna narrazione condotta nei libri di cui disponevamo prima, le tavole hanno posto maggiore enfasi sul tempio fisico, sulla fede nel divino femminile e sul ruolo di Cristo nel proteggere un lignaggio di Ebrei piuttosto che quello di fondatore del proprio movimento religioso».

Fonte -http://www.ilmessaggero.it/societa/nolimits/rinvenute_tavole_risalenti_2000_anni_fa_parlano_di_un_dio_al_femminile-2123325.html
Leggi anche

tarocchi-torre-carro1

Questo articolo non è una previsione del risultato del Referendum Costituzionale in Italia o del futuro presidente Austriaco.
In questo articolo sto descrivendo gli effetti di questi 2 eventi, che saranno espressione di coscienza collettiva di questo specifico spazio tempo.
Se osserviamo la carta astrale del momento della chiusura dei seggi (4 dicembre alle 23:00), possiamo notare aspetti davvero intensi. Azzarderei a dire che questi aspetti stano annunciando una vera rivoluzione che riguarda il sistema finanziario attuale.

4-dicembre-2016-chiusura

Giove  in 2° casa che amplifica i valori personali è opposto (si scontra) con unione tra Rivoluzionario Urano e ribelle  lottatrice per gli esclusi Eris (Plutone trasformatore al femminile) e Cerere (nutrice del creato). E ovvio che si tratta di una forte tensione riguardo la distribuzione dei beni, perchè il trio rivoluzionario si trova in 8° casa (casa di trasformazione e dei beni che ci arrivano dagli altri, dai beni condivisi).
In 1° casa ( la nostra personalità collettiva) si trova il nodo nord. Questo è importante perchè indica che la nostra personalità si trova al punto che direttamente allineata con le energie di Eclissi Solare Totale – 1/9/2016 – Portale di fuoco della verità e dell’abbondanza globale – Manifestazioni nella realtà esteriore

In quel articolo ho scritto

“Analizzando il grafico astrologico parallelo del eclissi dal 1932 e quella del 1 settembre 2016, vediamo che tutto è quasi uguale ma i nodi nord e sud hanno scambiato i posti. quello che nel 1932 era lo scopo da seguire (nodo nord) adesso è diventato esperienza del passato (nodo sud).

eclisse comparazione mia 84 anni

 

Questa eclissi solare del 2016 sta annullando tutto il creato con eclissi del 1932.

Sta annullando il sistema finanziario globale.

E’ interessante vedere che sul grafico astrale d’Italia Eclissi congiunta al Nodo nord (verso dove dobbiamo andare) si svolge sul cuspide delle case 10/11 – COMUNICAZIONE DEL AMBIZIONE DI CONDIVIDERE L’ABBONDANZA.”

Vi invito a leggere quel articolo per intero, perchè dentro si trova il link che spiega il significato di quello che è successo 1932 e perchè è importante il suo annullamento in questo momento.

Conferma che si tratta proprio di questo tipo di cambiamento, possiamo vedere anche dallo T quadrato che questa potente opposizione Giove/Urano fa con il trasformatore Plutone e Venere (piacere, abbondanza) in 5° casa (casa della creatività e dei bambini, figli).

Che si tratta di ri-valutazione di qualche decisione “vecchia” che riguarda le cose materiali, possiamo vedere se sapiamo che il Mercurio (messaggero, mente, concetti mentali) è entrato in zona d’ombra prima del inizio di suo camino retrogrado ( 1 dicembre 2016) e subito il 2 dicembre è entrato in segno del materiale ed concreto Capricorno).
In momento della chiusura dei seggi, Mercurio congiunto con il Merlino (mago) e l’Iside (quella che unisce i pezzi sparsi) in 4° casa (fondamenta, radici) sta creando un bellissimo trigono di Terra con il Nodo nord (dove dobbiamo andare)in 1° casa e con il asteroide Anastasia (resurrezione) in 9° casa (politica, religione, filosofia, più alti insegnamenti). In $ casa si trova anche il Saturno (signore del tempo e della struttura) unito con il Sole che da una parte sta sfidando il nostro atteggiamento con gli altri (che vediamo come estranei dalla nostra casa, o tradizione) e la paura di loro.

D’altra parte Il Saturno/Sole appoggia pienamente la rivoluzione della volontà del popolo che desidera cambiare la propria vita quotidiana (Marte in Acquario) .

Questi 2 eventi del 4 dicembre sono solo 2 di una catena di eventi simili in tutto il mondo, che stano seguendo uno stesso scopo.

Probabilmente, potremo sentire e vedere gli effetti concreti, di queste energie appena nel fine di gennaio quando Mercurio uscirà dal ombra è pienamente emanerà le sue energie del camino diretto.

Fra tempo, possiamo sperimentare esplosione di queste energie rivoluzionarie intorno al Solstizio/Natale, perchè il 22 dicembre 2016, Giove, Saturno e l’Urano si troveranno tutti a 20° della Bilancia, Sagittario ed Ariete.

22-dicembre-2016-20-gradi

In stesso momento il Mercurio retrogrado congiunto ad Iside e Plutone, ci può portare qualche notizia che può provocare fortissime emozioni.

Forse il Babbo Natale, quest anno ha qualche sorpresa per tutti noi? 😀

Quanto sembra, ci aspetta un inverno davvero caldo.

La Terra si sta scaldando.

Rimanete centrati, osservate e gestite le proprie emozioni a riguardo qualsiasi cosa succede nel ambiente esterno.

Siamo arrivati qui a cambiare il mondo e lo stiamo facendo.

Questo cambiamento non può essere più fermato.

Seguiamo il flusso senza resistergli.

A presto

Tanja

Io non sono i miei errori
E Dio sa quanti ne ho commessi
Ho iniziato a mettere in dubbio gli angeli
E la risposta che mi hanno dato sei stato tu
Non posso promettere che non sarai triste
Vorrei potertelo risparmiare
Ma troverai il coraggio di affrontare la follia
E cantare perché è vero
Amo la mia vita
Sono potente
Sono bellissimo
Sono libero
Amo la mia vita
Sono meraviglioso
Sono magico
Sono me stesso
Amo la mia vita
Trova gli altri
Con i cuori
Affini al tuo
Corri lontano, corri libero
Sono con te
Amo la mia vita
Sono potente
Sono bellissimo
Sono libero
Amo la mia vita
Sono meraviglioso
Sono magico
Sono me stesso
Amo la mia vita
Sono potente
Sono bellissimo
Sono libero
Amo la mia vita
Sono meraviglioso
Sono magico
Sono me stesso
Amo la mia vita
E finalmente
Sono dove voglio essere

Obama annulla 15 licenze estrattive nella Badger-Two Medicine Area

[28 novembre 2016]

Videogallery

  • Badger-Two Medicine: Protect this Sacred Place

piedi-neri-1

Mentre i Sioux di Standing Rock continuano a protestare contro l’oleodotto che dovrebbe attraversare le loro terre sacre, un altro popolo di nativi americani, i Piedi Neri, festeggiano una vittoria contro l’industria dei combustibili fossili: l’11 novembre, subito dopo l’elezione di Donald Trump a presidente degli Stati Uniti d’America e al termine di due anni di intensi negoziati, il segretario uscente Usa agli interni, Sally Jewell, il senatore Jon Tester, il presidente della Nazione Blackfeet Harry Barnes e il presidente della Devon Energy David Hager Jewell, hanno annunciato insieme che il Bureau of Land Management (Blm) ha annullato 15 licenze per estrarre petrolio e gas nella Badger-Two Medicine Area, nella  Lewis and Clark National Forest, nel nord-ovest del Montana, sottolineando che cessano così le preoccupazioni riguardanti il potenziale sviluppo di gas e petroli in questa zona culturalmente ed ecologicamente importante.

La Jewell ha spiegato che la decisione «Rende onore alle ricche risorse culturali e naturali della Badger-Two Medicine Area e farà in modo che sia protetta per le generazioni future. Siamo orgogliosi di aver lavorato a fianco della Nazione Blackfeet (i Piedi Neri, ndr), dell’US Forest Service e di Devon Energy per raggiungere questo importante traguardo, riportando indietro di decenni le vecchie concessioni e rafforzare l’importanza di sviluppare le risorse nel modo giusto e al posto giusto».

Tyson Running Wolf , segretario del Blackfeet Tribal Council, spiega a Living on Earth che «La Badger-Two Medicine è un’area collocate a sudovest della riserva Blackfeet e a Sud del Glacier National Park. Copre circa 168.000 acri ed include molte delle nostre aree spirituali per il popolo  Blackfeet».

La Badger-Two Medicine Area si estende lungo il Rocky Mountain Front all’interno della Lewis and Clark National Forest, amministrata dall’US Forest Service. L’area è circondata dal Glacier National Park, dalla Wilderness Bob Marshall e dalla riserva indiana dei Piedi Neri e fa parte di un distretto Traditional Cultural District riconosciuto. Queste caratteristiche nel 2006 avevano portato  il Congresso Usa ad escludere qualsiasi sviluppo minerario nell’area. Le concessioni annullate erano state rilasciate negli anni ’80, ma da allora nessuno aveva avuto il coraggio di trivellare l’area.

Tester ha sottolineato che «In questo mondo Ci sono luoghi speciali in cui noi non dovremmo trivellare e il  forare, e la Badger-Two Medicine è uno di quei posti. Questa regione svolge un grande culturale e storico significato per la tribù Blackfeet tribù e questo annuncio  farà in modo che la Badger-Two Medicine rimarrà intatta sia per la tribù che per le persone che amano cacciare, fare escursioni e pescare vicino al Glacier Park e alla Wilderness Bob Marshall».

L’annullamento rispetta le raccomandazioni dell’U.S. Forest Service e dell’Advisory council on historic preservation e le preoccupazioni espresse dalla tribù dei Piedi Neri  e le molte osservazioni presentate dalle persone interessate. E’ anche coerente con la decisione del Blm di quest’anno di annullare la licenza detenuta dalla Solonex LLC.  Dato che i contratti della Devon non sono mai stati sviluppati, l’area è rimasta indisturbata. L’annullamento delle licenze dà diritto alla Devon a un rimborso per  gli  affitti e i bonus pagati: circa 200.000 dollari. Nella  Badger-Two Medicine Area restano ancora due licenze estrattive.

Anche Hager sembra convinto della scelta: «Siamo lieti e orgogliosi di celebrare la collaborazione che ci ha portato a questo accordo. Sappiamo quanto questo sia importante per il popolo dei Piedi Neri e apprezziamo il lavoro che il dipartimento degli interni ha fatto per renderlo possibile. Per la Devon, la cancellazione di queste concessioni è semplicemente la cosa giusta da fare».

Esulta Barnes: «Il nostro tentativo di proteggere la Badger-Two Medicine è durato più di tre decenni, e continuerà fino a quando tutte le licenze illegali di petrolio e gas non verranno annullate e l’area non sarà  protetta in modo permanente. Questa zona è sacro per il popolo Blackfeet, e apprezziamo che gli altri stiano iniziando a riconoscerla come un patrimonio. Ci sono molti che hanno contribuito ad arrivare a questo punto, ma voglio riconoscere soprattutto Devon Energy per la sua leadership e la volontà di collaborare con l’Indian Country».

Nella Badger-Two Medicine Area vivono orsi grizzly e una ricca biodiversità fluviale e terrestre e secondo Running Wolf  «Si tratta delle Alpi svizzere del continente nordamericano. E’ eccezionale: con le Grandi Pianure che arrivano alle Montagne Rocciose, con bellissimi laghi blu, belle foreste verdi e una grande storia culturale del popolo Blackfeet. E ‘unico. È duro. E ‘ripido e ospita alcune specie minacciate e in via di estinzione, tra cui i Blackfeet». I Piedi neri si sentono infatti in pericolo da quando l’industria petrolifera e del gas ha preso di mira il loro territorio, perché temono che possa inquinare due fiumi della Medicine e quindi l’intero bacino del Missouri, e anche il sistema idrico del Birch Creek.

L’area ha un grande valore spirituale per i Piedi Neri che vivrebbero nella zona ininterrottamente da oltre 10.000 anni e che la utilizzano per le loro cerimonie e per raccogliere erbe curative.

Running Wolf è convinto che alla fine le compagnie petrolifere rinunceranno anche alle ultime due licenze e che il prossimo passo sarà la cogestione dell’area con le agenzie federali per favorire il ritorno delle mandrie di bufali, ma anche dei Piedi Neri nelle riserve naturali che facevano parte del loro territorio ancestrale e nelle quali attualmente non può vivere stabilmente nessuno.

Nella lingua dei Piedi Neri la Badger-Two Medicine Area si chiama “Mees-kim Nat-tuk Na-tuus” e speranza si dice Komo-tani, che significa anche sopravvivenza e Running Wolf pensa proprio che Mees-kim Nat-tuk Na-tuus rappresenti una nuova Komo-tani per i Piedi Neri

Fonte

http://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/piedi-neri-riconquistano-le-terre-sacre-vinta-la-battaglia-petrolio-gas-video/

9f44150d

La geometria energetica di questa Luna piena è talmente ricca che spazio di un articolo non basta. Ogni aspetto per se è potentissimo e pieno di significati importanti che sento che devo scrivere anche questo secondo articolo.

In articolo precedente ho espresso l’aspetto di nuove unioni e separazioni che sono indicate con questa Luna Nuova, e credo che esse avranno un maggiore impatto emotivo nelle prossime 4 settimane che coincidono con 4 settimane di Avvento. La reazione emotiva e gestione delle proprie emozioni, è un fattore importantissimo in questo momento, perchè emozioni ci stano indicando il grado dei nostri attaccamenti o i blocchi in relazione con il libero fluire energetico. Quando parlo di gestire le proprie emozioni, neanche in un momento non parlo di negazione di qualsiasi emozione che stiamo provando durante questo intenso periodo di cambiamenti in cui ci sembra che energie delle 3 eclissi provocano forti terremoti interiori ed esteriori. In contrario. Ogni emozione deve essere lasciata di esplodere. Dobbiamo sentirla al sua massima potenza. Dobbiamo immergersi dentro di essa e comprendere attaccamento ai vecchi schemi di interpretare gli eventi esterni ci provoca dolore o rabbia o disperazione, e usando la propria volontà d’intento, cambiare il modo di interpretare quello che cosa ci sta succedendo. Il salto quantico più importante del momento è comprendere che NULLA STA SUCCEDENDO A NOI, MA SIAMO NOI CHE STIAMO PROVOCANDO QUESTI EVENTI.
Questa comprensione del proprio vissuto emotivo ci sta trasformando dalle vittime del destino o delle altre persone in persone che creano consapevolmente il proprio destino.

Molto spesso si crede che la mentalità vittimistica è caratteristica delle persone che stano soffrendo in silenzio sopportando tutto che gli sta succedendo. In questa considerazione si dimentica che la mentalità vittimistica è legata a tutte quelle reazioni dove sentiamo bisogno di difendersi perchè ci sentiamo attaccati o in pericolo in qualsiasi modo.
Se ti senti attaccato, nel tuo subconscio, tu ti senti vittima di qualcuno o di qualcosa. Vedi la causa fuori di te che ti sta influenzando.
Il vittimismo non riguarda solo quelle emozioni e reazioni emotive, che comunemente si chiamano emozioni negative o di bassa vibrazione.

Il vittimismo riguarda anche le emozioni positive, se la causa del loro sentire vediamo fuori di noi. Questo riguarda anche le emozioni visute come esperienze spirituali, se la fonte di quel “Amore Divino” per noi è fuori di noi. Per esempio se sentiamo la felicità o piacere perchè qualcuno ci ama o ci sta dando appoggio o ci sta apprezzando. In questi casi, anche,il nostro vissuto emotivo dipende da qualcosa che è fuori di noi, la nostra felicità dipende da qualche causa esterno da noi. Se qualcosa dipende da qualsiasi altra cosa esterno da noi, significa che non è indipendente-è vittima.
Quando parlo di gestione del vissuto emotivo, io come prima cosa, penso ad osservazione profonda di vedere da dove arriva questa emozione – arriva dal interno o arriva dal esterno da noi. Piacere e dispiacere sente il nostro ego, non noi veri. L’ego è quello che interpreta eventi e confrontandoli con le nostre aspettative li giudica e vive come positive o negative.

Noi siamo energia ed energia non ha emozioni.

Energia fluisce seguendo le leggi della fisica che valgono per energie e qui non centrano nulla le leggi morali, sociali , economiche o politiche.

Ancora una cosa importante che mi sento ad esprimere in questo momento è che dobbiamo comprendere che altri sono il nostro specchio, la proiezione del nostro interno. So che questo si ripete al infinito, ed è diventato una nuova dogma religiosa, che si usa senza comprenderla davvero.

NON ESISTE SOLO 1 SPECCHIO ESSENO, ESISTONO 7 SPECCHI ESSENI e tutti i 7 devono essere compresi.

Se usiamo la nostra volontà, forse riusciremo a comprendere davvero il ruolo degli altri della nostra vita e il nostro ruolo nella loro vita e in quel modo smettiamo disperarci o esaltarci quando qualcuno entra o esce dalla nostra vita in qualsiasi modo.

La comprensione e la sapienza sono la chiave di gestione emozionale.

L’egoica interpretazione – vissero felici e contenti per sempre è solo una storia per i bambini spiritualmente immaturi.

La maturità spirituale sa che tutto è in movimento, tutto cambia, che nessuno entra nella nostra vita per caso e nessuno se ne esse dalla nostra vita per caso. E quella comprensione sta determinandola vibrazione emozionale, che allineata con la vibrazione del pensiero e della parola ci sta allineando con la linea temporale sperimentata.

Questo è vero Potere di Creazione Consapevole nelle tue mani.

E da questo tipo di lavoro dipende in che modo vivrai incontri o separazioni durante energie di questa Luna nuova.

Quel potere di usare propria forza di volontà è uno dei aspetti potentissimi di questa luna nuova. 

29-novembre-2016-volonta-di-cambiamento

Il Giove, Saturno, Urano e Marte, che insieme con Luna Nuova, stano formando questa configurazione ci sta dicendo che qualsiasi sarà la nostra azione o reazione riguardo i cambiamenti in corso, la energia si espanderà in modo potentissimo per ristrutturare la nostra realtà. Il GIOVE ESPANDE TUTTO CIO’ CHE TOCCA. Se la nostra reazione sarà “positiva” la espanderà, se la nostra reazione sarà “negativa” la espanderà anche. E nostra reazione dipende solo da noi stessi, a parte quelli che si sentono vittime e credono che le loro reazioni sono necessarie per difendersi o difendere 😀 .In ogni caso ognuno adesso, in questo momento si sta posizionando nella linea temporale giusta per la suo livello di vedersi creatore o vittima. In questo momento è forte anche aspetto di sfida che sta creando La Dea del piacere terreno e del abbondanza, Venere unita con il grande trasformatore Plutone, facendo il quadrato con l’Urano/Eris e il Giove in opposizione. In che modo credi che deve essere condivisa l’abbondanza? Che cambiamenti faresti? Eh si, anche qui il Giove espanderà le tue verità.

Ma una di sfide principali sarà di riuscire a vedere l’illusione della realtà, di riuscire a vedere il proprio potere in creazione di essa. Questa capacità porterà la liberazione di tutto quello che credevi malattia o dolore, no liberandosi da queste esperienze, ma comprendendo la necessità di queste esperienze sentendo gratitudine.

E gratitudine è una di frequenze più potenti di creazione consapevole.

 

29-novembre-2016-gratitudine

Energie di questa maschile, attiva Luna Piena ripete ed espande al infinita potenza il messaggio del PORTALE 11:11:9 ed oltre- Il Re è Morto! Lunga Vita al Re!, mettendo in evidenza ancora una volta che il vero potere ma anche opposizione a quel potere, è dentro di te, attraverso il numero 29.

Consapevolezza è la chiave per tutte le porte.

tarocchi-papessa-eremita

 

 

linee-temporali

Nel libro di Apocalisse (rivelazioni) si nominano 7 trombe che suonano una dopo l’altra, svelando i 7 messaggi.
Con questa Luna Nuova in Sagittario si ha la sensazione che tutte le trombe del multiverso suonano insieme, producendo un suono così forte che è impossibile ad ignorarlo.

Nessuno può nascondersi da quel suono, ma la questione è come lo interpreterà.

Questo articolo è solo mia interpretazione fatta unendo il mio sentire, il mio vedere e le mie conoscenze.
Astrologia superficiale, direbbe solo – Che bello, abbiamo una Luna nuova in sagittario. Ci aspettano cose nuove allegre, vivaci, amore, fortuna e così via.

Ma se guardiamo davvero tutti gli aspetti di questa Luna Nuova vedremo che il suo vissuto mentale, emotivo e fisico dipende dal livello di consapevolezza raggiunto fino adesso.

Si dice che ognuno ha i propri tempi di risveglio, che ognuno ha la propria strada.

Questo è vero, ma in stesso tempo significa che certe strade in questo momento si separano definitivamente e che certe strade si uniscono per durare per tanto tempo.

Dalle eclissi in settembre del 2016 energie non aspettano più nessuno. Il tempo di preparazione è finito.

Adesso si crea.

Adesso si manifesta.
Le infinite linee temporali che come i fili di energia sottile e vibrante ci attraversavano, rendendoci confusi e sbilanciati , adesso stano diventando più dense, e la nostra posizione in una di esse sta diventando abbastanza fissa.

La scelta della linea temporale è fata in contemporanea con la scelta della NOSTRA VERITA’.
Sagittario è il segno della verità.

E un segno che dentro di se porta archetipo del uomo, ma anche del animale.

E’ un arciere che scaglia la sua freccia dritto nella meta.

Ma che parte di lui guiderà la sua freccia, quella parte animalesca o quella parte del essere umano evoluto, che ha compreso la sua parte animalesca ed ha imparato a guidarla?

Il simbolo di questa Luna nuova in sagittario del 29 novembre 2016 (11/11/9=13/4) alle 13:18 (4/9=13/4), è

Nella profondità della TERRA nuovi elementi si stanno formando.

-Il fuoco alchemico che trasforma la sostanza stessa della vita interiore dell’uomo.

Le forze sono al lavoro negli strati più profondi della psiche, che rispondono in proprio modo alla stimolazione esterna prodotta da un forte coinvolgimento nelle ambizioni e le emozioni di gruppo, e ancora di più dai potenti tensioni e rilasci di amore.

Un processo alchemico va avanti, di solito inosservato da parte l’io cosciente, fino a quando diventa evidente che una specie di mutazione ha avuto luogo e un nuovo livello di consapevolezza e della risposta alla vita è stato raggiunto.

In questa fase abbiamo a che fare sia con il ritmo di base della crescita dell’essere umano e la reazione alle esperienze più individualizzati che hanno suscitato le emozioni. Il simbolo richiama la nostra attenzione ai cambiamenti interiori. Dobbiamo diventare consapevoli di loro.Ciò che è implicito è una sorta di GESTAZIONE PSICHICA .

Quel arciere focoso è dentro ognuno di noi ed è impaziente a creare le cose nuove, scegliere la vita nuova.

La sua freccia sta per essere scagliata in ogni momento con grande forza e passione, è là dove questa freccia si fermerà rimarrà per tanto, tanto tempo.

Questa freccia è freccia del destino.
Non si aspetta più nessuno.

Destino deve essere scelto ed avverato.

Ognuno deve prendersi la sua nuova croce.

E proprio CROCE MOBILE quasi perfetto è prima cosa che notiamo durante questa Luna Nuova

29-novembre-2016-croce-mobile

L’obiettivo spirituale di questa croce è trasformare la conoscenza razionale in saggezza interiore; significa operare con discernimento mutando la ragione in intuizione. Viene denominata la croce comune poiché influenza buona parte dell’umanità. Essa trasmette quattro vibrazioni interiori molto positive che provocano le condizioni necessarie per trasformare l’essere umano materiale in individuo evoluto.

Sulle sue quattro braccia sono presenti quattro segni spirituali: Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci.
E’ definita la Croce della Personalità e riguarda colui che arricchisce il suo sviluppo interiore integrandosi come personalità spirituale. In un primo momento si verifica la risposta all’ambiente che circonda l’uomo quindi si realizza la chiamata spirituale dell’anima. E’ la croce della trasformazione interiore; essa conduce l’anima umana a vivere esperienze interiori nuove e diverse e la sostiene nella comprensione delle coppie degli opposti nella vita. Essa vivifica e nutre il Cristo interiore dell’essere umano e sviluppa le facoltà spirituali dell’anima. Nel progresso interiore operano le energie spirituali di quattro segni; sono le tappe che l’anima compie nel percorso terreno. La prima riguarda le forze spirituali che conducono l’anima sulla via dell’evoluzione acquistando dal segno dei Gemelli la capacità di conoscere e comprendere gli opposti. Nella seconda si riconosce come Anima spirituale; comprende di essere l’anima celata nella forma materiale che si sviluppa e cresce nel silenzio grazie al sostegno della Vergine. La terza fase riguarda il riconoscimento dell’obiettivo interiore; è ben consapevole di esso e pronto a realizzarlo tramite le energie del Sagittario. L’ultima tappa concerne la liberazione interiore dell’anima attraverso la forza spirituale del segno dei Pesci.

Questa prima Croce così essenziale presiede alla forma corporea e alla sua natura; il suo scopo primario è governare il ciclo vitale dell’anima. Essa concerne i processi di crescita interiore fin dai primi passi per giungere in seguito al pieno possesso della personalità da parte del sé superiore quindi sostiene l’essere umano trasformandolo nell’Aspirante spirituale. Questa sua opera agisce su un numero considerevole di esseri umani fino al momento in cui raggiungono la piena consapevolezza interiore. Interviene conducendo l’individuo alla purificazione consentendogli così di iniziare il cammino del discepolato. Integra l’anima con la personalità le fonde insieme permettendo la nascita dell’essere di luce.

La Croce Mobile è l’emblema dello Spirito Illuminato; è colui che governa le menti umane elevandole con il suo tocco spirituale. Il percorso terreno si rivela irto di ostacoli e difficoltà poiché su questa Croce l’essere umano è ancora nelle fasi iniziali quindi si lascia condizionare dalle circostanze e dalle situazioni di vita terrena. In lui la visione spirituale non è ancora lucida e la sua volontà è piuttosto debole; la consapevolezza è agli albori quindi l’individuo fatica a pensare e a comprendere in termini superiori. Egli deve maturare interiormente su questa Croce per poter intendere l’uso spirituale delle proprie attività e processi materiali. L’evoluzione si realizza nell’essere umano poco alla volta ed egli attua in se stesso un vortice spirituale che lo trasforma rendendolo cosciente della propria realtà e del cerchio spirituale al quale appartiene. L’anima comprende il percorso che ha effettuato sulla Croce Mobile grazie al sostegno dei quattro segni.
A questo punto infatti essa comprende e forgia in se stessa il dualismo; inoltre possiede la fusione di Anima e Corpo. Infine ha in sé l’energia spirituale necessaria a concretizzare il suo obiettivo spiritual ed è colma di forza luminosa che irradia sull’intero universo.  Ora nell’anima sono presenti fusione e integrazione quindi può proseguire in una incarnazione successiva sulla prossima Croce.

Proprio sul ascendente si trova il punto fortuna che ci sta dando il consiglio – che cosa dobbiamo fare

UNA RIFORMA RELIGIOSA CHE RAGGIUNGE IL PROPRIO SCOPO

Il potere dell’anima di intervenire nella vita personale e di indurre catarsi necessarie.

Il risveglio di energie spirituali che trionfano sul materialismo e sull’ambizione egocentrica.

 Ogni uomo è una Chiesa che ha l’anima come suo Dio, ma la maggior parte degli uomini dimentica l’anima e vive secondo le regole e le abitudini dogmatiche che non solo sono diventati vuote di significato interiore, ma molto spesso sono state pervertite dalle esigenze dei sensi e la natura emotiva, e l’ego con il suo intelletto di razionalizzazione. Un spurgo o catarsi è necessaria per ripristinare non solo la spontaneità fresca e creativa, ma ancora di più il contatto con l’anima e il dharma ordinato dallo proprio scopo del anima. 

Al suo punto opposto (sul discendente – il nostro rapporto con gli altri) vediamo il Vetex – la sfida che ci sarà messa davanti

UN UOMO CALVO SI IMPADRONISCE DEL POTERE

La pura forza della personalità in tempi che chiamano per la decisione.
Afferrare senza esitazione ogni occasione quando si presenti. Il senso intimo di un destino pubblico da assumersi. Qui si vede chiaramente continuità energetica di ultima SUPERLUNA PIENA – 14 novembre 2016 (16/7), che ci spingeva proprio di riconsiderare le proprie verità che riguardavano i leader e della presa di responsabilità personale.

Chi è il tuo leader?

A chi hai dato il tuo potere di governare la tua realtà?

E qualcuno esterno da te o sei tu unico vero leader di te stesso? Questo ci è stato chiesto il 25 novembre 2016 (7/11/9=18/9) – Spinta Estrema verso la Luna Nuova- Sei pronto per la tua sovranità assoluta? 

Non so se anche voi riuscite a vedere la perfetta sincronizzazione energetica espressa attraverso gli archetipi astrologici.

Io personalmente sono meravigliata da questa storia infinita e perfetta. E guarda “caso” La Luna si fa Nuova, creando portale energetico potente proprio in 9° casa, la casa della filosofia, della religione, della politica, dei insegnamenti.

E l’ultima casa prima di manifestare la propria ambizione. Ed è potente, ed è superlativa, è straordinaria questa Luna Nuova Unita con Giunone proprio sul Antares (“Luce di Dio”), con accanto il Saturno è Mercurio (che si sta preparando di assumersi il governo, e qui in mezzo tutti loro è il Grande Attrattore – Ma forza metafisica ogni potente di mente divina che sta esplodendo dentro ognuno di noi.

Tutto il cielo sta gridando dentro di noi –

IL TEMPO E’ ADESSO!

RIPRENDITI IL TUO POTERE!

QUESTO POTERE E’ IL DONO CHE SEI VENUTO A PORTARE QUI!

TU SEI QUELLO CHE STAVI ASPETTANDO!

Il cielo urla mostrandoci in tutti i modi la verità della nostra identità.

Guardate questo meraviglioso grande trigono di fuoco e il Dito di dio,che sta facendo questa Luna nuova con l’Atlantide e con la coscienza Cristica. Ci sta il modo come ritornare a nostra vera casa, migliorandola ancora, renderla ancora più perfetta.

29-novembre-2016-atrlantide-casa

 

 

Tutto qui parla di nuove unioni, nuove famiglie (Giunone congiunta alla Luna Nuova, Iside, Osiride nel Dito di Dio).

Tutto parla di unioni Divine-Quello che Dio unisce, nessun uomo può separare.
MA…..

per riunirti con la tua vera famiglia, devi lasciare l’illusione della famiglia.

Devi abbandonare l’illusione completamente se vuoi vedere e vivere  la vera realtà della tua vera identità.

Devi farlo in modo chiaro e consapevole.

Devi esprimere la tua intenzione di seguire solo il tuo scopo di vita, in modo volontario.

Questo ci è stato indicato con la posizione di questa Luna Nuova , che sta facendo il quadrato con il Nodo nord (scopo di vita incarnata) che si trova al punto di Eclissi Solare Totale – 1/9/2016 – Portale di fuoco della verità e dell’abbondanza globale

O forse vorrai continuare vecchie battaglie in vecchio modo seguendo il nodo nord (passato)?

Ognuno ha i propri tempi.

Ognuno ha la propria strada.

Ognuno ha la propria linea temporale.

E ognuna di queste scelte è rispettabile.

Ma scegliere le strade diverse non significa mancanza d’amore.

Separazione non significa la mancanza d’amore.

Significa proprio opposto.

Significa l’amore e rispetto incondizionato per la libertà propria e degli altri.

osho

Vedendo la realtà quantica, multidimensionale, la separazione non esiste.

Anche separazione e paura della separazione è un illusione che deve essere vista.

In quel caso, ogni separazione sarà accompagnata con i sorrisi ed auguri e non più con dolore o amarezza.


Come un regalo speciale,vi dono questa poesia che io vivo nel mio profondo in modo intenso.

Buon viaggio a TUTTI durante questa  LUNA NUOVA D’AVVENTO.

CONTINUA QUI

 

 

 

25-novembre-2016

Oggi, il 25 novembre 2016 alle 13:00 la Venere sta raggiungendo il Plutone a 15°46′ di Capricorno in 11° casa.

La Venere da tanto tempo considerata la Dea del amore e del abbondanza , ma adesso smascherata come quella che ha governato questo mondo per ultimi 1000 anni segnati con tutto proprio opposto, sta incontrando il Signore degli inferi Plutone, mostrandoci il vero volto del Lucifero e del Inferno. Venere e Plutone avevano il compito ingrato, a indicarci, attraverso sperimentazione di che cosa non è amore e attraverso che cosa non è abbondanza, quali sono i veri valori della nostra esistenza.

Adesso con la loro unione insieme con il Osiride (quello che conosce tutti i regni) e la Pithia (oracolo dei Delfi), sta portando al massimo livello la domanda:
Hai conosciuto te stesso?
Sei pronto a dire la tua profezia al tutto l’universo?

Sei pronto a condividere il tuo sapere?
Sei pronto o ancora hai paura di prenderti la responsabilità per il tuo mondo?
Sei pronto a guidare il tuo mondo in modo sovrano?
Sei pronto a creare le tue leggi del tuo mondo o sei ancora piccolo e credi di dover seguire le leggi che hanno impostato gli altri?
Sei pronto a parlare la tua verità anche pagando il prezzo della perdita dei piaceri del illusione?
Sei pronto a lasciare l’illusione?
Tua nuova personalità ti chiede di cambiare intera struttura del tuo mondo.
2000 anni fa, ci è stato detto che gli ultimi saranno i primi.

Sei pronto di essere quel primo o ti senti ancora ultimo?
Seguirai la voce del anima che adesso parla a voce molto alta, o ti nasconderai dietro i tuoi attaccamenti e paure che ti imprigionavano per i millenni?
In un giorno che energeticamente ti richiama di riprenderti il potere del tuo mondo per guidarlo seguendo solo la tua luce, sei sfidato ad esprimerti in modo chiaro.
L’onda di queste energie ci portano inarrestabile verso una molto importante Luna Nuova.
In prossimi giorni, al livello di manifestazioni esteriori, possiamo vedere eventi che provocheranno la espressione chiara della nostra oppinione.

Quello che cosa dichiarerai sarà un comando intenzionale che ti allineerà vibrazionalmente con la tua realtà corrispondente.

Anche se scegli di non esprimere la tua oppinione, sarà una dichiarazione chiara.
La creazione è meravigliosamente perfetta.

La realtà che sperimenti ti sta dando ragione sempre.
E’ proprio questa perfezione del compiacimento egoico è una delle sfide più grandi da superare.

Il tuo destino è di portare la corona sovrana del tuo mondo.

Sei pronto a riprenderla o la onorerai solo sulla testa di qualcun altro?

Tanja

 

superluna

Guarda fuori per vedere dentro – sembra quasi scontato per ogni ricercatore di se stesso.

Sembra scontato ed è un requisito molto utile, ma interpretazione degli eventi esterni è individuale. Questa interpretazione dipende anche dalle conoscenze.

A tutti noi sembra completamente normale e prevedibile il corso di una fiume dalla sua sorgente se conosciamo il suolo dove sorge.

La fiume sempre seguirà le leggi della resistenza minima.

Sembra logico?

Sicuramente nessuno farà le previsioni del corso di quella fiume immaginando che esso va in salita. Ma quando dobbiamo interpretare altri eventi esterni come se perdiamo questa logica e diventiamo cechi.

Se non riusciamo a vedere una logica del corso degli eventi, ci sentiamo persi, e spaventati, perche pensiamo che siamo vittime che devono subire quelli eventi che succedono “per caso”. E’ facile ripetere frasi spirituali, come un mantra, ma quando dobbiamo metterle in pratica nella nostra vita di ogni giorno, iniziamo a dimenticarle o anche forse, trovare diverse giustificazioni di perchè in certo caso quelle frasi non possono riguardare proprio questa situazione. Questo problema si incontra specialmente quando eventi esterni si definiscono come “disastri”. In quelle situazioni, facilmente dimentichiamo la frase – che ogni cosa che succede dal esterno ci porta un messaggio benevolo.

Riusciamo a vedere quel messaggio benevolo, in situazioni di un terremoto, o uno tsunami, o un crimine, o una guerra o…..?

Riesci a mettere in pratica in modo spontaneo e naturale insegnamenti spirituali in qualsiasi situazione della tua vita? Qualsiasi cosa imparata che non si mette in pratica è un sapere inutile. Non è il vero sapere.

Il vero sapere è utile, ha sua valenza pratica.

Credete che questa enorme superluna succede per caso proprio adesso?

Una superluna di questa potenza è stata ultima volta nel anno 1948 e prossima sarà nel 2034.

Conosci la storia?

Che cosa succedeva nel anno 1948?

Tutto sta succedendo in modo ciclico, si ripete continuamente, con altri protagonisti, forse, ma insegnamento è sempre stesso.

Ed esame è sempre stesso.

Questi esami ci chiedono ciclicamente – sei cambiato? hai imparato la lezione?  

Ma forse la domanda basilare è – hai capito la domanda?

Sei consapevole di che cosa ti sto chiedendo? Hai compreso davvero la natura della realtà? Hai compreso la tua natura?

Hai compreso il tuo potere e come gestirlo? 

 

E sei tu stesso che ti stai mettendo a quel esame di maturità.

Tu stesso multidimensionale stai facendo quelle domande a te stesso incarnato. Ci stiamo preparando per questo esame per anni (a dir poco). Quando eclissi seguivano la linea ariete/bilancia- dovevamo rispondere alle domande – chi sono io e chi sei tu?

Adesso quando l’eclissi si stano svolgendo sul asse vergine /pesci ci si chiede se sapiamo vivere nella vita di ogni giorno la nostra spiritualità considerando quello che abbiamo imparato definendo se stessi e gli altri. Tutto questo è solo preparazione per la prossima fase del insegnamento che inizierà il 9 maggio 2017, quando le eclissi si svolgeranno sul asse Leone/ Acquario.

Nodo nord sarà in leone e nodo sud sarà in acquario.

Adesso ci stiamo preparando a superare la nostra mentalità di pesci piccoli che sono forti solo in massa e andiamo verso la comprensione del nostro potere individuale.

Andiamo verso la comprensione del nostro illimitato potere individuale tra i pesci di stessa grandezza. Puoi immaginarti con quel potere illimitato?

Che tipo di leader sarai?

Che cosa vedi in leader di oggi?

Che cosa ti stano indicando?

Chi sono loro e chi sei tu?

Che tipo di leader vuoi essere?

Ecco questo è uno dei significati di questa superluna.

Ti piacerebbe di più avere un leader che è governato dalle proprie esplosioni emotive incontrollate, o da un leader che comprende le proprie emozioni e riesce a gestirle?

Quelle di questi 2 leader vorresti essere tu?

Tu sei l’unico leader del tuo mondo.

Lo sei anche adesso.

Come stai gestendo il tuo mondo?

Sii il mondo che vuoi vedere.

Lo sei il mondo che vuoi vedere?

Come gestire le emozioni?

Che cosa sono le emozioni?

Quale è il tuo vero e praticabile potere adesso?

Leggi QUI e QUI 

Lo scopo di questa superluna è quello di illuminare coloro che hanno raggiunto una certa padronanza sulle proprie emozioni e il loro stato emotivo, perché ora sono pronti per stati superiori di coscienza. 

Solo coloro che hanno la padronanza sulle proprie emozioni e vivono in uno stato cosciente di consapevolezza e sono in grado a raggiungere l’elevazione della coscienza. Le informazioni rilasciate da energie di questa superluna sono codificati in una certa frequenza e per essere accettate richiedono alcune pietre miliari di sviluppo.

Solo quelli che sono intonati a quelle frequenze riceveranno le informazioni.

Coloro che non sono in sintonia e non vivono in uno stato cosciente di consapevolezza sperimenteranno una sorta di devastazione dei loro sentimenti, perché intuitivamente speravano che avrebbero ottenuto qualcosa e questo non è accaduto per loro.

Avranno maggiori opportunità nel nuovo anno.

Per coloro che non hanno imparato a gestire le loro emozioni Questa luna getta la luce sulla loro carenze e rivela ciò che gli manca. Anche queste indicazioni possono essere ricevute da loro in modo esplosivo emotivo e richiede l’introspezione profonda per poterla gestire.

Coloro che vivono da uno stato cosciente di consapevolezza adatto, riceveranno l’attenzione necessaria per integrare energie di superluna e di adattarsi al più alto livello di coscienza che ora è disponibile.

Potremo sentire il nostro cervello espandersi in tantissime materie e qualche volta questo può provocare i mal di testa.

La materia principale è il nostro nuovo modo di essere.

Il dolore è un segnale che il nostro vecchio ego non c’è più e la nostra anima è emersa attraverso il nuovo ego.

Il dolore diminuirà nel momento quando abbandoneremo i nostri attaccamenti.

Per coloro che sono in grado di ricevere e integrare questa energia, il corpo si sentirà più leggero, perché è trasformato grazie all’integrazione di alcuni codici luminosi che stanno facendo il corpo più adatto nelle alte frequenze di luce.

Il corpo di luce incorporerà queste nuove energie e ci permetterà il rilascio di tutto quello che non ci è più necessario.

Uno dei principali aspetti di questa superluna tratta proprio il nostro sentire di che cosa ci è necessario per stare bene nel mondo fisico. E di nuovo, il nostro livello di consapevolezza ci distinguerà reciprocamente. Al livello dove gli altri vediamo come qualcosa esterno e separato da noi, aspetteremo che loro devono accontentare le nostre aspettative e i nostri bisogni di star bene. Potremo aspettare che il benessere materiale, o sessuale deve arrivare da loro e potremo sentirci delusi in modo fortissimo se questo non accade. Quelli che vedono gli altri solo come proiezione di se stessi sapranno cogliere il messaggio dei nuovi codici, attivando unione delle energie maschili ed femminili dentro di se, riuscendo far esplodere la loro energia kundalini.
Ecco tutto questo sta succedendo anche al esterno.
Tutti i chakra della Terra si stano attivando.

In vigilia di questa superluna è registrato forte terremoto con possibile tsunami (terra Toro/acqua Scorpione) in Nuova Zelanda (terzo chakra) ma precedentemente è successo terremoto politico in America (1° chakra), Londra (brexit)- 4°e 6° chakra, terremoto in Italia sulla linea di San Michele (verso il 5° chakra. E’ altamente probabile che adesso potrebbe suvcedere qualche tipo di “terremoto” in America Latina (2° chakra) . Terra sta parlando di noi. Ci porta i messaggi.

Quello che cosa succede esterno è solo riflesso di quello che cosa nel nostro interno.

Nel giorno che porta energie 16/7 – Torre/Carro – ci siamo messi in prova di che scelte facciamo sotto la pressione emotiva, perchè quelle scelte stano indicando che tipo di leader siamo.

Ti piacerebbe avere un leader così?

tarocchi-torre-carro

laser-hr_2-640x359

Quasi 2 anni fa, ho scritto articolo NUOVO ESSERE UMANO CRISTALLINO – demistificazione, che presentava solo un passo nella mia ricerca. In quel articolo ho scritto:

“….Per comprendere il contenuto di questo articolo, per i nuovi iniziati, vorrei spiegare che le storie di ascensione (evoluzione) di specie umana non è una questione di fede religiosa ma un stato di fatto.

Le prove scientifiche, di nascita di una specie umana su questo pianeta, sono sempre più numerose.

Questo blog ha dedicato tantissimi articoli proprio a questo.
Demistificare l’evoluzione in corso esponendo le prove scientifiche di una scienza ufficiale ancora abbastanza limitata.

Il nostro DNA sta mutando-questo è un stato di fatto.

Queste, nuovo arrivate intuizioni e informazioni mi spingevano verso un termine che si sta usando quasi automaticamente tra quelli che hanno iniziato il cammino evolutivo.

Da tanto tempo abbiamo ricevuto informazione, attraverso le diverse canalizzazioni, che il corpo umano per poter accedere alla 5 dimensione e oltre, deve essere trasformato in corpo cristallino.
Dobbiamo diventare gli esseri cristallini.

Ma che cosa significa questo?
Quale sono caratteristiche di un essere cristallino?
Perché proprio cristallino?
Si parla di energie CRIST-iche.
Si parla di griglia CRISTALLI-na intorno al nostro pianeta.

Sarebbe troppo facile prendere queste informazioni canalizzate così come sono, ma io DEVO sapere, devo collegare, queste informazioni con la mia realtà.”…..

 

goldenage

 
“…..Tutto è vibrazione, vibrano i pianeti, gli uomini, le piante e anche le pietre.
Oggi si sa con certezza che esistono pietre e centri energetici che hanno vibrazioni analoghe e che reagiscono le une agli altri. Ebbene, attraverso l’energia potenziata della coscienza noi possiamo trasmettere alle pietre, con i loro immensi poteri, l’attivazione che le mette in grado di aiutarci a guarire. Mediante questo processo noi aumentiamo la nostra energia vitale, la quale agisce positivamente su tutti gli aspetti della vita, malattie comprese.

Poiché ogni cellula è « coscienza », con la nostra coscienza noi possiamo anche influenzare ogni singola cellula.
Quindi abbiamo possibilità enormi, che ci consentono sia di autorisanarci sia di aiutare gli altri ad adottare questo metodo.

Le pietre agiscono per mezzo della loro energia a contatto con l’energia concentrata della nostra coscienza.

Usando le pietre e i cristalli probabilmente si può scoprire anche altre correlazioni tra gli effetti da esse prodotti a de terminate funzioni del corpo.
Dalle pietre imparerete a scoprire cose che sapete da sempre.

Incamerando le energie spirituali il nostro corpo diventa più leggero, il nostro animo diventa più calmo e più equilibrato, i nostri pensieri si modificano in senso positivo, la nostra creatività ha modo di evolvere. Diventiamo più sensibili e più amorevoli verso noi stessi e verso il mondo che ci circonda; il nostro udito si fa più acuto; noi ritroviamo le fonti energetiche interiori della nostra anima e in consapevole unione con la nostra guida superiore riusciamo ad entrare nel mondo spirituale.
E a modo loro le pietre rendono più afferrabile e più trasparente il mondo spirituale.

Se consideriamo le pietre preziose dall’esterno notiamo una quantità di colori, forme e modelli prodotti dalla natura, concentrati e differenziati in modo singolare. A differenza degli uomini, degli animali e del le piante, le pietre non si ammalano e non invecchiano e per conservarsi non hanno bisogno né di cure, né di cibo, né d’acqua. Sono nate da poderose primordiali energie morfogenetiche della Terra, dal fuoco del nucleo del pianeta e dalla luce del sole, dall’acqua e dalle « vibrazioni » della luna, dall’aria e dalle essenze spirituali delle forze creatrici. Sono nate per effetto di temperature elevatissime, di enormi pressioni e grazie a processi di cristallizzazione, ma nel nascere e nel raccogliere e condensare la luce hanno dato anche prova di perseveranza e pazienza.
In una pietra tutto ciò coesiste e con vibrazioni.
Ogni tipo di pietra ha una sua vibrazione, che corrisponde al suo processo di formazione e che si manifesta molto chiaramente sia per mezzo del colore che attraverso la sua forma, sia quella naturale che quel la conferitale dalla mano dell’uomo.
Questa vibrazione della pietra si diffonde nell’atmosfera.
È una vibrazione molto potente, ad altissima frequenza, che però agisce attraverso la sottile sfera spirituale.”…..

“…I cristalli e le pietre semplicemente esistono e vibrano indipendentemente dagli oggetti e dagli esseri viventi.

Una delle caratteristiche dei cristalli è loro incredibile capacità di memorizzare enormi quantità delle informazioni che si sta già sfruttando nella tecnologia di ogni giorno. Anche questo PC che state usando in questo momento sta funzionando grazie a loro.

Più recentemente, i ricercatori dell’Università di Southampton sono riusciti a registrare e recuperare i dati digitale cinque dimensionale utilizzando un cristallo di quarzo”….

Ma che cosa centra tutto questo con noi – Con Nuovi Esseri Umani Cristallini?

 

Tutto che cosa avete letto fino adesso, tutte le caratteristiche dei cristalli, di loro capacita potette tranquillamente leggere come un testo che descrive le caratteristiche di corpo umano perché noi siamo fatti da sempre da cristalli.

70% del nostro corpo e fatto di cristalli.

Acqua è un cristallo liquido, ha una struttura cristallina con tutte le caratteristiche del cristallo.

Ogni cellula del nostro corpo contiene acqua (cristallo).

Il nostro DNA contiene acqua (cristallo).

Rileggette adesso tutto da capo se volete ma con la consapevolezza che state leggendo del vostro corpo.

Wow, quanto potere abbiamo dentro di noi.

Non abbiamo bisogno di usare i cristalli esteriori per le meditazioni, per i rituali spirituali.

Loro erano qui presenti intorno a noi per indicarci il tesoro che abbiamo dentro di noi.

Noi li stiamo portando dentro di noi dal momento di concezione del nostro corpo.

Attraverso il DNA che si trova dentro ogni nostra cellula noi siamo in possesso di tutto il archivio storico dal tutto il multiverso (grazie alla capacità di memoria cristallina) e di interconnessione di tutto.

Vedo quelle memorie categorizzate in strati: più “recenti” sono in superficie e quelle più “antiche” sono nel profondo.

Per riprogrammare il “nostro cristallo” dobbiamo sfogliare quelle pagine una per una andando verso quella più “antica”, rileggerle bene e decidere che cosa desideriamo trattenere, che cosa desideriamo lasciar andare e che cosa desideriamo riprogrammare.

Questo lavoro dettagliato nessuno può fare al posto nostro perché la memoria è solo nostra.

E proprio per queste memorie (programmi) ogni essere umano è unico e irripetibile.

Più bello in quel processo è che non abbiamo bisogno di nessun apparecchio tecnologico, non abbiamo bisogno di soldi, abbiamo bisogno solo di consapevolezza dei nostri pensieri, delle nostre emozioni e delle nostre parole.

Nulla di più.

E questo è disponibile a tutti.

In che modo programmare sé stesso Cristallino?

Tutti conoscete esperimenti di Massaru Emoto.

http://risvegliodiunadea.altervista.org/?p=242

Allora che differenza c’è tra l’Essere Umano Vecchio e Nuovo Essere Umano Cristallino?

 

Unica differenza si trova nella scelta se si desidera utilizzare il pieno potere che portiamo dentro di noi o non lo si desidera.

Se lo si desidera davvero allora si inizia a lavorare su sé stesso.

Solo desiderio che è accompagnato con l’azione porta i risultati.

Nuovo Essere Umano Cristallino sta attivando il proprio cristallo in modo consapevole e volontario.

Il suo Cristallo attivato inizia ad emanare la propria energia di propria frequenza vibratoria unica che si sta collegando con le energie di altri Cristalli umani formando una Griglia Cristallina Intorno al intero pianeta.

iStock_000007298729Small

Come un cristallo programmato con amore può “guarire” la natura, come un bicchiere di acqua può guarire tutte le acque del mondo, così un Essere Umano Cristallino può “guarire” l’umanità con solo sua presenza, con solo essere qui ed adesso.

Non esiste nessun mistero, non esistono i miracoli disponibili solo a qualcuno.

Non abbiamo più bisogno di mistificazioni stille religioso.

Esiste solo consapevolezza, sapienza, saggezza e decisione di usare il proprio potere o no.

Questa decisione è personale.

Io posso indicarti la strada ma tu da solo devi decidere se vuoi percorrerla o no.

Perché libero arbitrio è sacro.”…. potete leggere intero articolo cliccando link dal inizio.

E adesso, dopo il potente PORTALE 11:11:9 ,che abbiamo attraversato ieri, davanti a me è apparsa la notizia pubblicata proprio ieri, che ho ricevuto come un messaggio sincronico, di conferma che la nostra trasformazione sta entrando in fase di pratico utilizzo. Se regolarmente seguite il mio blog, sicuramente vi ricordate che in tantissime occasioni, Il grafico astrologico, con i suoi aspetti disegnava proprio la forma del diamante e adesso…..

Comunicato stampa – Realizzati per la prima volta circuiti fotonici in diamante per computer quantistici in grado di fornire una potenza di calcolo infinitamente superiore rispetto ai pc tradizionali. Lo studio internazionale, coordinato congiuntamente dall’Ifn-Cnr e dal Dipartimento di fisica del Politecnico di Milano, è pubblicato su Nature Scientific Reports.

Roma, 11 novembre 2016 – Compiuto il primo passo verso un prototipo di pc quantistico. Un gruppo di ricerca internazionale guidato congiuntamente dall’Istituto di fotonica e nanotecnologie del Consiglio nazionale delle ricerche (Ifn-Cnr) di Milano e di Trento e dal Dipartimento di fisica del Politecnico di Milano ha realizzato circuiti fotonici all’interno di una piattaforma in diamante, capaci in prospettiva di offrire una potenza di calcolo infinitamente superiore rispetto ai computer tradizionali. Lo studio, pubblicato su Nature Scientific Reports, ha coinvolto l’Università di Calgary (Canada) e l’Università di Kyoto (Giappone).

“La dimostrazione della fattibilità delle guide d’onda dei circuiti fotonici rappresenta il primo passo verso la realizzazione di futuribili computer quantistici dalle potenzialità di calcolo elevatissime”, sottolinea la coordinatrice del gruppo di ricerca e direttrice dell’Ifn-Cnr Roberta Ramponi. “I computer quantistici consentirebbero di risolvere problemi dall’elevata complessità di calcolo come le previsioni dei cambiamenti climatici o le variazioni del mercato azionario, ma troverebbero impiego anche nella sensoristica e nella diagnostica medica, ad esempio nella risonanza magnetica, aumentandone esponenzialmente sensibilità e risoluzione”.

L’importanza dello studio consiste nell’aver realizzato il primo prototipo di circuito quantistico integrato in diamante, piattaforma che consente di integrare nello stesso chip le sorgenti di quBit (i bit quantistici) e le guide d’onda ottiche. “I circuiti fotonici sono l’equivalente ottico dei circuiti elettrici: al posto degli elettroni del semiconduttore del chip, ad essere trasportati lungo i percorsi ottici sono i fotoni, i quanti di luce. Per la creazione di tali percorsi sono stati impiegati impulsi laser ai femtosecondi molto ravvicinati

che, grazie alla loro brevità, riescono a modificare le caratteristiche fisiche del diamante tracciando le linee che costituiscono il circuito e mettendo in comunicazione i ‘difetti’ presenti nel diamante che possono essere sfruttati come bit ‘quantistici’”, precisa Ramponi.

Quando si pensa al diamante, s’immagina un materiale puro con un perfetto reticolo di atomi di carbonio. “Nel reticolo, invece, sono presenti dei ‘difetti’, seppur rari, come le cosiddette ‘nitrogen vacancy’ (Nv) nelle quali, al posto di due atomi di carbonio adiacenti, si trova un atomo di azoto accanto ad un posto libero nel reticolo. Questi sono casualmente distribuiti nel volume del diamante (uno ogni miliardo di atomi di carbonio), ed hanno proprietà speciali in quanto lo spin dell’elettrone che orbita intorno ai difetti può essere sfruttato come bit quantistico con la possibilità di assumere contemporaneamente il valore di 0 e 1 e quindi aumentare esponenzialmente la velocità di calcolo rispetto agli attuali computer con i bit normali rappresentati dagli elettroni”, conclude la ricercatrice. “Mediante irraggiamento con laser a femtosecondi, oltre a realizzare le guide d’onda ottiche, è possibile creare le Nv nelle posizioni volute, controllando così lo schema dei circuiti quantistici”.

Il lavoro è stato finanziato dai progetti Sir (Scientific Independence of young Researchers) vinto da Shane Eaton, principal investigator della ricerca, Cariplo FemtoDiamante ed Eu Concert-Japan DiamondFab.

Fonte notizia http://it.geosnews.com/p/it/puglia/le/galatina/i-computer-del-futuro-saranno-di-diamanti_13436324

corona

Non c’è nulla di mistico nei portali.

Quando riesci ad comprendere la ciclicità del tutto il creato, la comprensione dei portali diventa una cosa completamente logica.

Attraversare un portale diventa normale in stesso modo come è normale e logico che se vuoi passare da una camera ad altra devi aprire la porta che separa queste 2 camere e attraversarla.

Immagina di trovarti in una camera.

Sei entrato in essa attraverso una porta.

Prima cosa che dovevi fare è accorgerti che quella porta esistono.

Forse l’hai visto da solo o forse qualcuno o qualcosa te l’ha indicato.

Poi ti sei chiesto – Perché dovrei entrare in questa camera?

Se hai trovato una motivazione, una ragione abbastanza forte, se hai trovato un senso della tua azione, allora hai provato ad entrarci.

Ogni porta ha una maniglia che devi premere o una serratura in quale devi mettere e girare la chiave, se desideri aprirla- devi FARE un azione concreta, devi trasformare tua intenzione in azione, o lo deve fare qualcuno per te.

Certe volte nella vita, noi non abbiamo nessun desiderio, ne curiosità che ci spinge aprire questa porta, ma siamo spinti ad entrarci in quella camera da qualcuno, o della folla che ci trascina e noi non abbiamo forze di opporci alla loro azione.

Guarda fuori per vedere dentro.

Portali, così tanto nominati e mistificati in una spiritualità che non è tanto differente dalle vecchie religioni, non sono altro che una nuova camera dentro un intero castello interiore di noi stessi, di cui gradualmente ci stiamo riappropriando.

Una volta diventati i proprietari del intero castello interiore, appaiono una porta che aprendola ci troviamo fuori del castello e davanti a noi si apre vista al nostro regno.

Forse fino a quel momento neanche sapevi che hai un tuo regno, di essere un Re del tuo mondo. Rimani meravigliato, schioccato, felice o forse anche impaurito, perchè questa scoperta ti costringe di cambiare tutti i tuoi piani, tutti i tuoi desideri, sta cambiando intero te stesso. Dal proprietario del castello sei diventato un Re/Regina.

E’ stesso cambiamento che hai attraversato nel momento quando hai scoperto di non essere un povero senza tetto, che in fatti sei proprietario, il Re di un intero castello.
Adesso scoprendo di essere il Re del mondo, il Re del castello deve morire e il Re del mondo deve iniziare a vivere.

Il re è morto! Lunga Vita al Re!

Quando si parla e scrive dei portali maggiormente lo si fa parlando di portali di coscienza collettiva, ma il loro vissuto è individuale e non si può generalizzare. Il vissuto personale dei portali colletivi è legato ai PORTALI PERSONALI, ma nonostante tutto fanno parte perfetta del portale collettivo. Tutto in creazione è olofrattale, significa che anche il più piccolo RE, quello che si è riappropriato appena di prima parte del suo castello personale interiore, è parte olofrattale del RE del multiverso, e Re del multiverso non potrebbe esserlo senza quel piccolo Re che contiene.

I portali della coscienza collettiva spingono tutti a morire e rinascere, in modi diversi.

Tu ,che hai tanta paura della morte, ti sei accorto che sei morto oggi?

Siamo morti tutti e siamo rinati tutti.

Chi si è accorto di propria morte?

Forse tu non ti sei accorto, ma forse in quel castello da cui sei proprio uscito, per diventare il Re del mondo, stano celebrando il tuo funerale e piangono per il TUO PASSAGGIO IN UN ALTRO MONDO.

Leggi di più in Haloween e Tutti i Santi in luce di una nuova consapevolezza. Nelle infinite realtà parallele noi esistiamo in infinite forme.

Quando oltrepassi un portale ti sei sintonizzato alla frequenza di una di quelle infinite realtà ed sei entrato in essa e qui incontri le persone che conosci già e ti sembrano un po cambiate o i vostri rapporti al improvviso cambiano, perchè anche quelle persone esistono già in infinite forme in infinite realtà.

Forse tu ti accorgi che qualcuno ha “lasciato il questo mondo”, ma lui semplicemente si è sintonizzato ad un altra realtà.

La morte è la vita.

E per questo si grida

“Il Re è morto! Lunga vita al RE!”

OGGI DURANTE QUESTO PORTALE IMPORTANTE E’ STATO UN TRASLOCO GLOBALE.

Se credi che tu sei riuscito a cambiare il vecchio mondo, stai vivendo in una convinzione illusoria.

Il vecchio mondo esiste come è, ma tu ti sei trasferito in mondo che esiste già in forma diversa del tuo vecchio mondo.

Ecco perchè ogni mio testo o ogni testo di qualcuno o ogni descrizione del mondo in generale si riferisce solo al mondo suo personale, con suo collettivo personale, con la massa critica di quel collettivo personale.

E nel mio mondo personale stano succedendo cose straordinarie.

Aspetti astrologici sono straordinari, le manifestazioni nella realtà esteriore sono straordinari.

Il portale 11:11 del anno 2016 è energeticamente in realtà un portale di compimento.

Il 9 novembre 2016 abbiamo concluso ufficialmente un ciclo collettivo con il raggiungimento di finale del portale 999.

Quel giorno ci siamo trovati sulla porta del nostro nuovo mondo e l’abbiamo aperto.

Oggi abbiamo attraversato quella porta.

Ti senti forse un po diverso?

Ti senti forse un po confuso ma non riesci a capire perchè?

Osservati e osserva le persone intorno a te, qualcosa è diverso in qualche modo?

Nel mio mondo, tra qualche ora iniziano ad allinearsi le stelle in modo fantastico.

Vedo tutti i segni del passaggio appena fatto.

12-novembre-2016

La nostra nuova personalità è nata sulla cuspide della dramma e del criticismo, al 7° dello profondo e acquoso Scorpione.

Il 7° arcano dei tarocchi è il Carro  

Il simbolo di questo ascendente è

PALOMBARI CHE ESPLORANO GLI ABISSI SOTTOMARINI
Psicologia delle profondità. Ricerca delle cause inconsce dei complessi. Coraggio di vedere chiaro in se stessi.

La nostra parte maschile (il Sole) si è appena unita con Lilith (la parte femminile soppressa)

UNA DONNA TOGLIE DUE SPESSE TENDE CHE NASCONDONO L’ENTRATA DI UN PASSAGGIO SACRO

L’azione rivelatrice dell’intuizione che supera il dualismo dell’intelletto e conduce al mistero non razionale della vita mistica. E sulla cuspide dalla cuspide della rivoluzione, Giunone (Il femminile ufficiale manifestato) fa sentire la sua voce unita con Mercurio.

LA TEMPESTA SOLLEVA ONDE DI SCHIUMA

Sotto l’impulso di motivi spirituali si mobilitano energie rimaste a lungo inconsce.

Quelle cose a lungo inconsce sono arrivate da Haumea (madre di tutta la vita)allineata con la Spica (stella più luminosa dalla Vergine)

UNA FOLLA DISCENDE DA UNA MONTAGNA DOVE HA RICEVUTO LA PAROLA DI UN GRANDE MAESTRO
Il ritorno alla vita normale dopo un’esperienza sublime. Come praticare i grandi insegnamenti?

 

Così unite energie maschili e femminili dentro di noi, insieme stano parlando con il Chirone (guaritore) di che cosa si potrebbe fare e creare per tutti i figli della Terra 

SORVEGLIATA DA UNA NUTRICE CINESE, UNA BAMBINA ACCAREZZA UN AGNELLO BIANCO
Manifestazione ancora infantile di un istinto di rinnovamento del sé. Il passato messo a servizio della formazione di un nuovo stato di coscienza.

E il 12 novembre 2016 alle 5:55 la Venere (piacere, amore abbondanza materiale) entra in Concreto e terreno Capricorno e dalla cuspide della profezia parla. Lei parla con pieno appoggio di Saturno, Iside, Osiride e Merlino uniti in settore che riguarda i valori della vita e valori materiali.
UN GUERRIERO VALOROSO DOMANDA I POTERI DI UN CAPO ALLA SUA TRIBÙ RADUNATA

Un’attitudine speciale di approfittare di ogni occasione per ingrandire il campo della propria attività sociale. Volontà di potenza.

La voce di Venere è appoggiata anche da Marte sulla cuspide del mistero ed immaginazione che sta motivando le masse di parlare in modo unito e molto forte del loro desiderio di cambiamento.

UN MARINAIO DISERTA LA PROPRIA CORAZZATA
L’individuo che rifiuta d’identificarsi al destino collettivo della propria comunità. Indipendenza personale ottenuta a gran prezzo.

Con tutto questo la vita di ogni giorno cambia radicalmennte. Cambia tutto, anche il nostro corpo cambia perchè

PER L’EFFETTO DI UN COLPO DI VENTO LA TENDA DI UNA FINESTRA APERTA PRENDE LA FORMA DI UNA CORNUCOPIA
Irruzione delle forze spirituali nello spirito, pronto a consacrarsi a una vita ‘transpersonale’ come agente dell’evoluzione dell’umanità.

cornucopia

Autore: Cesari Giuseppe detto Cavalier d’Arpino (1568/ 1640)

Descrizione: Al centro, seduta frontalmente, giovane donna sul cui capo sta un’aquila ad ali spiegate; il personaggio regge con la destra un’anfora dalla quale esce dell’acqua e con la sinistra una cornucopia dalla quale cadono monete e gioielli; a sinistra, in piedi e volta di tre quarti verso destra, figura di vecchia con il seno scoperto e con artigli al posto di mani e piedi che tiene un piccolo scrigno e dei sacchetti di monete(?); a destra figura di giovane donna seduta che tiene nella mano destra carte da gioco e sul braccio sinistro alzato un uccello rapace (falco ?) ed è circondata da cani.

 

 

 

State notando, anche voi, queste cose nella vostra realtà? Se la vostra risposta è si, significa che stiamo continuando la nostra strada insieme in questo completamente nuovo reame. Stiamo Riconquistando il nostro NUOVO MONDO in quale siamo appena entrati.

UN CALOROSO BENVENUTO, A VOI, CONQUISTATORI REALI DEL VOSTRO MONDO!

LA CORONA REALE E’ VOSTRA.

PORTATELA CON DIGNITA’ E RESPONSABILITA’ CONSAPEVOLE.

QUESTO E’ APPENA L’INIZIO!

Tanja

 

 

 

 

 

 

Risveglio di una Dea sui Social Network

Commenti recenti

Archivi

Categorie

IO SONO….

Chi sono io?
La domanda eterna di ogni persona da sempre.
Questo blog è il risultato, lo specchio, il modo, e la strada che sto precorrendo nella mia personale ricerca di risposte a questa domanda
In questo blog troverete tutto quello cosa ho scoperto fino adesso e cosa ancora sto scoprendo.
Io credo che questa ricerca non finirà mai.
Credo che siamo esseri multidimensionali creati da perfezione d’amore incondizionato e universale e come tali anche noi siamo perfetti esseri d’amore con i poteri divini di creazione.
Siamo esseri divini che possiedono stesse caratteristiche della nostra fonte. Noi siamo l’amore, la sapienza, la saggezza e la potenza.
Una volta ho scritto:
Fu una volta un popolo divino........
che dimenticò di esserlo..
dimenticò
realtà parallele
frequenze divine
connessione divina
libera connesione divina.

Un giorno pieno di luce hanno cominciato......

In che modo continua la favola e in che modo finirà dipende da tutti noi.
Adesso dobbiamo solo ricordarci di essere Dei.
Per questa ragione ho battezzato il mio blog con questo nome.
Mi sento come una Dea che stava dormendo per tanto tempo ed adesso si sta risvegliando.
Forse sono ancora un po’ assonnacchiata ma i miei sensi si stano risvegliando sempre di più per poter vedere differenza tra il vecchio mondo e il nuovo mondo che sta nascendo.
Quel nuovo mondo, quella nuova realtà è creata nella condivisione. Non poteva essere diversamente perché siamo tutti collegati. Tutti noi siamo un unico organismo vivente che solo collaborando può vivere e crescere.
Sono certa che tutti noi, i Dei risvegliati, stiamo creando qualcosa che ancora non esisteva nel multiverso.
Sono certa che siamo capaci di farlo unendoci.
Questo blog è un mio contributo al condivisione in creazione.
Che l’amore ci guida.
Tanja

dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031